27.03.08

Insalata di sarset (valeriana) e uova



IMG_1873


A Trento il farmers market c'è sempre stato, in piazza Erbe, e volendo c'è la possibilità di avere dalla cooperativa La Gerla la bio cesta piena di ottime verdure biologiche e prodotte in loco. In questo periodo, l'anno scorso la valeriana era bellissima, le foglie erano tese e carnose, leggermente più scure del normale.
Ed ecco un'insalata che mi piacerebbe tanto fare oggi, se trovassi della buona valeriana.
La ricetta è adattata a quella del libro Nonna Genia, il più bel libro sulla cucina delle Langhe che io abbia visto fino ad oggi.
Io nasco e cresco in pianura, a pochi Km da Alba, tecnicamente non sono langhetta. Ma ad Alba ho studiato e lavorato per moltissimi anni, la mia tesi di laurea mi ha portato a Barolo credo non a caso.
Ho amici carissimi che vivono in questa parte meravigliosa d'Italia e le Langhe mi mancano molto, mi manca perdermi tra le colline. Il paesaggio, il Monviso visto da lì, la luce, le vigne, le piantagioni di noccioli, i castelli e le torri, certamente le persone.
Le ricette sono solo una parte del libro, il resto è tutto da scoprire. Testi e immagini raccontano la vita rurale delle Langhe.
Nonna Genia, ovvero Eugenia De Marchi (1864-1950), era una bravissima cuoca del Cannon d'Oro di Alba. Il suo nipote Luciano De Giacomo, fondatore dell'Ordine dei Cavalieri del Tartufo e del Barolo, ha raccolto le ricette di sua nonna ed ora sono accessibili a tutti noi.
Vedo che è uscita nel 2006 una nuova edizione e spero che non abbiano eliminato questa ricetta.
La traduzione in inglese è curata da Roberta Corradin, brillante foodwriter originaria della Val di Susa di cui aspetto l'imminente pubblicazione del suo nuovo libro Le cuoche che volevo diventare. Ventuno donne ritratte in cucina. per i tipi dell'Einaudi.

Ingredienti per 4 persone
400 gr di valeriana
2 uova sode
un piccolo cipollotto

Mondare la valeriana. Sgusciare le uova sode, dividerle in spicchi. Mondare il cipollotto e ridurlo a lamelle sottili. Mescolare delicatamente gli ingredienti condendo con olio e sale.

nonna_genia.jpgNonna Genia

Beppe Lodi - Luciano De Giacomi

Edizioni Araba Fenice

€ 19,50


Nonna Genia è il classico della cucina di Langa, dove cibo e psiche vanno a pranzo insieme e danno vita a una singolare unione di cultura e gastronomia, tenendo ben a mente le parole di Lodi: la fame è un bisogno fisiologico, il gusto è un bisogno culturale. Nonna Genia uno dei più importanti libri sull'enogastronomia piemontese mai scritti. Luciano De Giacomi e Beppe Lodi raccontano, attraverso 100 ricette della cucina albese, il mondo perduto dei sapori della terra, della ricchezza del gusto, dell'alternarsi delle stagioni, del piacere di preparare il cibo con le proprie mani, del bere bene accompagnando sapientemente ogni piatto. Un libro da leggere per le storie che racconta, da guardare per le splendide immagini di Aldo Agnelli, ma soprattutto da gustare mettendo alla prova le nostre capacità culinarie! Completano questa edizione le rinnovate schede dei vini, e due affascinanti testi di Gigi Marsico e Felice Campanello.

Posted by ElenaC at 27.03.08 08:08