12.05.08

Quando i designer si cimentano nel food styling

Tutto merito dell'intervista fatta a Matt Armendariz di Mattbites sul blog Design*Sponge nella rubrica "in the kitchen with:". |intervista su Design*Sponge|
Nel suo blog MattBites racconta con le immagini cosa capita dietro le quinte quando deve preparare delle fotografie per un evento del genere. E' bello vedere come nello studio, sul set fotografico, ci sia un enorme pannello bianco che scherma una luce molto potente, ottimo per ottenere l'effetto di luce naturale, altro che le Ego Lights! . E la piccola parete con diversi ripiani su cui poggiare gli alimenti, profondità diverse per ogni necessità. E si vede il suo compagno, food stylist, all'opera per rifinire il piatto che poi verrà presentato nell'articolo.
Curioso, molto istruttivo, come sempre, MattBites. Peccato che abbia tolto l'immagine con lo sfondo carta da zucchero e le ciliegie rosso cupo, era molto bella. Lo so, lo so, ce l'hanno tutti i foodblog un po' alla moda, ma la sua era più bella.

Il blog Design*Sponge racconta di design da tutti i giorni e la cucina non è in primo piano. Devo dire che per me è addirittura troppo ricco di categorie, ma sono così belle e interessanti che ho deciso di prenderle una alla volta, con calma, quando c'è tempo.
Disattendo immediatamente questo proposito mentre sto guardando i designer ed artisti intervistati nella rubrica "in the kitchen with:". Colpa di una scacchiera veloce di mini trends che si fa perdonare il nome fastidioso con una selezione interessante cose inutili e bellissime.
E di tre post sul design in Islanda |1-2-3| che mi fanno ripartire la voglia di prendere il primo volo per Reykjavík, a riempirmi gli occhi di indaco, blu petrolio e verde.
E mentre ricerco i links dei tre articoli mi inchiodo nuovamente allo schermo per leggere l'ultimo post dedicato alle fa-vo-lo-se decorazioni floreali dei pavimenti in cemento della Transparent House Team.
Quindi questo blog lo aprirò una volta alla settimana, altrimenti non mi dedico più ai miei studi.

Ma il titolo parla chiaro, volevo fare vedere come persone che lavorano con le immagini e le forme riescono a fotografare i loro cibi. E la rubrica di interviste "in the kitchen with:" è perfetta.

Kelli di Hoping for happy accidents, e il suo Chickpea Salad with Arugula and Roasted Garlic (with good bread) |ricetta su Design*Sponge|
Lisa Neimeth, ceramista e designer e il suo tris di ricette semplici e bellissime. |articolo su Design*Sponge|
La coppia di designer per la casa Amenity Home ha lo stesso mio scolapiatti e presenta un goat cheese and avocado spread dal colore bellissimo. |articolo su Design*Sponge|
Si può continuare per un bel po'.
Non poteva non mancare Lara Ferroni di cui abbiamo parlato già in altre occasioni. Fotografa professionista dal portfolio di grande effetto, autrice di Cook&Eat e del bellissimo sito dedicato alla fotografia di cibi Still life with in cui racconta della sua esperienza professionale, recensisce libri e strumenti del mestiere, alimenta un gruppo di lavoro su flickr in cui ogni mese ha un tema su cui misurarsi e confrontarsi, per migliorare e divertirsi.
Anche Simona de Lo Spazio di Staximo dedica molti links a Lara Ferroni, in un bell'articolo che traccia il prima e dopo di alcuni food blogger italiani di successo.|articolo su Design*Sponge|

Bene spero che questo Design*Sponge possa piacervi. Per quel che mi riguarda so che posso evitare di riempirmi la casa di riviste con questi argomenti, adesso che ho questo link.

Posted by ElenaC at 12.05.08 08:39