Archive For May, 2011

Pranzo

By | May 31, 2011

Pranzo di primavera, quasi estate, oggi. Una ricetta dei tempi dell’università, nata guardando a ciò che c’era nel frigo. Una veloce insalata: feta, melone ed origano. Una bottiglia di acqua e menta fresca e sullo sfondo i fiordalisi comprati al mercato. Un po’ di carica prima di un pomeriggio-sera lungo.

Read more »

Strana domenica

By | May 29, 2011

Strana domenica questa. Una domenica divisa tra casa, qualche ora di lavoro con i bambini e un’amica che è venuta per una visita lampo. Si può dire che è stata una domenica in cui i momenti passati da sola sono stati pochi, ma mi sembra una domenica di solitudine e non ci sono abituata. Mi [...]

Read more »

Temporali estivi

By | May 27, 2011

Ho i sandali e fuori piove. Sarebbe da disperarsi se non fosse che questa pioggia rinfresca l’aria e mi permette di riaccendere il forno. Non temere il caldo è importante per imbarcarsi in imprese culinarie che, anche se brevi, sono poco adatte ai 30 gradi che avevamo fino a ieri. E così questa mattina, grazie [...]

Read more »

Maggio

By | May 16, 2011

Non che maggio sia iniziato oggi, ma con oggi mi sembra più maggio, più primavera, più sole. Ieri è stata una giornata di pioggia, col forno acceso a fare una torta salata che salverà qualche pranzo della settimana, una torta per la colazione e qualche esperimento culinario (questo, per la precisione). Una giornata in cui [...]

Read more »

Dormienti

By | May 11, 2011

Una gita veloce a Milano, una toccata e fuga, il massimo permesso dal lavoro per incontrare le amiche dell’università. E come d’abitudine – che le vecchie e buone abitudini mai perderle! – abbiamo cercato una mostra da vedere insieme. Non è che a Milano trovare una mostra sia un problema, magari trovarne una che vada [...]

Read more »

Come comportarsi

By | May 7, 2011

Ci sono delle notizie che ti arrivano addosso e rivoluzionano tutto, non sai come comportarti e comunque fai, ti sembra di sbagliare. Ci sono dei momenti in cui sei preso dallo sconforto e ti sembra di non avere le energie per reagire. Ci sono invece dei momenti in cui il ritmo della giornata ti fa [...]

Read more »