sabato, 15 gennaio 2011
Mirafior blues
Nelle categorie: Nel paese dei Bogia-Nen, Umori e malumori — Scritto dal Ratto alle 12:40 am

(da leggere "Mirafiur", con la u, in buona pronuncia bogia-nen — e pensando a una vecchia canzone di Gipo, che quando non era ancora leghista era un grande)

Volevo scrivere la terza (e ultima) puntata delle mie riflessioni su Mirafiori, ma It ha fatto piu' bizze del solito per andare a dormire — quindi rinvio a domani, che tanto ci sara' tempo lo stesso per discuterne.

Stasera Waldorf mi ha fatto notare che sono andato via da Torino nel 1980, poco prima dello sciopero dei trentacinque giorni — e sono tornato poco prima del referendum di Marchionne. Mirafiori e' talmente *dentro* Torino che finisce per pesare anche nelle vite di quei torinesi come me che non l'hanno mai vista se non da fuori dei cancelli.
Ma nel 1980 Mirafiori era una citta'. Era *la* citta'. Dentro Mirafiori lavoravano quasi sessantamila persone — e intorno a Mirafiori ruotavano gli altri stabilimenti FIAT e tutto l'indotto, operaio e non. Un posto di lavoro su tre in citta' era in qualche misura targato FIAT. Ogni sussulto di Mirafiori era una scossa di terremoto per tutta Torino.
Oggi Mirafiori e' poco piu' di un villaggio, cinquemilaquattrocento persone compresi gli impiegati. Se Torino dovra' fare a meno di Mirafiori, sopravvivera' — magari con qualche altra ferita e ammaccatura, ma sopravvivera' senza che il suo destino cambi. La FIAT ha gia' abbandonato questa citta' — un po' per volta, da tanti anni, proprio a partire da quel 1980.
E Torino della FIAT sta imparando a fare a meno. Con dolore, perche' la FIAT era la *sua* fabbrica — perche' cinquemila posti di lavoro sono cinquemila *vite* che oggi sono state lasciate sole a scegliere tra dignita' e lavoro — perche' le ciminiere di Mirafiori davanti alle Alpi in una mattina d'inverno sono una vista che nessuno di noi riesce a guardare senza emozione. Ma se dopo il referendum Marchionne smontera' Mirafiori, non sara' la fine di Torino. Sara' invece, piu' presto che tardi, la fine della FIAT che — come diceva l'Avvocato — e' la Fabbrica Italiana Automobili Torino; senza quella I e quella T, semplicemente verra' inghiottita dal boccone americano che sta cercando di inghiottire.

Perche' non e' possibile commentare questo post?
I casi sono due:
- o e' un post di puro e semplice servizio -- e allora non c'e' niente da commentare
- o e' un post che parla dei nostri figli e della loro disabilita' -- e in questo caso il fatto e' che -- ci capirete, e se non ci capite peggio per voi -- non e' un argomento su cui si possa tollerare a cuor leggero l'invasione di spammer, troll, venditori di rimedi miracolosi, sostenitori di teorie strampalate, crociati di questa o quell'altra crociata -- insomma tutta quella roba che gia' fa perdere la pazienza quando si parla dell'ultima str... del politico di turno, ma che quando si parla di un figlio fa proprio male.
Se poi avete qualcosa che volete *davvero* comunicarci, c'e' l'indirizzo di posta del blog. Grazie.

Why are comments disabled on this post?
- Either this is just a link or a service post -- so nothing to comment on;
- or it's a post about our disabled children -- in this case, please understand us, we are not able to stand the usual invasion of trolls, spammers, snake-oil sellers, conspiracy theory freaks, crusaders for-this-or-that -- and so on. You know, such people are a nuisance in general, but when the topic is your son, they really become a pain in the ...
If you really have/want to tell us something, please use the blog's mail address. Thanks.

Some rights reserved

I contenuti originali di questo blog sono coperti da una Licenza Creative Commons.

Creative Commons License

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Autori

Accedi
Registrati

Aggreghiamo su

Autism Blogs Directory

Gambero Rosso Social Space

A casa Montag

Autismo: risorse online

Blog: autistici e genitori

Blog: culture di rete

Blog: Ebrei e Arabi

Blog: informatori

Blog: inventori

Blog: narratori

Blog: punti di vista

Ebraismo, Medio Oriente

Free Knowledge

Il mondo per gli occhi

Le mie webradio

Politica

Tutto il resto