martedì, 21 giugno 2005
One Tree Hill
Nelle categorie: Cinema e TV, Serie TV — Scritto da waldorf alle 4:28 pm

La star della squadra di basket di una high school americana, Dan Scott, mette incinta tra l'estate dell'ultimo anno di superiori e l'inizio del primo anno di college ben due ragazze, Karen e Deb. La prima, cheerleader della sua squadra liceale, la molla con il fagottino, l'altra la sposa e mette su famiglia. Passati gli anni, Lucas e Nathan, i figli nati dalle due relazioni, entrambi maschi, a loro volta liceali e giocatori di basket, si incontrano e si scontrano, sia per rivalita' sportiva, sia per motivi amorosi, oltre che naturalmente per il loro complicato rapporto familiare. Il padre massacra di pressioni il figlio legittimo e disprezza quello naturale, facendosi odiare da entrambi.
Questo e' il soggetto di One Tree Hill, serie giovanilistica che mi sono messa a guardare, in preda al mio abituale spappolamento cerebrale estivo (va in onda alle 14,50 su Raidue dal lunedi' al venerdi'). Per alcune puntate mi sono continuata a dire che la vicenda aveva qualcosa di famigliare, poi ho capito che era nient'altro che l'impianto di fondo di Home from the Hill, un film di Minnelli del 1960 con Robert Mitchum, nei panni del padre stronzo, mio personale cult (condiviso con la mia mamma).
A parte questo sebbene One Tree Hill sconti un'eccessiva somiglianza di ambientazione (una cittadina sul fiume del North Carolina piuttosto che una sul mare del Massachusetts) e toni con Dawson's Creek (che trovavo veramente detestabile) non e' male. Non mi dispiace l'incrocio di rappresentazione critica del mondo dello sport liceale americano e trame familiari. E poi ci sono Barry Corbin, il Maurice di Northern Exposure, nella parte dell'allenatore Whitey, e Craig Sheffer(il fratello di Brad Pitt in A River runs trough it di Robert Redford) , Keith, lo zio dei due ragazzi. Curioso il personaggio di Peyton, cheerleader con complicanze intellettuali. Non conosco molto O.C., a cui pare che One Tree Hill sia prevalentemente paragonata, ma non ci vedo molte somiglianze.
Dimenticavo: non so se sia un caso ma in questa serie c'è anche molto che mi ricorda Bleachers (L'allenatore) di John Grisham, uno dei pochi non legal thriller che abbia scritto (discreto come libro, peraltro).

7 Commenti a “One Tree Hill”

  1. Stella ha scritto il 5 luglio 2005 alle 5:14 pm

    é Bellisiiiiiiiiiiiiiiiiiiimmmmmmmmmmmmmmmmooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!!! Nathan sei fantastico e sei belissimo. Un vero boy. Sei eccezionale. La serie è fantastica solo credo che Payton sia un pò…..mmmmmhhhhh…..antipatica.
    Nathan sei un mito!!!!how how

  2. marily ha scritto il 29 novembre 2005 alle 5:04 pm

    one tree hill è una serie fantastica come CHAD. 6 il mio unico amoreeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  3. Naley forever ha scritto il 24 aprile 2006 alle 9:09 pm

    Sono d'accordo con Stella,stupendo telefilm(molto,ma molto meglio di oc e compagnia bella:( e soprattutto stupendo James
    ONE TREE HILL always and forever;-)

  4. mj ha scritto il 5 gennaio 2007 alle 1:23 pm

    il telefilm è brellissimo….pecato k durino poco le puntate!paynton è la miglire!!!!!!!

  5. erika ha scritto il 7 agosto 2007 alle 1:56 pm

    è veramente bellissimo il film one tree hill e gli attori e le attrice sn bravi sopratutto chad e james continuate questo film nn vi fermate mai…..siete grandi un bacione a tutti

  6. valer ha scritto il 15 settembre 2007 alle 4:06 pm

    one tree hill è esxtra bello

  7. vale ha scritto il 12 ottobre 2007 alle 9:49 pm

    Penso cmq che sia scontato affermare quello che tante ragazze già dicono riguardo a questo telefilm, è inutile dire pure che sia fantastico non solo per i personaggi, ma per le forti emozioni che quotidianamente ci fanno vivere questi protagonisti attraverso le loro esperienze!!!!! ci fanno riflettere su come a quest'età si ci possa sentire soli, abbandonati, felici per un piccolo gesto o sorriso che provenga da quel ragazzo che tanto fa batterci il cuore……. quindi la domanda che vi porgo è questa:ciao e FORZA RAVENS!!!!!…23

Some rights reserved

I contenuti originali di questo blog sono coperti da una Licenza Creative Commons.

Creative Commons License

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Autori

Accedi
Registrati

Aggreghiamo su

Autism Blogs Directory

Gambero Rosso Social Space

A casa Montag

Autismo: risorse online

Blog: autistici e genitori

Blog: culture di rete

Blog: Ebrei e Arabi

Blog: informatori

Blog: inventori

Blog: narratori

Blog: punti di vista

Ebraismo, Medio Oriente

Free Knowledge

Il mondo per gli occhi

Le mie webradio

Politica

Tutto il resto