venerdì, 15 luglio 2005
Ratzinger, il maghetto e il caffè Lavazza
Nelle categorie: Quel che resta — Scritto da waldorf alle 12:51 am

Corre voce che Benedetto XVI non sia esattamente un amante di Harry Potter, o che almeno non lo fosse nel 2003, e pare difficile che abbia cambiato idea; il Pontefice non sembra un uomo propenso a farlo agevolmente. Non ho mai letto i libri di Harry Potter, ma da quello che ne so (ho visto il primo film della serie) mi pare che in effetti facciano riferimento ad un mondo sostanzialmente pagano; comunque, in assenza di espliciti contrasti con il cristianesimo e più specificamente con il cattolicesimo, non credo che, al posto della gerarchia cattolica, mi scontrerei con la grandissima popolarita' dei romanzi di J.K. Rowling. E infatti la lettera in cui Ratzinger ha espresso le sue critiche a Harry Potter non era a quanto sembra pensata per la diffusione. Per quanto riguarda un altro libro inviso alla Santa Romana Chiesa, Il Codice da Vinci, ripeto, come ho gia' detto in un altro post, che si tratta di una vera ciofeca. Non credo pero' che Dan Brown sia veramente blasfemo, per lo meno il suo romanzo, anche se astorico e pieno di bufale come probabilmente e', richiede nel lettore un minimo di interesse per fatti religiosi. In realta' se fossi un ecclesiastico sarei assai piu' irritata da certe prese di giro della religione cattolica a scopi totalmente futili (spero che cosi' sia agli occhi di un religioso) come vendere più caffe' e che certamente non inducono chi vi assiste alla riflessione su fatti relativi al culto. Ad esempio la rappresentazione del Paradiso negli spot del caffè Lavazza e' una cosa che offende pure me, che non mi considero cattolica, per la leggerezza con cui si mette in burla un tema tanto importante. E a parte il fatto che ormai i bambini penseranno che, se qualcuno muore, in Paradiso ci trova Laurenti e Bonolis, dovrebbe risultare inaccettabile un empireo in cui albergano allegramente due suicidi come Romeo e Giulietta, nonche' un mago come Merlino (se non va bene Harry Potter, perche' Merlino? Magari Angelo mi sa dare una spiegazione di che fine farebbe il mago per eccellenza in "buona dottrina"). Forse gli esponenti del clero temono il ridicolo a sfidare la Lavazza. Io personalmente non ci troverei niente da ridere. Per la verita' non mi fa ridere neanche l'idea di una censura per Harry Potter. E poi, non erano meglio i tempi di Carmencita?

Perche' non e' possibile commentare questo post?
I casi sono due:
- o e' un post di puro e semplice servizio -- e allora non c'e' niente da commentare
- o e' un post che parla dei nostri figli e della loro disabilita' -- e in questo caso il fatto e' che -- ci capirete, e se non ci capite peggio per voi -- non e' un argomento su cui si possa tollerare a cuor leggero l'invasione di spammer, troll, venditori di rimedi miracolosi, sostenitori di teorie strampalate, crociati di questa o quell'altra crociata -- insomma tutta quella roba che gia' fa perdere la pazienza quando si parla dell'ultima str... del politico di turno, ma che quando si parla di un figlio fa proprio male.
Se poi avete qualcosa che volete *davvero* comunicarci, c'e' l'indirizzo di posta del blog. Grazie.

Why are comments disabled on this post?
- Either this is just a link or a service post -- so nothing to comment on;
- or it's a post about our disabled children -- in this case, please understand us, we are not able to stand the usual invasion of trolls, spammers, snake-oil sellers, conspiracy theory freaks, crusaders for-this-or-that -- and so on. You know, such people are a nuisance in general, but when the topic is your son, they really become a pain in the ...
If you really have/want to tell us something, please use the blog's mail address. Thanks.

Some rights reserved

I contenuti originali di questo blog sono coperti da una Licenza Creative Commons.

Creative Commons License

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Autori

Accedi
Registrati

Aggreghiamo su

Autism Blogs Directory

Gambero Rosso Social Space

A casa Montag

Autismo: risorse online

Blog: autistici e genitori

Blog: culture di rete

Blog: Ebrei e Arabi

Blog: informatori

Blog: inventori

Blog: narratori

Blog: punti di vista

Ebraismo, Medio Oriente

Free Knowledge

Il mondo per gli occhi

Le mie webradio

Politica

Tutto il resto