ComidaDeMama

October 16th, 2011 by Elena

Word Bread Day 2011 – Pane ai fichi e rosmarino

Oggi è il World Bread Day, giornata mondiale del pane. Volete saperne di più? Leggete qui.
Le giornate qui in Trentino sono assolate, ma la temperatura si sta abbassando. Ai primi freddi mi rifornisco di frutta secca, seguendo quasi un istinto. Quando la mia dispensa inizia a popolarsi di barattoli in vetro pieni di noci, anacardi, mandorle e fichi vuol dire che l’autunno è arrivato.
Bake Bread for World Bread Day 2011
Il pane che oggi propongo per festeggiare questa giornata è ricco di fichi secchi, accompagnati da qualche noce e dal rosmarino. La farina usata è prevalentemente integrale.
Ho scattato qualche fotografia non appena il pane è uscito dal forno. Questa sera abbiamo tagliato le prime fette. Belle, solide e sostanziose.

Domani sera ogni fetta ospiterà un pezzetto di chèvre con timo e miele di castagno. Una passata in forno e si trasformerà in un veloce (e gustoso) antipasto.

Ecco la ricetta.

Pane ai fichi e rosmarino.
Ingredienti:
150 g farina 0
350 g farina integrale di grano tenero
270 g acqua
25 g lievito fresco
1 cucchiaino di zucchero
250 g fichi secchi
una manciata di noci sgusciate
2 cucchiai di foglie di rosmarino + 1 cucchiaio di foglie per guarnire la superficie del pane
1 cucchiaino di sale

In una ciotola capiente sciogliere il lievito e lo zucchero in acqua tiepida. Aggiungere i 150 g di farina bianca, mescolare fino a ottenere un impasto omogeneo. Coprire la ciotola con la pellicola trasparente e lasciare lievitare in un luogo non freddo er 4-5 ore.

Tagliare a pezzetti i fichi secchi.
Nella ciotola incorporare la farina integrale, aggiungere i fichi, le noci, il rosmarino e il sale.
Impastare il tutto fino a ottenere una pasta uniforme.
Rivestire con carta forno uno stampo da plum cake e disporre l’impasto del pane.
Con un coltello affilato praticare dei tagli diagonali sulla superficie del pane. Cospargere la superficie con qualche cucchiaio di acqua e spargere l’ultimo cucchiaio di rosmarino.

Lasciare riposare il pane per un paio di ore.
Portare il forno a una temperatura di 180°C. Cuocere il pane per 30 minuti circa, verificandone la cottura inserendo uno spiedo all’interno. Se estraendolo porta tracce di impasto prolungare la cottura.
lasciare raffreddare completamente prima di tagliare.

Comments

29 Responses to “Word Bread Day 2011 – Pane ai fichi e rosmarino”
  1. Non sono previdente come te: la mia dispensa è ancora vuota, ma il freddo è arrivato e bisognerà che provveda al più presto, cominciando dai fichi ….
    Raramente preparo il pane, ma l’ammirare tutti i pani proposti quest’anno mi ha fatto maturare il buono proposito di preparlo più spesso ….
    L’idea dei fichi secchi e del rosmarino è bellissima e la versione antipasto mi piace ancora di più :D

    • <Milena la versione antipasto del pane in effetti è molto golosa, provala una volta!
      Hai fatto provviste per l'autunno?

  2. pensavo giusto che stasera, se ho tempo, provo il pain d’epices che hai pubblicato nel 2009 :) w i pani autunnali

    • @marta il pain d’epices, ehhh che voglia di rifarlo. Ho preso proprio l’altro giorno del pimento freschissimo

  3. Ke bontà!!!! Sa proprio di autunno in casa, quando ancora c’è il sole ma l’aria si fa sempre più frizzantina .
    Gnumm

  4. Sapevo che mi avresti stupito! Adoro l’abbinamento frutta e rosmarino. Prossimamente voglio invitare delle amiche a mangiare solo formaggi. Questo pane sarà perfetto.

    • Alex, ho invitato appunto amici, comperato formaggi ottimi e servito questo pane. Hanno gradito.

  5. L’ho già scritto ad Alex: io sogno un WBD ad impastare, infornare e fotografare tutte insieme

  6. Indecisa se mi piaccia di più il tuo pane, o il sogno di Lydia.
    Ma voglio esser buona e dividermi equamente fra i due :)

  7. Che buono deve essere! io ho provato l’abbinamento fichi e rosmarino quest’anno nella marmellata e devo dire che ci è piaciuto tantissimo.
    Per il WBD all together….organizziamolo!

    Un sorriso sostanzioso,
    D.

  8. che bello far cambiare la dispensa con la stagione, frutta secca=autunno :)
    questo pane è molto bello a vedersi, una fetta manderebbe in visibilio ne sono sicuro!

  9. Purtroppo questo anno nulla fichi qui, pero guardo la tua ricetta per l’anno prossimo! Grazie per la tua participazione al World Bread Day 2011.

    • Grazie a te, cara Zorra. Ogni anno fai un bellissimo lavoro per questa occasione.

  10. Ma buooono! avrei voluto avere la pazienza di far seccare i fichi del giardino! Invece sono finiti tutti sbrigativamente in “marmellata di fichi limone e menta”.
    Pensi possa andare anche il lievito madre? ho tre kg di farina con lievito madre da consumare entro fine mese! :-)
    il mio blog è appena nato e non se lo fila ancora nessuno, passateci ogni tanto… giusto per tirargli su il morale! ;-)

    • Che meraviglia,a vere i fichi a portata di mano. Io li amo molto e mi piace mangiarli freschi, appena raccolti dalla pianta.

      Complimenti per il tuo blog!

  11. Ma che bello questo pane profumato e gustoso! Non mangio altro formaggio che il parmigiano… una bella bruschetta del tuo pane, con una fettina di pera caramellata e un pezzetto di parmigiano come la vedi?
    Bellissima foto!
    Patrizia

  12. mi piacciono molto i pani farciti con la frutta e le erbette profumate, metto la tua ricetta nella lista delle prossime panificazioni, ciauzzz

    • @Marta sono contenta che ti piaccia, il mio pane preferito è il No Knead Bread, ma non ho avuto tempo di iniziarlo 24 ore prima. Altrimenti ne avrei fatto una versione con i fichi e il rosmarino. La farò prossimamente.

  13. te lo scrivo qui perché nell’apposito post i commenti non funzionano (problemi di archivio, credo): oggi cercavo una ricetta di crema di tahina e indovina un po’ dove mi ha subito indirizzata google? :)

    • @artemisia nessun problema di archivio. Ma per via dello spam i vecchi post hanno i commenti bloccati.
      Sono felice che tu abbia trovato qualche ricetta mia con la tahina, mi piace moltissimo. E fa molto bene alla salute.
      A presto!

      Elena

  14. Mi pare che la ricetta sia sparita, l´avevo letta qualche giorno fa e ora la volevo stampare per provare a farla, help!! Grazie, Laura

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes