non capite un cazzo, questa è avanguardia, pubblico di merda! (freak antoni)


10/2/2005

la riflessione sugli anni ‘90 e` aperta. qui; nel post e ancor piu´ nella sua postilla, certo.
(ah, c’e` bisogno di dirlo? la rubrica e` di nuovo sospesa a tempo indeterminato, visto che ormai (/di nuovo) lo si puo` leggere direttamente).

25/1/2005

io ve l’avevo detto che quest’uomo è un genio (rubrica settimanale di celebrazione di fabio de luca). con un nome che sembra fatto apposta per essere dimenticato un microsecondo dopo che l’hai sentito, […] ecco arrivare dal canada gli scissor sisters per coloro che si ritenevano troppo fighi, troppo intelligenti e troppo lettori di the wire per poter maneggiare gli scissor sisters. tranquilli: a voi ci pensano i junior boys.

17/1/2005

io ve l’avevo detto che quest’uomo è un genio (rubrica settimanale di celebrazione di fabio de luca) quest’uomo riguardo al quale noi si è dichiaratamente di parte. quest’uomo che noi lo si amava prima ancora di essere consapevoli della sua esistenza (perché di norman cook in quanto “norman cook degli housemartins e dei beats international” ci si è accorti retrospettivamente, dopo l’uscita di better living through chemistry del 1996). quest’uomo a cui si era deciso in cuor nostro di dare comunque minimo tre freccette anche se il disco fosse stato una cacca (era una possibilità: neanche così remota).

4/1/2005

io ve l’avevo detto che quest’uomo è un genio (rubrica settimanale di celebrazione di fabio de luca) dice sempre bono che questo è il disco del loro definitivo ritorno al “rock” (il che è plausibile, basta mettersi d’accordo sulla definizione di rock). dunque: chiusura del cerchio e ritorno al rock. è come la mosca: tecnicamente l’esperimento ha funzionato, ma le conseguenze non sono quelle sperate. (fdl a proposito dell’ultimo disco degli u2)

(che poi, in effetti, per capire quant’è geniale quest’uomo basterebbe ascoltare il suo ultimo nastrone natalizio, che se fosse arrivato appena una settimana prima un indieblog award2005 alla carriera non glielo toglieva nessuno. ah, già: fdl non ha (piú) un blog).

13/12/2004

io ve l’avevo detto che quest’uomo è un genio (rubrica settimanale di celebrazione di fabio de luca) (sì, prima o poi dovevo riprendere, e i tempi sono bui abbastanza per farlo).
il quale roni size - ma ve lo ricordate quando faceva il fighetto, tipo: “la mia arte trova ispirazione nel jazz” ?! - ora si è calato le brache e fa jump-up. un sottogenere - per farvi capire - che negli ambienti d’n'b ha la stessa credibilità di una cover band di zucchero a un concerto dei tortoise. ma ovviamente continua a far cadere le cose dall’alto, perché dentro fighetto è rimasto.

www.flickr.com
This is a Flickr badge showing public photos from delio. Make your own badge here.






ah,un'altra cosa: mentre con mozilla o firefox questo blog è sciccosissimo, visualizzato con ie è orrendo. fa schifo ai cani. lasciate perdere, dico davvero, vi rovinate la vita. se proprio dovete, allora usate i feed rss, per esempio con bloglines.

Powered by WordPress