ComidaDeMama

December 20th, 2012 by Elena

ComidaDeMama, Woody Allen e i biscotti al cioccolato – che son la fine del mondo

(Prego mettersi all’ascolto di Stompin’ at the Savoy prima di iniziare a leggere questo post. Io ve lo dico: a Matteo piace un sacco.)


Quando sento parlare di previsioni sulla fine del mondo mi viene in mente la mamma di Woody Allen in Annie Hall (1977).
In generale mi viene in mente lui, come persona e come personaggio, m’immagino cosa potrebbe dire. Mi farebbe sorridere.
Ho deciso di salutare un connubio felice tra due ricette (che sono veramente la fine del mondo tanto son buone) dedicando loro delle didascalie molto familiari a chi ama i film di Allen. Con Marta quest’anno ne abbiamo visti molti, tutti in inglese.
E’ utile guardare di filato un po’ di film dello stesso regista. Si possono rilevare i leitmotiv, le manie, le preferenze in fatto di attori e di soggetti. E, nel caso di Allen, anche in fatto di grafica.

Ho scaricato il free font Windsor, che dagli anni ’70 Allen usa per i suoi titoli.
Quindi:

  • Sfondo nero.
  • Parole bianche (font Windsor)
  • Stompin’ at the Savoy a tutto volume.
  • Pronti per gustare un super biscotto?
    E’ l’unione di due ricette (o, meglio, parti di ciascuna):

  • I biscotti al cioccolato , tratti da I biscotti al cioccolato migliori del mondo di Kja-Il Pranzo di Babette.
  • La ganache al caramello tratta da i Cuori di Noci di Alex Fef.
  • Per i biscotti (tratto dal post di Kja):
    Preriscaldare il forno a 175°C.
    Setacciate farina, cacao e sale. Sbattete il burro con lo zucchero, magari con delle fruste elettriche, fino ad avere una crema morbida e spumosa, unite il tuorlo e la panna, continuate ad amalgamare. Aggiungete il mix di farina e mescolate bene in modo che sia ben incorporato. Otterrete un composto bricioloso, lavoratelo con le mani per renderlo una palla soda. Approntate una ciotolina piena di zucchero e foderate la piastra di carta da forno. Prelevate un cucchiaino di impasto, rotolatelo tra i palmi della mano per fare una pallina, rotolatela nello zucchero e posatela sulla piastra schiacciando lievemente. Continuate fino ad aver riempito la piastra, ponendo le palline a 2-3 cm di distanza. Affondate la punta del manico di un cucchiaio di legno in mezzo ad ogni biscotto per fare una rientranza abbastanza profonda ma senza bucare il biscotto. Infornate per 10 minuti. Prelevate la teglia dal forno e se alcune rientranze hanno perso definizione premete leggermente mentre sono caldi. Dopo 15 minuti potete levarli dalla teglia e metterli su una gratella a raffreddare.

    Nota mia: il sale che ho usato è il sale Maldon e non quello di Cervia. Ne ho usato un piccolo cucchiaino e sono andati benissimo.
    Chiara, una mia amica, ha provato con un cucchiaino e sono diventati molto salati e non erano mangiabili.
    Occhio, quindi al dosaggio del sale!

    Per la ganache (tratto dal post di Alex):
    Intanto preparare il ripieno: tagliare il cioccolato a pezzetti. Sciogliere lo zucchero in un pentolino e farlo caramellare. Aggiungere la panna (attenzione agli spruzzi) e far cuocere finché il caramello si sarà sciolto. Aggiungere il composto caldo al cioccolato e far sciogliere il tutto finché sarà spalmabile.
    Farcire i biscotti con la crema di cioccolato e riporli in una scatola di latta.

    Comments

    16 Responses to “ComidaDeMama, Woody Allen e i biscotti al cioccolato – che son la fine del mondo”
    1. questo post è una bella sorpresa durante una notte insonne. Woody, il cioccolato, il sale Maldon… è stato un piacere trovarlo!

    2. daniela says

      Ma questa è una vera meraviglia delle meraviglie! Anche sfondo nero e parole bianche poi, sei di una bravura imbarazzante, un bacio, daniela

    3. Certo che non ci poteva essere migliore fine del mondo!! Il caramello al cioccolato l’ho già rifatto, adesso mi manca solo da provare questa combinazione super golosa col biscotto al cioccolato :-) Bacioni!!

    4. Bello, Bello, belli!

    5. Devono essere davvero favolosi! Li segno e me li preparo da gustare in un momento di relax! Buone feste,
      Anna

      • Anna, credimi: non perché li ho fatti io, ma sono la fine del mondo!
        Buone feste anche a te e a presto.

    6. Avevi detto che li avresti fatti, ma vederli così in foto è tutt’altra cosa. Splendido connubio da replicare al più presto (visto che ultimamente ho una certa dipendenza per il cioccolato al sale).
      Un forte abbraccio e auguri!

    7. Sembrano davvero meravigliose questi biscottini tuoi!!! Buon anno nuovo dolce e salato come i super biscotti!

    Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes