venerdì, 19 luglio 2013
Back to basics
Nelle categorie: Politica e altre indignazioni — Scritto dal Ratto alle 10:44 pm

Sempre piu' spesso mi rendo conto che non ci sarebbe bisogno di tanti discorsi, nella politica italiana. Basterebbe rileggere costantemente, con umilta' e attenzione, la Costituzione:

Art. 10, cc. 2-3: La condizione giuridica dello straniero è regolata dalla legge in conformità delle norme e dei trattati internazionali.
Lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l'effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha diritto d'asilo nel territorio della Repubblica secondo le condizioni stabilite dalla legge.

Art. 95, c. 2: I ministri sono responsabili collegialmente degli atti del Consiglio dei ministri, e individualmente degli atti dei loro dicasteri.

1 Commento a “Back to basics”

  1. B_A ha scritto il 21 luglio 2013 alle 1:00 am

    Basterebbe, sì.
    Al prossimo giro scegliere chi votare non sarà facile.

Some rights reserved

I contenuti originali di questo blog sono coperti da una Licenza Creative Commons.

Creative Commons License

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Autori

Accedi
Registrati

Aggreghiamo su

Autism Blogs Directory

Gambero Rosso Social Space

A casa Montag

Autismo: risorse online

Blog: autistici e genitori

Blog: culture di rete

Blog: Ebrei e Arabi

Blog: informatori

Blog: inventori

Blog: narratori

Blog: punti di vista

Ebraismo, Medio Oriente

Free Knowledge

Il mondo per gli occhi

Le mie webradio

Politica

Tutto il resto