#Legislative, not just #Executive: antidoti alla chiusura oligarchica del potere

Un Gustavo Zagrebelsky stellare, meglio, Stella Polare, sulle colonne di La Repubblica, p. 29, di oggi. Da leggere e conservare. Liberta’ e Giustizia. Appunto. Noi siamo per il Legislative visto che fino almeno all’8 di Agosto p.v. rimaniamo una democrazia parlamentare… Da non confondere con i Digestive.
Qualche stralcio:
“(…) ora si tratta di costituzionalizzare la sudditanza (del Parlamento n.d.r.): dal libero Parlamento della vecchia e stantia tradizione democratica, al libero Governo dell’epoca in cui “executive” e’ sinonimo di successo (anche sui treni ad alta velocita’, dove non c’e’ una classe “legislative”).
E ancora:
“(…) La qualita’ del linguaggio e’ un segno spesso piu’ eloquente di tanti discorsi programmatici. E’ la soglia dalla quale ci si puo’ affacciare per vedere senza schermi l’animo altrui. (…)”
E per finire:
“(…) La storia e’ antica, ma l’illusione di un governo dalle mani libere e per cio’ stesso benefico, altrettanto. (…)”
Zagrebelsky for President of the Italian Republic!

#legislative #epossibile

Insieme ai prodi @civati @VanninoChiti @migone @tocciw @CorradinoMineo @pietroschwarz

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>