ComidaDeMama

December 10th, 2012 by Elena

ComidaDeMama Winter Cookie Swap – il ricettario e la serata degli 800 biscotti


Avete mai avuto in casa 800 biscotti? Tutti insieme in una stessa stanza, nel vostro tinello marron*, pronti per essere assaggiati?
A me è capitato mercoledì scorso organizzando il mio primo Cookie Swap.
Cosa è un Cookie Swap l’abbiamo spiegato qualche tempo fa, quando ho lanciato l’idea su ComidaDeMama. Ma ripetere non fa mai male.

Cookie Swap è uno scambio di biscotti, molto in uso nei paesi anglofoni (ma non solo!), specialmente nel periodo pre-Natale, quando per tradizione se ne preparano molti. Si offrono in casa agli ospiti e si regalano agli amici.
Il Cookie Swap è anche un bel modo per passare qualche ora in compagnia di amici e poi avere in casa un bell’assortimento di biscotti senza doversi mettere lì a fare mille preparazioni differenti.

Come funziona? Beh, mettetevi comodi, che vi racconto come è andata l’altra sera!


Otto invitati (+ Marta + la sottoscritta fanno 10) sono arrivati mercoledì sera a casa ComidaDeMama, insieme ai loro 80 biscotti fatti in casa.
Fate i calcoli:

80 x 10 = 800 biscotti!
in realtà ce n’erano di più perché molte persone ne hanno portati 90-100.

Nelle settimane precedenti alla serata mi hanno inviato le ricette, che ho raccolto in un ricettario cliccando QUI o sull’immagine che trovate in fondo al post.

COMIDA SI PERO’ NOI VOGLIAMO VEDERE I BISCOTTI; GRAZIE.
Va bene! Eccoli qui, in un collage creato da Zonzolando:

Le fotografie di tutti i biscotti le trovate in bell’ordine
nel post scritto da Zonzolando.

Le persone invitate sono quasi tutte blogger, molte di loro non si conoscevano di persona ed è stata una festa incontrarsi dal vivo.
Si è creato immediatamente un bel clima e abbiamo passato una serata fatto l’una e mezza del mattino a chiacchierare fitto fitto, raccontando un po’ di noi, di dove abbiamo vissuto e lavorato, delle nostre passioni e dei nostri progetti presenti e futuri.

All’una del mattino scatta il momento ‘esperimento scientifico’: ComidaDeMama si mette a spiegare alle invitate come separare il tuorlo dall’albume usando una bottiglietta vuota di plastica. Scake, Sonia e Zonzolando hanno fotografato la sequenza :)

Comida, ma i biscotti? Eh, i biscotti sono stati messi in bella mostra fino al momento in cui ciascun autore ha offerto e ha presentato il perché e il per come del proprio biscotto. Ho sfoderato il mio arsenale di alzatine, di ghirlande e di scatole per esporli al meglio.
La presentazione di ogni singolo biscotto è stata da tutti accolta da complimenti, domande e chiacchiere piacevoli. Ad accompagnare tutto questo, tisane profumatissime portate da Manuela e tazze fumanti di cioccolata calda.

Eccoli, i biscotti, in rigoroso ordine sparso:
1 – Gli Hilda Törtchen di Marta.
2- I “Pobassinos a modo nostro” di Per Scherzo e Per Caso.
3- I “Picnic Cookies” di M., figlia di Scake.
4- I “Cuori di Noci” di Federica , ricetta di Alex Fef.
5- I “Biscotti al cocco” di Zonzolando.
6- Le “Alfajores” di Orlo Subito.
7- I “Bastoncini alle mandorle” di Profumi e Colori.
8- Le “Ciambelle al Vino” di Scake – Un anno a casa.
9- I “Chocolate Chip Cookies” di Piano B.
10- Le “Margherite” di Elena, ComidaDeMama
Sono dispiaciuta di non aver fatto tante foto, in qualità e quantità, ma ero molto impegnata a ospitare le mie ospiti e ad allestire il buffet della cena.

Parliamoci chiaro ragazzi: la pancia deve esser piena per parlar di biscotti!
Ecco cosa ho servito:

  • Focaccia al limone (ricetta con la pasta madre di Corrado Assenza, una garanzia!), accompagnata da hummus, yogurt e un centrotavola di cruditées.
  • Un curry vegetariano al latte di cocco, una porzione jumbo di Papadums e un basmati al cardamomo e cannella.
  • Un paio di quiches con la ricetta di Christophe Felder (altra garanzia).
  • I Laugenbrot fatti con la pasta madre, accompagnati con il burro salato e lo speck dell’Alto Adige.
  • La zuppa d’orzo altoatesina per scaldarci.
  • Biscotti/cucchiaini di frolla da intingere nel Lemon Curd.

  • Ho creato due alzate verticali per servire le mie 100 margherite. Vi piace l’idea?
    Ho usato un porta vaso in zinco dell’IKEA, dei bastoncini, un vaso, della spugna per fiori e della scagliola. Un DIY (do it yourself) molto facile e presto vi farò un tutorial.

    Alcuni di voi che hanno seguito la preview del Cookie Swap su facebook per email mi hanno chiesto come ho fatto a fare le etichette e la grafica del ricettario.
    Ho utilizzato questo free template:http://blog.worldlabel.com/2011/round-labels-in-a-vintage-style-design.html e ho utilizzato il free font Amaze. Tutte queste cose cessano di essere free se si usano per scopi commerciali, ma non è questo il caso.

    Potete leggere i racconti o le ricette delle altre partecipanti su Zonzolando, PianoB, Per Scherzo e Per Caso, Scake e Profumi e colori.
    Cliccate sull’immagine qui sotto per scaricare il ricettario in PDF

    *Sì, siamo appassionati delle canzoni di Paolo Conte :)

    Comments

    32 Responses to “ComidaDeMama Winter Cookie Swap – il ricettario e la serata degli 800 biscotti”
    1. Oh ma buongiorno cara Elena! Che bel post che hai fatto e son troppo contenta di vedere il pdf. Ovviamente già scaricato e pronto per essere usato :-) Sei stata un’ospite davvero brava ed era tutto buonissimo. Per non parlare dei biscotti, un vago ricordo in casa mia ormai… spazzolati!! Ti mando un caro abbraccio e spero di rivederti presto :-)

      • Buongiorno Zonzolando! Sono felice che il post ti sia piaciuto e grazie ancora per avere partecipato.

        Vediamoci presto!

    2. daniela says

      Questo post è una vera meraviglia, di quelli che quando puoi torni indietro e lo vai a ricercare tanto ti era piaciuto, confesso che con i tuoi mi capita spesso Belle le foto, immagino ottimi i biscotti, bello il racconto, sei davvero brava e ti ringrazio perchè condividi tutto con noi
      Ti mando un abbraccio (e un bacino all’ingrediente segreto)
      Daniela

      • Daniela, che piacere sapere che ti è piaciuto il post. L’ingrediente segreto era in mezzo alla stanza, coccolato da tutti!

    3. vabbé!! non vale, è una meraviglia assoluta!! quelle torrette poi… la prossima volta vengo anche io, giuro!

      • Sapevo che ti sarebbe piaciuto il cookie stand verticale.
        Me lo sono inventato una notte per un catering. Poi non l’ho usato in quel frangente e l’ho impiegato per le margherite.
        E’ dispiaciuto tanto che tu non ci fossi, non solo a me! Mannaggia la mancanza del teletrasporto.
        La prossima volta ti aspettiamo!

    4. Aspettavo questo reportage “biscottoso” e sono senza parole di fronte agli spunti e alle bellissime preparazioni. Elena che dire se non….bravissima/e????
      Un bacione e a presro,
      simo

      • Simo cara,
        questo post contravviene a ogni regola di come si fa un post: è lungo come una quaresima, troppe foto, troppi corsivi, troppi italic, troppi incisi, troppo tutto.

        Ma è un’occasione speciale e va bene così. Felice che ti sia lasciata felicemente sopraffare dalla marea di notizie.
        Abbracci,
        Elena

    5. 800 biscotti… a leggerlo così fa quasi impressione!
      E invece qui ne restano solo due o tre, che stiamo centellinando…

      E’ stata una bellissima serata, l’ideale per inaugurare il mood delle feste natalizie.
      Tu sei stata una padrona di casa perfetta e la teoria del “prima di assaggiare una decina di biscotti bisogna avere la pancia piena” non fa una piega! ;-)
      A quando il prossimo?

      PS G ha promesso che appena riesce mi estrapola il video dell’uovo imbottigliato e per la prossima volta (ci sarà una prossima volta, vero?) ci farà un bel video reportage come si deve

      • 800 biscotti fa impressione pure a me, Stefania! E’ per questo che l’ho scritto.

        MI sono pentita di non essermi regalata per Natale un video in pieno stile Origami Videography del making of del cookie swap. Perché voi sapete catturare le atmosfere e le emozioni di un evento di questo tipo.
        C’è chi percepisce e tiene traccia di certe cose, per educazione ricevuta, per gusto e sensibilità e voi siete persone così.

        E prova a contraddirmi. Provaci e vedi! ;) un abbraccio

    6. ciao,
      che meraviglia!!! preziose ricette e la mia Trento in un colpo solo. questo blog e tutti i tuoi lettori saranno da me seguitissimi :-)
      anche se il mio di blog non è in argomento :-)

      saluti a tutti e a Trento!

      • Cara Lory, che piacere vedere una fashionblogger qui su comidademama!
        Io sono una fan di The Sartorialist e seguirò con piacere il tuo blog.

        Mi fa ancora più piacere poterti portare un po’ di aria del Trentino anche se, a dirla tutta, al nostro cookie swap c’erano poche persone trentine e pure quelle presenti erano piuttosto cosmopolite :)

        A presto!

    7. 800 biscotti più quelli per gli assaggi
      una delizia per gli occhi e per il palato!!!!!
      La serata è stata favolosa grazie alla tua perfetta organizzazione, la tua accoglienza impeccabile e la grande gioia di tutti di condividere questa splendida opportunità.
      GRAZIE
      e quest’anno invece di panettoni e pandori assortimenti di biscotti per tutti i gusti …………… anche perchè per rimanere in tema oggi mi hanno regalato le bacchette per stendere la frolla perfettamente, abbandonerò quindi le vecchie custodie di cd che usavo allo scopo

      Un grande abbraccio e Grazie
      a te e famiglia
      Manu

      • Manu GRAZIE a te! Ci tenevo tantissimo che tu ci fossi e ce l’hai fatta, nonostante il duro lavoro natalizio che s’impone per voi negozianti in questo periodo.

        E qui viviamo di cioccolata calda Manu’s style ormai!

        Posso dire che chi ti ha regalato le stecche per stendere la frolla è lungimirante? Sa che produrrai copiose vassoiate di biscotti :))

        A presto, ti vengo a trovare con matteo in passeggino!

    8. Pastafrolla says

      Attendevo anche io con curiosita’ questo post per sapere come fosse andata. I presupposti per un incontro bellissimo c’erano tutti e le tue immagini mostrano un’atmosfera delicata e magica. Ora vado a leggere anche sui siti delle altre e un ringraziamento per il PDF. PS – Ma c’era anche l’ingrediente segreto ;) ?

      • Pastafrolla,
        avrei voluto fare più foto, ma ero molto concentrata a far stare tutti bene, a vedere che non mancasse nulla.
        Sono felice che tu abbia percepito la magia dell’atmosfera che si è creata.

        L’ingrediente segreto era con la riga da una parte e si prendeva le coccole da parte di tutti!

    9. Guardando le foto e leggendo il resoconto mi sono venuti gli occhi a forma di cuore come nei cartoni animati giapponesi…. :)
      Meraviglioso. Che invidia :) Devo provarli tutti! :)

      • Chiara che ridere! Mi fai venire mente Hello Spank, che guardavo da bambina.
        Provali tutti, merita!

        Io ho già rifatto DUE dosi di cuori di noci. La mia dieta purificatrice pre natalizia sta andando a ramengo.

    10. Carissima Elena!
      Che bell’atmosfera si è creata nel mio cuore leggendo della vostra esperienza!
      Così, condividendo, luci ed ingredienti, (segreti e non ;-), passione e fantasia hai regalato anche a me il profumo d’un’idea magica. Dolcezze in compagnia, per un futuro migliore.
      Grazie mille.. Baci a voi tutti!

      • Shira, in effetti l’atmosfera allegra e conviviale si è creata nel giro di poco e ne sono tanto, ma tanto contenta.
        Un grande abbraccio e vediamoci, che ho tonnellate di vestiti da bimbo che mi hai prestato da restituirti e due regali per i bimbi :)

    11. ..speravo avessi da darmi tonnellate di biscotti! :D
      Ti chiamo..

    12. Elena giacchè eri interessata ti rimando alla ricetta delle cartellate che circola a casa nostra!
      :) Oggi pomeriggio biscotterò qualcosa del tuo swap… tanto per non lasciar appassire quei due chiletti in più su cui stallo dall’inizio dell’inverno e che neanche 5 giorni a settimana di Zumba hanno potuto scalfire :) Voglio provare un sistema omeopatico: chissà se abboffandomi di biscotti non dimagrisca? “similia similibus curentur….” :) Altro che dieta depurativa! :)

      http://saocomesefao.blogspot.it/2012/12/le-cartellate-merletti-intrisi-di-miele.html

      • “similia similibus curentur” erano secoli che non lo sentivo.
        Vado a leggere il tuo post, so già che sarà bellissimo. Ma le cartellate sono troppo complicate per me. Bravissima!
        Sul dimagrire tiro un sospirone di solidarietà. :)

    13. anch’io aspettavo questo “dolcissimo” post!! una meraviglia :-))

    14. eh, impagabile comidademama….non potete immaginare cos’era quel salotto con quei tavoli imbanditi….un sogno!!!!!
      e un’atmosfera così piacevole e rilassante, che non si potrebbe consigliare migliore terapia per il cuore e la mente!
      unico neo…..i biscotti erano (perchè chiaramente son già finiti) troppo buoni e creano dipendenza!
      grazie elena!

      • Cara Fede,
        è stato un piacere averti come compagna di avventura. E i tuoi cookies erano buonissmi e, hai ragione, creano dipendenza!
        Grazie a te e del tuo supporto, sempre.

    15. mi hai fatto sognare…. corro a scaricare il ricettario!

    16. che cara sei… a me sarebbe piaciuto tanto preparare 80 biscotti e raggiungervi :-)

    Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes