ComidaDeMama

May 17th, 2014 by Elena

ComidaDeMama a Stoccolma – Astrid Lindgren nella Stockholm Hall of Fame™

“Welcome to my hometown”.
Stoccolma ci accoglie a braccia aperte non appena messo piede in aeroporto.
Il sorriso di Astrid Lindgren ci aspetta all’uscita del terminal 5, stampato in formato gigante e in compagnia di altri suoi concittadini.
La trovo gomito a gomito con gli Abba, Greta Garbo e Björn Borg. Accanto a Alfred Nobel, la Famiglia Reale, Ingmar Bergman, al CEO di Acne international e alla cantante dei Roxette (chi si ricorda i Roxette?) e così via.
Il lungo corridoio che mi separa dalle porte automatiche che si aprono su Stoccolma è la Hall of Fame™ un’esposizione di ritratti di persone importanti per l’intera regione, e tutti ci porgono il benvenuto.
Benvenuti in Svezia. Benvenuti a Stoccolma.

Per i curiosi, ecco la lista completa dei ritratti dei terminal 5 e terminal 2.

Matteo (18 mesi aveva allora) ed io siamo due delle sei milioni di persone che ogni anno fanno scorrere le rotelle del loro trolley allo Stockholm Arlanda Airport.
Questa esposizione è dedicata a noi, per offrire una prima immagine positiva della città e per far sentire orgogliosi della loro capitale gli svedesi che tornano in patria.

Io amo molto gli aeroporti, per deformazione professionale osservo come sono concepiti gli spazi, e devo dire che la prima impressione positiva l’ho avuta anche prima di raggiungere la Hall of Fame™ .
Dal passeggino di cortesia, alla bellezza di alcuni spazi comuni, alla pulizia, alla buona scelta di mezzi pubblici per raggiungere la città.

Come avrete capito, torna dopo tanto tempo la rubrica “Quando descrisse anche il bidet”*, in cui ComidaDeMama racconta dei suoi viaggi.
Seguiranno alcuni post dedicati al viaggio a Stoccolma fatto un anno fa, a fine maggio 2013.
E lo so che dovevo postare prima, dovevo postare s u b i t o!
Ero partita benissimo descrivendo subito la biblioteca di Asplund, ma poi la vita ha prevalso.
Io vi avverto: ci sarà poco cibo, che lo lasciamo ai foodies, e tanto da vedere.

Tornando alla Hall of Fame™, ecco il comunicato a cura dell’aeroporto.
Bravi, bravissimi.
“Stockholm Hall of Fame™ is an exhibition welcoming travellers to Sweden and Stockholm.
Arlanda is for many international travellers their first impression of Stockholm and Sweden. The Stockholm Hall of Fame™ exhibition lets Swedish celebrities, future stars and everyday heroes from the Stockholm region wish them welcome, giving international visitors a positive start to their stay in the city. And, returning Swedes can feel proud of their country and capital city.
Photographs of both well-known and lesser-known personalities
The exhibition has been running since 2005 and contains photographs of personalities within sports, music, fashion, design, culture, art and business as well as several lesser known Stockholm residents. The portraits include the sporting legends Björn Borg and Annika Sörenstam, actresses Greta Garbo and Britt Ekland, dynamite inventor Alfred Nobel and astronaut Christer Fuglesang.
The portraits hang in the arrival halls in Terminal 5 and Terminal 2.
Stockholm Hall of Fame™ is a cooperation between Stockholm Arlanda Airport and Stockholm Business Region, which are united under the slogan The Capital of Scandinavia.”
Stockholm Arlanda airport

*un omaggio a Paolo Conte, ecco la canzone da cui è tratta la citazione: “Tua cugina prima (tutti a Venezia)

Comments

12 Responses to “ComidaDeMama a Stoccolma – Astrid Lindgren nella Stockholm Hall of Fame™”
  1. Sleeping in my car… Beh, ora c’è solo un tupi che dorme sul sedile posteriore ;-)

    Seguirò con interesse i prossimi post fino alla fantomatica descrizione del bidet!

    Grassie, sai che viaggio sempre un po’ con voi!

    • Cara Isafragola. Un abbraccio a te e a Tupi, che sarà cresciuto un sacco.

      Devi sentire la canzone di Paolo Conte, così scoprirai che non ci sarà nessun bidet descritto :)
      La canzone si intitola “Tua cugina prima (tutti a Venezia)”

  2. Ora sì che mi hai incuriosita. Non vedo l’ora di leggere (e vedere!) il resto :-)

  3. La mia fedeltà viene premiata, sono passata sempre e mi dicevo “è impossibile che non ci racconti più niente” Non sono mai stata nel tuo Paese ma l’ho sempre amato da lontano (sono una cittadina italiana, milanese per la precisione (anni 68) che vive con autentico dolore il degrado, la corruzione,la volgarità e tutte le altre amenità che conosci), aspetto i tuoi racconti e ti abbraccio,
    Daniela

    • Cara Daniela, vorrei poter scrivere con più regolarità, ma non riesco e mi dispiace tanto. Mi fa molto piacere sapere che tu segua ComidaDeMama così assiduamente, ti ringrazio di cuore. Anche io sono cittadina italiana, sono nata e cresciuta in Piemonte. Poi dal 2001 sono partita con Marta e Marco, prima in Olanda, poi a Trento e poi a Boston per poi stabilirci a Trento. La Svezia l’ho solo visitata e spero di tornare molto presto.
      Un grande abbraccio.

  4. Basta solo il nome Stoccolma e … tu-tump! Una sincope, uno sfarfallio cardiaco… e sono gia` li`.
    Vai avanti con i ricordi ti prego.

    • Cara Scake, potessi metterei tutte le immagini che ho scattato. Appena Matteo dorme di pomeriggio scrivo un altro post, prometto.

  5. Grazie :-) Non la conoscevo!

  6. daniela ladiè says

    Ma chissà perchè ero così fissata che fosse il tuo paese di origine ? In ogni caso, un grande abbraccio,
    Daniela

    • Cara Daniela, non è un problema. In ogni caso un po’ di sangue nordico ce l’ho, dato che mia nonna era tedesca :D

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes