07.01.09

M'illumino di meno 2009- giornata di mobilitazione internazionale in nome del risparmio energetico di Caterpillar.


millumino2009.jpg

Buon anno 2009. Dopo una lunga pausa natalizia eccoci qui di ritorno, a parlare di risparmio energetico.

Per il quinto anno consecutivo Caterpillar, il noto programma di Radio2 in onda tutti i giorni dalle 18 alle 19.30, lancia per il 13 febbraio 2009 M'illumino di meno, una grande giornata di mobilitazione internazionale in nome del risparmio energetico.

Aderendo a questa iniziativa qualche anno fa, ancora ad Amsterdam, mi è capitato di diventare Corrispondente 0057 dall'Olanda e di chiacchierare in diretta nella mia trasmissione preferita di quando tutti i giorni dovevo fare 38 Km per tornare a casa dal lavoro.
Lo scorso anno, dalla nostra casa di Boston MA, ho lanciato un piccolo sassolino dardo in favore di questa iniziativa creando la raccolta Ricette a lume di candela, ricette a basso consumo energetico, dall'ingrediente alla preparazione in se' e la prima delle tante e interessanti adesioni arrivava dal Burkina Faso.
Anche la cuoca petulante organizzava una raccolta analoga e abbiamo prodotto insieme il pdf con tutte le vostre ricette.

Se mi fossi illuminata di meno vi avrei servito un gelo di menta, una manciata di neve caduta nel mio giardino di Boston e le foglioline di menta dei miei ex vicini di casa. Gelo che ha fatto ricordare ad alcuni quando da piccoli mescolavano la neve fresca con il vin cotto , il mosto d'uva, con il miele di fichi, l'amarena, il vino, il latte e zucchero facendone delle scorpacciate.

Giorno dopo giorno, anno dopo anno cerco di migliorare e di inquinare di meno. Quest'anno vorrei ridurre ancora di più la quantità di spazzatura. A partire dalle bottiglie dell'acqua e del latte.
Con SodaStream, un piccolo 'gasatore' per l'acqua, ho eliminato una buona quota di plastica. Prima o poi berrò anche l'acqua del rubinetto e basta, ma l'acqua con le bolle è proprio una mia passione.
La bombola di anidride carbonica è finita ieri dopo due mesi di utilizzo. Andrò dal rivenditore restituendola in maniera che possa essere ricaricata e ne avrò un'altra di ritorno.
"Eh, ma che acqua esce dal tuo rubinetto!"
Questa è stata la prima obiezione degli scettici. L'acqua di Trento, al gusto, è mediamente buona, forse leggermente calcarea.
Dopo una breve ricerca sulla qualità delle acque potabili ho scoperto che TrentinoServizi rende pubbliche le analisi delle acque potabili di Trento e Rovereto.
Forse anche nei vostri Comuni qualcuno può darvi dei dati da confrontare con le bottiglie che acquistate.

Per il latte la cosa si fa più complicata. Non per la reperibilità di latte crudo sfuso, con MILK MAPS, mappa dei distributori automatici di latte crudo è impossibile non trovarne uno.
Devo solo trovare il modo di non sprecarlo, dato che si deteriora velocemente e che spesso non ho tempo di farlo bollire appena acquistato, in maniera da farlo durare di più.
Mi ci vorrà qualche dl andato a male e prenderemo il ritmo. Spero.

Un'altra cosa mi preme segnalare in occasione di questa manifestazione: sull'esempio di Bolzano e Merano, un servizio di car-sharing sulla città di Trento è allo studio di un gruppo di lavoro composto dalla cooperativa Car Sharing bz, da Trentino Trasporti e Trentino mobilità. Sarebbe un bel passo avanti.

Bene, la campagna di promozione dell'evento di Caterpillar inizia oggi e spero vogliate aderire anche voi.

Posted by ElenaC at 07.01.09 10:49