lunedì, 1 novembre 2010
Una lettera dell'Assessore Pellegrino di Chieri
Nelle categorie: Di(ver)s(e)abilita', Politica e altre indignazioni — Scritto dal Ratto alle 9:14 pm

Riceviamo dall'Assessore Pellegrino di Chieri:

Gentili Sig.re/ri
mi rivolgo ancora una volta a Loro tutti per allegare sia la trascrizione completa del mio intervento contestato (a posteriori) così come rilasciatami dal Segretario Generale del Comune, refusi compresi, sia un estratto del mensile CHIERIOGGI di ottobre che riprende il caso questa volta con un esempio di vero giornalismo ( quello che va alla ricerca del fatto nella sua realtà e complessità) .
Come già anticipato nella mia precedente corrispondenza , non intendo però lasciare che la questione che ho posto vada a finire nel solito dimenticatoio , perciò (a parte le azioni giudiziarie che sto promuovendo contro i miei diffamatori) mi propongo di riprendere il tema magari in un convegno .
Sarei comunque lieto di leggere eventuali suggerimenti o proposte.
Cordiali saluti
Giuseppe Pellegrino

Qui la trascrizione dell'intervento al Consiglio comunale.
Qui l'articolo da ChieriOggi di ottobre 2010.

Di seguito la mia risposta:

Egregio Assessore Pellegrino,
La ringrazio del materiale che ha voluto inviarmi. Per altro, ero gia' riuscito ad ottenere le trascrizioni, sia pure non ufficiali, sia del suo intervento al Consiglio comunale, sia della sua conferenza stampa di qualche giorno dopo.
A suo tempo, ricevuta la sua precedente mail, le risposi con una lettera, spero sufficientemente pacata ed argomentata, a cui non ha ritenuto di dare risposta. Dato che ora chiede suggerimenti o proposte, mi permetto di reinviarle lo stesso documento, che al di la' delle polemiche rispecchia le mie convinzioni di genitore di un bambino con una grave disabilita' psichica.
Mi permetto soltanto di aggiungere, rispetto all'articolo di "ChieriOggi" che mi ha inviato, che il problema mi pare mal posto. Si dice, in sostanza, che l'integrazione scolastica non funziona perche' mancano i fondi e le persone adeguatamente preparate. Sono d'accordo: ma la soluzione non puo' essere quella di segregare i nostri figli: e' quella di lavorare per una piena realizzazione della legge 104. Mettendo a bilancio i soldi necessari, perche' risparmiare sui piu' deboli e' inumano ed indecente. E' su questo, mi permetto di ripeterle, che mi aspetterei l'appoggio di un amministratore pubblico.
Grazie della sua attenzione e buon lavoro.
Angelo M. Buongiovanni

Segue testo dell'e-mail inviata il 27 settembre 2010.

Perche' non e' possibile commentare questo post?
I casi sono due:
- o e' un post di puro e semplice servizio -- e allora non c'e' niente da commentare
- o e' un post che parla dei nostri figli e della loro disabilita' -- e in questo caso il fatto e' che -- ci capirete, e se non ci capite peggio per voi -- non e' un argomento su cui si possa tollerare a cuor leggero l'invasione di spammer, troll, venditori di rimedi miracolosi, sostenitori di teorie strampalate, crociati di questa o quell'altra crociata -- insomma tutta quella roba che gia' fa perdere la pazienza quando si parla dell'ultima str... del politico di turno, ma che quando si parla di un figlio fa proprio male.
Se poi avete qualcosa che volete *davvero* comunicarci, c'e' l'indirizzo di posta del blog. Grazie.

Why are comments disabled on this post?
- Either this is just a link or a service post -- so nothing to comment on;
- or it's a post about our disabled children -- in this case, please understand us, we are not able to stand the usual invasion of trolls, spammers, snake-oil sellers, conspiracy theory freaks, crusaders for-this-or-that -- and so on. You know, such people are a nuisance in general, but when the topic is your son, they really become a pain in the ...
If you really have/want to tell us something, please use the blog's mail address. Thanks.

Some rights reserved

I contenuti originali di questo blog sono coperti da una Licenza Creative Commons.

Creative Commons License

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Autori

Accedi
Registrati

Aggreghiamo su

Autism Blogs Directory

Gambero Rosso Social Space

A casa Montag

Autismo: risorse online

Blog: autistici e genitori

Blog: culture di rete

Blog: Ebrei e Arabi

Blog: informatori

Blog: inventori

Blog: narratori

Blog: punti di vista

Ebraismo, Medio Oriente

Free Knowledge

Il mondo per gli occhi

Le mie webradio

Politica

Tutto il resto