giovedì, 3 maggio 2007
Hanno chiuso il vaso di Pandora*
Nelle categorie: Free Knowledge, Ma vaffanculo!, Web — Scritto dal Ratto alle 1:11 pm

Stamani ho ricevuto questa letterina, per la verita' molto compita e corretta, dal fondatore di Pandora:

Dear Pandora listener,
Today we have some extremely disappointing news to share with you. Due to international licensing constraints, we are deeply, deeply sorry to say that we must begin proactively preventing access to Pandora's streaming service for most countries outside of the U.S.
It is difficult to convey just how disappointing this is for us. Our vision remains to eventually make Pandora a truly global service, but for the time being, we can no longer continue as we have been. As a small company, the best chance we have of realizing our dream of Pandora all around the world is to grow as the licensing landscape allows.
We show your IP address is 'xxx.xxx.xxx.xxx', which indicates you are listening from Italy. [...]
Delivery of Pandora is based on proper licensing from the people who created the music – we have always believed in honoring the guidelines as determined by legislators and regulators, artists and songwriters, and the labels and publishers they work with. In the U.S. there is a federal statute that provides this license for all the music streamed on Pandora. Unfortunately, there is no equivalent license outside the U.S. and there is no global licensing organization to enable us to legitimately offer Pandora around the world. [...] Consequently, on May 3rd, we will begin blocking access to Pandora to listeners from your country. We are very sad to have to do this, but there is no other alternative.
[...] We deeply share your sense of disappointment and greatly appreciate your understanding.
Tim Westergren

Hanno tutto il diritto di farlo, beninteso. Sul sito c'e' scritto a chiare lettere che il servizio e' offerto solo negli Stati Uniti — e i molti europei che usavano Pandora lo facevano di straforo, inserendo uno ZIP code americano a caso nel modulo di registrazione.
Pero' e' idiota (e non intendo da parte di quelli di Pandora, che credo siano stati costretti alla mossa dall'industria discografica). E' idiota perche' Pandora funziona da dio. La mia vecchia cara stazione era ormai talmente ritagliata sui miei gusti da essere la colonna sonora ideale — semplicemente perfetta. E grazie a lei ho scoperto un sacco di autori e di dischi che non conoscevo e che mi piacciono — e diversi me li sono comprati. Legalmente. Pagando fior di soldi e fior di diritti. Ingrassando le tasche americane di Amazon e delle case discografiche con i miei sporchi euro italiani. Che dire — tutta pubblicita' persa per loro — e pubblicita' efficace, mirata, di quella che addirittura il cliente si ritaglia da se' sulle sue esigenze — meglio di qualunque possibile indagine di mercato. Contenti loro…
Per quanto mi riguarda — questo e' un robusto disincentivo a comprare dischi. E un robusto incentivo a scaricarmi musica dalla rete — anziche' comprarla a scatola chiusa, senza averla ascoltata, senza essere stato convinto. Credo che comprero' il mio prossimo disco di musica leggera il giorno che potro' di nuovo ascoltare The Rat Ra…dio su Pandora. Chiamatela un'azione di consumo consapevole — se volete. Per me e' principalmente mal di stomaco.

* A quanto racconta Esiodo (Opere e Giorni, 95 sgg.), quando dal vaso incautamente aperto scapparono fuori tutti i mali della terra — ci rimase tappata dentro solo la speranza:

ἀλλὰ γυνὴ χείρεσσι πίθου μέγα πῶμ' ἀφελοῦσα
ἐσκέδασ': ἀνθρώποισι δ' ἐμήσατο κήδεα λυγρά.
μούνη δ' αὐτόθι Ἐλπὶς ἐν ἀρρήκτοισι δόμοισιν
ἔνδον ἔμιμνε πίθου ὑπὸ χείλεσιν, οὐδὲ θύραζε
ἐξέπτη: πρόσθεν γὰρ ἐπέλλαβε πῶμα πίθοιο
Ma la donna [Pandora, appunto - NdT], levato con le mani il gran coperchio al vaso, l'apri' — e distribui' agli uomini mali orrendi. Sola la Speranza era rimasta sotto l'orlo del vaso, in una dimora incrollabile — e non pote' volar fuori dalla bocca, perche' la trattenne il coperchio del vaso.

A me sembra un paragone proponibile… ;-)

11 Commenti a “Hanno chiuso il vaso di Pandora*”

  1. stark ha scritto il 3 maggio 2007 alle 1:49 pm

    Noi invece -è una divagazione, me la si perdoni- abbiamo la Gerini che arringa la platea del primo maggio gridando (cito a memoria da Blob di ieri sera) "SCARICARE MUSICA E' UN REATO! SE SCARICATE I FILM COME LO PAGO IO IL MUTUO?".

    Spero si trovi presto un modo per aggirare il blocco, ma in ogni modo questo è un giorno ben triste, anche per me.

  2. FulviaLeopardi ha scritto il 4 maggio 2007 alle 8:59 am

    secondo me 'sti americani se la cantano e se la suonano…metà dei siti sono "vietati" ai non americani…contenti loro…
    (Ps la citazione in greco…faccio finta di non averla vista…)

  3. Angelo ha scritto il 4 maggio 2007 alle 10:46 am

    @FulviaLeopardi: beh — se la canteranno e se la suoneranno — ma alla fine chi non riesce piu' ad ascoltare la sua musica sono io ;-( — e per una volta, se ho capito bene, il problema e' anche italiano/europeo, nel senso che non esistono da questo lato dell'Atlantico schemi di licensing che permettano a un servizio come Pandora di funzionare legalmente senza impazzire a concludere un numero esorbitante di accordi separati con le case discografiche. Puo' darsi che io non abbia capito bene — e chiedo lumi.
    P. S. Perche' ignori la citazione in greco? sei del mestiere pure tu e fai finta di niente?

  4. MicMic ha scritto il 4 maggio 2007 alle 1:47 pm

    Conosco Pandora da nemmeno due giorni.
    Mi sento come una bambina a cui hanno tolto le caramelle.
    Era davvero un'idea geniale.

  5. senza_nick ha scritto il 5 maggio 2007 alle 11:58 am

    mi sono collegato stamattina e … bam! no more Pandora.
    Ripiegare su LastFm?… :-/

  6. restodelmondo ha scritto il 5 maggio 2007 alle 12:02 pm

    Io sto provando Last.fm. Non mi sembra affatto male.

  7. floria ha scritto il 5 maggio 2007 alle 2:32 pm

    Io non conoscevo pandora prima di leggere qui e altrove di questa storia che comunque mi sembra indicativa di quante difficoltà incontrino le nuove logiche di comunicazione e condivisione della conoscenza e delle informazioni. Invece la citazione di Esiodo la conosco benissimo (e noi sappiamo perché, vero, Angelo?) e ho molto apprezzato ;)

  8. Angelo ha scritto il 5 maggio 2007 alle 2:48 pm

    Anche io sto facendo esperimenti. Anche nel senso di cercare di capire se la rete ci da qualche strumento per aggirare il divieto. Perche', francamente, non ho voglia di ricominciare da zero a "raffinarmi" uno stream per farlo somigliare ai miei gusti.
    @Floria: non sai che ti sei persa… quanto ad Esiodo e al greco — spero tra qualche tempo di farti una sorpresa.

  9. vittorio ha scritto il 9 maggio 2007 alle 11:41 am

    lastfm non sembra male…
    a pandora però ero legatissimo…è stato un colpo al cuore vedere quell'atroce scritta!!!!!
    aaaargh
    buona musica a tutti!!

  10. Baal ha scritto il 10 maggio 2007 alle 3:35 pm

    ragazzi,apro pandora,nn si connette.un pò di fantasia, 5 minuti,e il gioco è fatto.
    suggerimenti:
    1.Dagli stati Uniti si entra.
    2.Il sito(almeno per ora)controlla l'accesso solo alla
    prima pagina.
    3. comunque sia è illegale(e a noi piace!).

  11. The Rat Race » For dummies ha scritto il 10 marzo 2009 alle 7:46 am

    [...] Per tutti i dummies come me che non avevano ancora trovato una soluzione a questo: se usate questo, questo funziona. [...]

Some rights reserved

I contenuti originali di questo blog sono coperti da una Licenza Creative Commons.

Creative Commons License

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Autori

Accedi
Registrati

Aggreghiamo su

Autism Blogs Directory

Gambero Rosso Social Space

A casa Montag

Autismo: risorse online

Blog: autistici e genitori

Blog: culture di rete

Blog: Ebrei e Arabi

Blog: informatori

Blog: inventori

Blog: narratori

Blog: punti di vista

Ebraismo, Medio Oriente

Free Knowledge

Il mondo per gli occhi

Le mie webradio

Politica

Tutto il resto