ComidaDeMama

May 11th, 2014 by Elena

Aglio di Caraglio (Aj ‘d Caraj) – provincia di Cuneo


“Lo sai Comida che l’aglio coltivato a Caraglio arven nen? “(trad. dal piemontese: non ti viene su)
Così mi arriva la notizia mentre prendo il caffè con gli zii, nelle vacanze di Pasqua passate in famiglia sotto il Monviso, in provincia di Cuneo. A Caraglio, non molto lontano da dove sono nata, si coltiva l’aglio ed è buono.

Così, cercando sulla rete ho trovato il Consorzio dell’aglio di Caraglio e ho letto che questa coltura è stata ripresa una decina di anni fa.
Il metodo di coltivazione è in piena armonia con l’ambiente e tutelato da un disciplinare: è descritto negli ultimi paragrafi della pagina dedicata alla storia dell’aglio di Caraglio.

Mio nonno piantava nell’orto un aglio di Provenza, mi ricordo.
A me l’aglio piace molto e non ho fatto difficoltà a trovare l’aglio di Caraglio nella mia città natale. A Pasquetta ho coinvolto mia mamma e mio papà in una cena a base di soma d’aj: pane abbrustolito, aglio, olio e sale.
Era molto buono, ma il giorno dopo non ho avuto il coraggio di chiedere a nessuno se avessi digerito o meno la mia cena.

Ho portato a Trento due belle teste di aglio di Caraglio. Nella foto qui sopra vedete quanto ne è rimasto.
A pranzo uno spicchio grattugiato ha insaporito lo yogurt greco.
Eccolo ritratto qui sotto, spalmato sul pane di segale dell’Alto Adige, condito con olio pugliese, sale Maldon e Pimenton de La Vera rosso, affumicato e piccante. Un tourbillon di gusti e provenienze.

Leggendo in rete ho visto che gli scorsi anni, oltre alla sagra Aj a Caraj che si tiene a metà novembre, è stata organizzata in estate una festa per l’aglio nuovo. Chissà se quest’anno ci sarà di nuovo?

Comments

4 Responses to “Aglio di Caraglio (Aj ‘d Caraj) – provincia di Cuneo”
  1. simona allasia says

    Ciao cara! scusa ma dato che io sono una grande estimatrice dell’aglio di Caraglio ti invito a provare la crema, ovvero :
    - 2-3 spicchi nel bicchiere del mixer, 1 cucchiaio di aceto (mele o bianco), 1/2 bicchiere di latte parz. scr, sale e pepe q.b., azioni il mixer e intanto versi olio di semi fino ad ottenere la consistenza della maionese….metti in frigo e poi vai di bruschette, carne cruda a fettine sottili e verdure varie…slurp. Prova a poi dimmi…
    Baci

    • Ciao Simo!
      Grazie mille per questa idea. Mi piace moltissimo e la farò al più presto.

  2. Volevamo informare che la festa dell’aglio si terrà anche quest’anno: domenica 13 luglio, solo al mattino, nella piazza centrale di Caraglio.
    Saluti e ….grazie.

    • Grazie! Ieri ho saputo della festa parlando al telefono con uno dei produttori consorziati che ho trovato sul vostro sito, per organizzare una visita e sessione fotografica.
      Temo di non poter venire il 13 luglio, ma non mancherò di visitare Caraglio a breve.

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes