giovedì, 30 agosto 2007
(Dis?)avventure dell'orgoglio paterno
Nelle categorie: It — Scritto dal Ratto alle 12:35 pm

Martedi' mattina It ha fatto la sua bisettimanale seduta di psicomotricita'. Era svagato e distratto — il che, dati i suoi standard, vuol dire che i suoi tempi di attenzione erano ridotti a non piu' di cinque-sei secondi — forse era perfino un po' assonnato. Per di piu' alla seduta era presente anche la neuropsichiatra che lo prendera' in carico: una persona nuova che — come capita sempre — lo metteva in sospetto e a disagio. Insomma — una situazione dispersiva e — in linea di massima — poco produttiva.
Se non che, alla fine delle quasi due ore, quando la psicomotricista se ne era gia' andata e io stavo sbrigando le ultime formalita' con la nuova dottoressa, It ha preso un gioco che aveva maneggiato in maniera inconcludente e con poco costrutto apparente durante la seduta e — in pochi secondi lo ha risolto, con soltanto un minimo aiuto motorio da parte mia. Evidentemente aveva memorizzato e interiorizzato le istruzioni — e con i suoi tempi, quando ne ha avuto voglia lui — le ha elaborate. Delinquente — mai far vedere le tue capacita' quando ti osservano, eh?

Sia chiaro, era un giochino di manipolazione appena piu' complesso di quello che c'e' nella foto e che un bambino di diciotto mesi mediamente sveglio e' in grado di fare — ma per It — con i suoi problemi di messa in sequenza, di coordinazione occhio-mano, di motricita' fine — era una sfida non da poco . Sono cosi' i nostri successi, le cose che ci fanno sentire che una giornata non e' stata buttata via.

Perche' non e' possibile commentare questo post?
I casi sono due:
- o e' un post di puro e semplice servizio -- e allora non c'e' niente da commentare
- o e' un post che parla dei nostri figli e della loro disabilita' -- e in questo caso il fatto e' che -- ci capirete, e se non ci capite peggio per voi -- non e' un argomento su cui si possa tollerare a cuor leggero l'invasione di spammer, troll, venditori di rimedi miracolosi, sostenitori di teorie strampalate, crociati di questa o quell'altra crociata -- insomma tutta quella roba che gia' fa perdere la pazienza quando si parla dell'ultima str... del politico di turno, ma che quando si parla di un figlio fa proprio male.
Se poi avete qualcosa che volete *davvero* comunicarci, c'e' l'indirizzo di posta del blog. Grazie.

Why are comments disabled on this post?
- Either this is just a link or a service post -- so nothing to comment on;
- or it's a post about our disabled children -- in this case, please understand us, we are not able to stand the usual invasion of trolls, spammers, snake-oil sellers, conspiracy theory freaks, crusaders for-this-or-that -- and so on. You know, such people are a nuisance in general, but when the topic is your son, they really become a pain in the ...
If you really have/want to tell us something, please use the blog's mail address. Thanks.

Some rights reserved

I contenuti originali di questo blog sono coperti da una Licenza Creative Commons.

Creative Commons License

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Autori

Accedi
Registrati

Aggreghiamo su

Autism Blogs Directory

Gambero Rosso Social Space

A casa Montag

Autismo: risorse online

Blog: autistici e genitori

Blog: culture di rete

Blog: Ebrei e Arabi

Blog: informatori

Blog: inventori

Blog: narratori

Blog: punti di vista

Ebraismo, Medio Oriente

Free Knowledge

Il mondo per gli occhi

Le mie webradio

Politica

Tutto il resto