Accumulo – Venezia – Biennale

By | November 2, 2011

Sto accumulando post e mi dico che non va bene, ma anche se ci sono le vacanze non trovo mai un momento libero. Adesso mi sono ripromessa di rimediare e vediamo se ce la faccio.

Come accennato il non ponte sarebbe stato speso in una gita a bordo acqua, accanto allo sciabordio delle onde, ma quelle piccole e delicate di Venezia. Che forse è tra i mari più vicini che abbiamo, che è sicuramente quello più particolare ed è decisamente quello più affollato. Che arrivare a Venezia una domenica, primo giorno di un ponte di quattro giorni, è una missione. Ma poi basta infilarsi sul vaporetto giusto, sentire l’aria in faccia e tutte le code spariscono dalla testa.Un pezzo di focaccia e via dentro alla Biennale che era la nostra meta. Foglie in terra, colori autunnali e alcuni flash rimasti in mente. Il padiglione del Venezuela con un gioco di pieghe e incastri, da fuori la porta di ferri traforata e dentro un opera in carta come un grande pizzo tridimensionale. Il padiglione inglese, una casa turca con scalette, salette e giochi di buio luce che un bimbo di non più di tre anni ha riassunto in un ottimo “una casa magica”. La Svezia con il soffito ricoperto di foglie con quegli splendidi trochi che, vivi, arredano tutto; l’Ungheria che io una casa così, subito; edera e tegole che si fondono con colori bellissimi. La Serbia e le sue teiere che le avrei prese tutte.

E poi l’arsenale, video, candele che si consumano e si spengono, il mare di nuovo di fronte e la sera che cade, presto, troppo presto.Infine una lunga passeggiata verso la stazione, una tappa a suon di spritz e tramezzini (che siamo sempre e Venezia no?), e poi di nuovo il treno, contenti, stanchi e felici di essere riusciti ad incastrare una giornata così, tutta perfetta, come nemmeno ce la immaginavamo.


Leave Your Comment

Your email will not be published or shared. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>