16.05.10

Pic nic calycanto in un interno, comidademama e un 50 mm


festa.jpg

Il pic nic calycanto di domenica scorsa mi ha tenuto compagnia tutta la settimana. Grazie ai commenti che sono corsi sulla rete. Le parole di chi non è potuto venire e di chi invece c'era. E grazie alle fotografie del fotografo e a quelle di Stefania. Che, vi avverto, sono tutte da sindrome di Stendhal.

Nuvole minacciose ci hanno portato a piedi nudi su un parquet di legno sontuosamente imbandito. A festeggiare i due anni de La cucina di Calycanthus con un pic nic superabile in grazia e bellezza (forse) solo dal prossimo che si terrà a Roma. Quando sarà questo pic nic romano? Bisogna chiedere a Maite.

quattro.jpg

Il vociare dei bambini per le scale piene di luce. Le scarpe fuori dalla porta, come da Priya ad Amsterdam.
Beacoup de monde, direbbero i francesi.
Ho dato tre dimensioni e una voce a persone che conosco da molto tempo, ne ho conosciute di nuove.

Vedere al completo La Cucina di Calycanthus, la sorpresa più grande.
Che nella mia percezione, per usare un termine di maite, è faccenda ben più articolata.

candela.jpg
torta_olive.jpg

E la mia macchina fotografica non funzionava. Batterie a terra.
Stefania mi ha affidato la sua, con un 50 mm. E così le fotografie che ho fatto sono poche, pochissime. Ad un certo punto mi sono ritrovata a chiacchierare, e chiacchierare e salutare. E assaggiare tutte le leccornie uscite dai cestini dei calycanti e di noi ospiti.

Tutto era bello, della bellezza che i calycanti mi hanno insegnato ad amare e apprezzare in questi due anni di blog.

fiore.jpg
orzo.jpg

Dai miei quattro scatti in croce, fatti con la fretta di stringere mani, abbracciare persone che non vedevo da mesi e, certo!, assaggiare, si intuisce solo una piccolissima parte della nostra festa.
Ho passato ore stupende, con persone molto gradevoli.

Grazie ai calycanti, nella versione allargata che comprende Giacomo e il resto della banda, architetto compreso.
Grazie per la vostra ospitalità.

E ora, per piacere, qualcuno passi un fazzoletto a Marie, che si è commossa.

festa1.jpg
Posted by ElenaC at 16.05.10 11:41
Comments

Grazie del post! Mi sono lucidata gli occhi... Dai un baio a Marta che era troppo graziosa

Posted by: isafragola at 19.05.10 23:52

Che belle foto Elena. E che meraviglia poter tornare ancora una volta con la mente ad una giornata indimenticabile. Grazie...

Posted by: Giuditta at 19.05.10 14:44

forse noi ci saremo persi qualche scatto in più, ma così tu ti sei gustata ancor meglio la festa!
già questi comunque son sufficienti a confermarmi quanto sia stato un vero peccato non esserci venuta.

Posted by: Roberta - Cobrizo at 19.05.10 12:56

grazie mille per il fazzoletto, ne avevo proprio bisogno :)
grazie

Posted by: marie_i calicanti at 18.05.10 08:55

Un picnic luculliano, di un'estetica incredibile. Ma c'era da aspettarselo, anche se hanno superato anche questa volta ogni aspettativa. Quella torta di brie è uno spettacolo.

Posted by: Alex at 18.05.10 06:11

Che bello e che invidia invidiosissima!!! :)
E bravissimi ai calicanti per questo modo splendido di festeggiare il loro compleanno.

Un sorriso nel cestino.
D.

Posted by: Diletta at 17.05.10 08:24

e perché solo alla marie il fazzoletto? grazie Elena come sempre e molti, molti abbracci. a tutti.

Posted by: maite_i calycanti at 16.05.10 21:04

Bello, bello, bello! Direi che con la macchina foto è andata bene così, così alla fine ti sei goduta l'atmosfera! Ho visto le foto dai calicanti,veramente un bellissimo picnic, pieno di idee originalI!
Ciao, Castagna
(PS sono sempre la solita Castagan, ho cambiato blog... ;-) )

Posted by: Castagna at 16.05.10 21:02

I Calicanti sono riusciti a farci trascorrere un giorno perfetto, suoni, luci, atmosfera, colori, persone, è stato tutto perfetto e gradevole.
Sono contenta di averti conosciuta, grazie per la polpetta al cardamomo che mi hai ceduto ;)

Posted by: Zucchero d'uva at 16.05.10 20:45

sono quelle occasioni che non puoi lasciarti scappare,
che se non partecipi rimpiangi finché vivi,
che l'indole di Very TimidOrso Trentino va violentata,
senza pensiero, con leggerezza
ho sgrufolato nei cestini altrui senza ritegno e lo racconterò orgogliosa ai nipoti

Posted by: stefania at 16.05.10 20:38

mamma mia che bellezza!
vorrei essere stata dei vostri!
ciao e grazie per ocndividere questi bei momenti, le bellissime foto, i piatti splendidi!

Posted by: simona at 16.05.10 20:09

che spettacolo!!! che bell'evento deve essere stato e che leccornie!!! fortunatissima!!

Posted by: susina at 16.05.10 16:51
Post a comment