22.09.08

Comidademama in viaggio. Seattle Central Library


seattlelibrary

Unidici piani di biblioteca ingabbiati in una poderosa struttura di cemento, metallo e vetro tra la Fourth e Fifth Avenue, chiusa ai lati da Madison e Spring Street, in pieno centro di Seattle. Facile da trovare, bellissima, meritevole di qualche ora di attenzione da parte nostra.
Il nostro viaggio a Seattle inizia da qui.

Già dall'esterno si intravvedono dettagli interessanti, per di chi si occupa di architettura, di ergonomia visiva, per chi ama godere di uno spazio pubblico di alta qualità.

Ho frequentato in quest'anno vissuto a Boston il Green Building Resource Center, un centro di studio, di divulgazione e documentazione dedicato all'edilizia sostenibile, per studiare e tenermi aggiornata. Fin dal primo giorno mi sono resa conto di essere circondata, sia a NYC, che a Boston, da edifici che portavano la targa 'imprimatur' dell'US Greenbuilding Council, un'associazione no profit che in pochi anni si è imposta a livello nazionale e internazionale mettendo a punto un protocollo chiamato LEED (Leadership in Energy and Environmental Design (LEED) Green Building Rating System™).
Negli anni '90 Politecnico il prof. Grosso insegnava a noi studenti di Tecnologia II l'ABC della bioarchitettura. All'inizio del 2000 vedevo ad Amsterdam realizzati i alcuni progetti di edilizia sostenibile.
2008 Boston scopro LEED (Leadership in Energy and Environmental Design (LEED) Green Building Rating System™).

Quindi vedere la biblioteca di Seattle in questa breve visita e' stato interessante su diversi aspetti. Normalmente visito almeno un mercato e la biblioteca delle citta' in cui viaggio per vedere come e' organizzata, vedere le persone del luogo come vivono. In questo caso ho potuto vedere un edificio che ha ottenuto un altissimo punteggio secondo LEED.

Aperta al pubblico il 23 maggio del 2004 , la biblioteca viene costruita utilizzando il 75% del materiale costruttivo della biblioteca che prima occupava lo stesso lotto di terreno, controllandone in ogni fase gli effetti della costruzione.
Il progetto porta la firma di un importante architetto olandese, Remment Koolhaas.
Le zone dedicate ai libri convivono accanto a quelle per la lettura e un enorme auditorium trapassa un paio di livelli, sparendo e ricomparendo alla vista a seconda del piano in cui si approda.

P1012858

Un piccolo negozio di gadget si compatta in forma di parallelepipedo una volta chiuso, scivolando su due binari, elemento per elemento.
Un pavimento fatto di caratteri tipografici di tutte le parti del mondo segna la sezione dedicata alle lingue straniere.

Marta setaccia l'oceanico settore dedicato ai ragazzi, Marco prende un paio di riviste e mi metto a cercare Uncle Tungsten, libro autobiografico scritto da Oliver Sacks.
Bella fin che vuoi, una biblioteca deve anche essere accessibile all'ultimo arrivato, come me. Seguo le indicazioni e senza dover chiedere indicazioni a nessuno in men che non si dica mi ritrovo con il libro in mano, trovato tra i 1.450.000 libri e audiovisivi.
All'ultimo piano tavoli di tutte le forme e un desk per prenotare biglietti per teatri e concerti, i programmi del mese sfilano in maniera molto avveniristica su degli schermi spessi quanto un fazzoletto.

La luce, il bel respiro che la città offre, il verde, i parchi, l'acqua, gli edifici, il Public Market in cui si trovano lunghissimi banchi di fiori e dove la gente torna a casa con almeno un mazzo variopinto sotto il braccio, come ad Amsterdam.
Marta si è assicurata che non ci saremmo trasferiti a breve a Seattle, data la reazione entusiasta mia e di Marco.


The Seattle Central Library,
1000 Fourth Ave.
Seattle, WA 98104-1109
+1 206-386-4636
mappa delle 27 biblioteche di Seattle,compresa quella centrale

Posted by ElenaC at 22.09.08 11:55