giovedì, 9 novembre 2006
Magari non ho capito…
Nelle categorie: Quel che resta — Scritto da waldorf alle 10:37 pm

a causa della mia scarsa formazione ma mi e' sembrato che il Governatore della Banca d'Italia Draghi abbia in qualche maniera dato la colpa anche ai precari della loro precarieta' collegandola alla mancanza di istruzione nel nostro Paese. Certamente il Governatore ne sa piu' di me, pero' io ho avuto l'impressione che l'Italia sia piena di precari parecchio istruiti, con tanto di lauree e master ecc. ecc. E' che loro non lo sanno, ma sono ignoranti e di conseguenza un po' meritevoli di essere precari.
PS a seguito del primo commento ricevuto che mi ha fornito il link per leggere interamente il discorso del Governatore aggiungo il passaggio in cui Draghi fa riferimento al precariato seppur non usando la parola:
"Possedere un elevato livello di istruzione costiuisce inoltre il migliore strumento per ridurre i rischi insiti in percorsi di carriera frammentari e quelli connessi alla perdita dell'occupazione oggi più elevati che in passato a causa del crescente ricorso a rapporti di lavoro a tempo determinato. All'aumentare della qualificazione professionale cresce infatti l'incentivo per l'impresa e investire in rapporti stabili e duraturi, diventa maggiore la possibilità per il lavoratore di ritrovare pronta collocazione nel caso di rapporti di lavoro insoddisfacenti o di eventi sfavorevoli che coinvolgano il posto di lavoro".
Rivolto a chi e' al governo certo il discorso vale a incoraggiare un maggiore investimento nell'istruzione, ma letto da chi l'istruzione ce l'ha ed e' precario lo stesso suona quanto meno come un bel discorso teorico. E non fa certo sentire meglio.
Ad ogni modo la lectio magistralis di Draghi in quasi tutti i suoi aspetti mi sembra molto condivisibile, anche se le cose che dice sarebbero per lo piu' ovvie. Peccato che certe ovvieta' in Italia non sembrino affatto tali.

2 Commenti a “Magari non ho capito…”

  1. Paolo Bizzarri ha scritto il 10 novembre 2006 alle 11:31 am

    Mah,

    l'intervento di Draghi lo trovi qui:

    http://www.bancaditalia.it/interventi_comunicati/integov;internal&action=_framecontent.action&Target=_top

    ed è un forte incitamento a investire di più sull'istruzione.

    Mi sembra che il giornalista dica fischi per fiaschi.

  2. Silvia ha scritto il 14 novembre 2006 alle 2:23 pm

    Mi permetto un commento su questo bel blog – cui sono giunta per caso "sguazzando" nella rete – ritrovandomi, mio malgrado, nel discorso del Sig. Draghi.
    Ho trent'anni, sono laureata in Giurisprudenza e da oltre quattro anni allungo le fila di quei fenomeni che svolgono una sorta di "super segretariato specializzato NON RETRIBUITO" presso uno studio legale.
    Superati i due anni di pratica obbligatori, conquistiamo l'appellativo di Collaboratori. Non studenti, non professionisti.
    Non esistiamo. Nè diritti, nè obblighi.
    Siamp fondamentali, strutture portanti dello studio presso cui lavoriamo – e lo dico con cognizione di causa atteso che dobbiamo strappare con le unghie e con i denti qualche giorno per noi al Potente Dominus – tuttavia facilmente sostituibili!
    Troppa concorrenza. Solo a Rimini, una ben piccola realtà, cinque anni fa' si parlava di 500 praticanti!
    Salvo poche eccezioni, cinquecento Patacca, come si suol dire da queste parti.
    Io per prima.
    Per fortuna ho già una bambina meravigliosa, cui ho dato un nome importante, perchè nata quando ancora nutrivo sogni di gloria sul mio futuro lavorativo.
    Voglio altri due figli che chiamerò Wanda e Walter che spero diventino rispettivamente estetista ed imbianchino, per il loro bene e per la mia vecchiaia serena!

Some rights reserved

I contenuti originali di questo blog sono coperti da una Licenza Creative Commons.

Creative Commons License

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Autori

Accedi
Registrati

Aggreghiamo su

Autism Blogs Directory

Gambero Rosso Social Space

A casa Montag

Autismo: risorse online

Blog: autistici e genitori

Blog: culture di rete

Blog: Ebrei e Arabi

Blog: informatori

Blog: inventori

Blog: narratori

Blog: punti di vista

Ebraismo, Medio Oriente

Free Knowledge

Il mondo per gli occhi

Le mie webradio

Politica

Tutto il resto