ComidaDeMama

February 18th, 2012 by Elena

Come fare Washi Tape (e Background) con Japonizer!

Pin It


Amanti dei pattern giapponesi, dei furoshiki e delle stoffe giapponesi in genere, e cari washi tape nuts, ecco a voi Japonizer- Japanese traditional background generator!
Da quest’estate Marta ed io siamo diventate super fan di Pinterest e Japonizer l’abbiamo scoperto partendo proprio da un Pin.
Mi è sembrato di notare che dall’inizio del 2012 Pinterest sia diventato molto popolare anche in Italia: vedo molti user italiani nuovi e noto una marea di post tecnici a proposito.

Mai sentito parlare di Pinterest?
Vita, morte e miracoli (in inglese) li trovate QUI. Ma se preferite leggere in italiano, Pinterest, la nuova mania del social web è un bel post, scritto forte e chiaro da Sara Maternini su Girl Geek Life.

Tornando a Japonizer, io ho sempre avuto la mania dei pattern.
Nel 1986 a casa mia è entrato il primo computer, un AMIGA 2000, magnifico per i lavori di grafica. Già allora mi cimentavo creando pattern, che poi stampavo con una stampante ad aghi che faceva un rumore, ma un rumore!
E 26 anni dopo mi ritrovo sulla rete con questa meraviglia nella sua semplicità:
1- Scelgo tra il pattern che più mi piace
2- Definisco la grandezza (XS-S-M-L-XL)
3- Decido il colore dello sfondo e delle linee
4- Japonize!
5- Faccio il download il pattern in modo da creare uno sfondo (vi piace quello che sto usando per ComidaDeMama?)
6- Salvo i pattern che ho creato nella Gallery
7- Twit it! c’è il bottone, ma non l’ho ancora sperimentato.

Oggi ho deciso di creare dei pezzetti di washi tape.
Con Japonizer e due colpi di Gimp ecco cosa ho creato per raccontarvi della mia nuova scoperta.
Che ne dite?

Comments

12 Responses to “Come fare Washi Tape (e Background) con Japonizer!”
  1. ciao non sapevo che eri su twitter. pinterest lo conoscevo da un po’, l’ho messo come homepage che così all’apertura di firefox passo qualche minuto a vederecercarefantasticare, mentre japonizer no. bello e comodo. come sempre.. grazie! ciao a presto. marisa

  2. Meraviglia delle meraviglie! Proprio oggi sono andata in cartoleria e ho chiesto se avevano del washi tape. Mi hanno guardato come se fossi un alieno. Non ho ancora ben capito come sei riuscita a fare i washi tape con Gimp, ma ora mi applico. Bello, bello, bello.

    • Alex sapevo che ti sarebbe piaciuto Japonizer! Con Gimp ho fatto un collage di alcuni pattern che ho creato. Ho fatto uno screenshot di 5 pattern che ho creato (nella gallerai appaiono in forma rettangolare).
      Poi sono andata su GIMP. Ho tagliato e incollato i 5 rettangoli dai pattern diversi su un ‘foglio bianco’ e ho usato un layer per ogni rettangolo, giocando sulle trasparenze. Ho aggiunto il testo et voilà!

  3. Magari arrivo con 3 mesi di ritardo (ti leggo in feed) ma mi piace molto il nuovo styling del blog.
    Un bacione e tutti e quattro! Marina

    • Grazie Marina, in realtà ho cambiato da poco. Cambierò ancora, ma per adesso tengo questo tema. A presto!

  4. credevo di avere abbastanza capito.
    poi hai risposto ad Alex e ho capito di non aver capito.
    evvai, motivo di più per rileggere il post (magari con google in back ground)

    • Enza, mettiti su Japonizer e prova tu stessa. E’ più facile a farsi che a dirsi, come capita spesso.
      Enjoy!

  5. bellissimo Elena!
    mi piace :)

  6. rosspicc says

    Ti seguo da molto tempo anche se, da timida, non ho mai il coraggio di aggiungere un commento. Ti ammiro molto e apprezzo i contributi che dai sul tuo blog e lo stile che riesci a conservare e rinnovare.
    Conoscevo Pinterest e confesso che lo ritengo utile nel tentare di aver traccia del tanto girovagare nel web. Ho fatto più volte richiesta ma non ho mai ricevuto un invito. Forse perchè non ho un blog? Puoi aiutarmi a capire? Grazie!

    • Rossipic Grazie mille per i complimenti, sei gentilissima!
      Ti ho appena inviato un invito dal mio account, con questo sistema sono certa che riuscirai a registrarti su Pinterest. Sono d’accordo con te: è un ottimo modo per archiviare tutta una serie di link interessanti.

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes