domenica, 29 gennaio 2012
Tutti a casa
Nelle categorie: Ma vaffanculo!, Nel paese dei Bogia-Nen — Scritto dal Ratto alle 8:52 pm

Ha fatto venti centimetri di neve in citta' (tra poco le foto). Che strano: in Piemonte d'inverno nevica. Tanto strano che il Comune ha deciso di chiudere le scuole di ogni ordine e grado. E lo ha comunicato alle sette e diciannove di sera dellla domenica, lasciando alle famiglie un sacco di tempo per organizzarsi in vista del lunedi' mattina.
Io un'ideina per tenere occupati i pargoli domani ce l'avrei: tutti a prendere Fassino a palle di neve. Ma ben pressata.

2 Commenti a “Tutti a casa”

  1. Marco ha scritto il 30 gennaio 2012 alle 9:29 am

    Davvero. Che vergogna.

  2. giannitos ha scritto il 1 febbraio 2012 alle 9:24 am

    Non solo a Torino, in Toscana sta succedendo un po' dappertutto: Renzi no, ma qui a Firenze di neve ce n'è pochina.
    Ma che gli prende a 'sti sindaci ? pavidità, ricerca di consenso (ma pochi studenti voteranno a breve) ?

Some rights reserved

I contenuti originali di questo blog sono coperti da una Licenza Creative Commons.

Creative Commons License

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Autori

Accedi
Registrati

Aggreghiamo su

Autism Blogs Directory

Gambero Rosso Social Space

A casa Montag

Autismo: risorse online

Blog: autistici e genitori

Blog: culture di rete

Blog: Ebrei e Arabi

Blog: informatori

Blog: inventori

Blog: narratori

Blog: punti di vista

Ebraismo, Medio Oriente

Free Knowledge

Il mondo per gli occhi

Le mie webradio

Politica

Tutto il resto