mercoledì, 3 agosto 2005
La clinica della foresta nera
Nelle categorie: Cinema e TV, Quel che resta, Serie TV — Scritto da waldorf alle 11:40 pm

Chi si ricorda de La Clinica della foresta nera? E' l'unica serie tedesca che io sia mai riuscita a vedere, soprattutto perche' mi stava simpatico il professor Brinkmann. Una mia amica aveva chiamato il suo cane Udo in omaggio al bellone della serie, il dr. Brinkmann figlio. Ora scopro che su Wikipedia c'e' una voce dedicata a Die Schwarzwaldklinik. In tedesco, ovviamente. Onore al merito, il professor Brinkmann si merita di finire in un'enciclopedia.

15 Commenti a “La clinica della foresta nera”

  1. carriego ha scritto il 4 agosto 2005 alle 7:15 pm

    lo danno su sky tv, credo la hallmarck

  2. Anna ha scritto il 4 agosto 2005 alle 10:31 pm

    E dimmi, che altre serie tedesche orribili avresti visto (senza peraltro riuscire a vedere)? Il commissario Rex? Un caso per due? Il commissario Schwarz? Faber? Amici per la vita? Il Clown? Genitori niente male? Su wikipedia comunque ci sono articoli anche per Das Traumschiff, Tatort, Nkola, Berlin Alexanderplatz, Hotel Sacher, Schwarz Rot Gold, Die Pfefferkörner e chissà quali altre.
    Se non lo sai, a febbraio hanno mostrato (in Germania) pure una puntata "Vent'anni dopo" con quasi tutti i protagonisti della Schwarzwaldklinik….

  3. Waldorf ha scritto il 5 agosto 2005 alle 12:46 am

    @anna: non so se le serie tedesche sono orribili o meno; non ho espresso precisi giudizi estetici. L'unica cosa che posso dire e' che in genere, dalle poche inquadrature che mi e' capitato di osservare, appaiono un po' tristanzuole visivamente. Non si puo' dire che la Monaco del commissario Derrick (e' commissario?) sia il posto piu' allegro del mondo… quinge esto grigiore mi respinge, ecco, come l'approssimazione mi impedisce di apprezzare la fiction italiana. E quindi non ho visto praticamente niente sia di tedesco che di italiano. in questo senso dicevo che la Clinica della foresta nera e' l'unica che sia riuscita a vedere; era solo meno triste. Le puntate dei venti o dieci anni dopo poi sono tristi per definizione e quindi non vedrei quella della Clinica.
    Evidentemente pero' alcuni degli autori di wikipedia sono fan convinti della fiction tedesca. C'e' sempre qualcosa da imparare!

  4. Marcello ha scritto il 8 maggio 2007 alle 12:47 pm

    per me le serie tv tedesche ed austriache sono FANTASTICHE!
    Mi ricordo la Clinica della Foresta Nera , Derrik ,
    altro che fiction italiana
    o tf americani
    li si che c'era la qualità

  5. Patrizia ha scritto il 29 luglio 2007 alle 3:10 pm

    Perfettamente d'accordo con MArcello. io preferisco di gran lunga a quelle americane le serie tedesche e austriache, dove i tempi sono più pacati ed umani e il mondo è un po' più vicino al nostro. Peccato sia poco solare, magari e per questo sono belle anche quelle italiane. Io apprezzo di gran lunga Derrick ai polizieschi americani di ultima generazione. Quanto alla Clinica della Foresta Nera, non so cosa darei per poterla rivedere, ma pare scomparsa dalle programmazioni. Neanche in rete la si trova

  6. Fabio ha scritto il 4 settembre 2007 alle 11:27 am

    Gli ultimi passaggi de " La clinica della foresta nera " sono targati RAISAT PREMIUM, tra il 2004 ed il 2005.

    Si tratta di una serie storica ripresa peraltro in Italia con " Incantesimo " che pure ha ingredienti diversi. " La clinica della foresta nera " è forte di un cast eccellente, una figura rassicurante come il professor Brinkmann (K. J. Wussow) resa ancora più efficacie dal doppiaggio italiano affidato a Giuseppe Rinaldi.

    Una serie che ha il pregio di evidenziare il lato umano e l'effetto nostalgia, il tutto esaltato dalle superbe atmosfere musicali firmate da Hans Hammerschmid.

    In Germania stanno uscendo splendidi cofanetti.

  7. aldo ha scritto il 8 dicembre 2007 alle 2:59 pm

    ciao a tutti vorrei sapere se da qualche parte ci sono i relativi dvd della clinica della foresta nera poiche quando l'ho vista qualche anno fa mi e' subito piaciuta.vi ringrazio

  8. Giacomo Cassaro ha scritto il 10 aprile 2008 alle 9:00 pm

    Vorrei sapere se sono in vendita i dvd della serie "La clinica della foresta nera" e quanto costano. Grazie

  9. Fabio ha scritto il 26 aprile 2008 alle 7:45 pm

    Al momento esistono i dvd solo in lingua originale. Il 5 maggio esce la quinta stagione. Il prezzo su amazon è intorno ai 30,00 € ciascuno.

  10. Fabio ha scritto il 26 aprile 2008 alle 7:48 pm

    Qualcuno qui ha qualcosa registrato in italiano della serie ? Grazie.

  11. Fabio ha scritto il 14 maggio 2008 alle 2:28 pm

    Apprezzo molto le prime tre stagioni che trovo molto radicate al tessuto locale, al territorio, alla
    Foresta nera insomma. Hanno per così dire una dimensione più intima che si perde un pochino nelle stagioni quattro e cinque per essere parzialmente recuperata nell'ultima.

  12. Fabio ha scritto il 24 giugno 2008 alle 10:56 pm

    Mi duole constatare che questo spazio è praticamente morto.

  13. Amministratore ha scritto il 26 giugno 2008 alle 4:27 pm

    @Fabio: mi spiace, ma questo non e' un forum sulla "Clinica della Foresta Nera" — e' solo un vecchio post di un blog un po' in affanno… ;-)

  14. G.Paolo ha scritto il 1 agosto 2008 alle 6:41 pm

    Concordo con chi ha scritto che le serie tedesche non hanno niente a che vedere con quelle americane. Io le ho amate. Proprio le inquadrature mute, i colori sbiaditi, spesso il cinismo esagerato di alcuni soggetti (ma attuale…), sono lo spaccato della società. Vedi Derrick: poco protagonismo ma molta umanità e compassione… Il poliziotto cazzone americano non dice proprio nulla in confronto!

  15. Giancarlo ha scritto il 13 giugno 2009 alle 1:34 am

    Ma lo sai che poi il Prof.Dr.Brinkmann ha iniziato la carriera di porno-attore!!! prova a controllare su wikipedia…

Some rights reserved

I contenuti originali di questo blog sono coperti da una Licenza Creative Commons.

Creative Commons License

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Autori

Accedi
Registrati

Aggreghiamo su

Autism Blogs Directory

Gambero Rosso Social Space

A casa Montag

Autismo: risorse online

Blog: autistici e genitori

Blog: culture di rete

Blog: Ebrei e Arabi

Blog: informatori

Blog: inventori

Blog: narratori

Blog: punti di vista

Ebraismo, Medio Oriente

Free Knowledge

Il mondo per gli occhi

Le mie webradio

Politica

Tutto il resto