ComidaDeMama

January 30th, 2011 by Elena

Come usare il lemon grass? Spiedini di maiale allo zenzero.


Un mazzetto di lemon grass. Un’aggiunta fuori programma alla mia lista della spesa per una (bellissima) serata tra amici, passata a cucinare tutti insieme yaki gyoza.
Entrare nel negozio di alimentari tailandese di Trento e attenersi alla lista della spesa è molto difficile.
Qui ho ritrovato, come quando vivevo ad Amsterdam, le radici di curcuma fresca, il coriandolo con le sue radici. Ogni volta scopro nuove verdure dai nomi impronunciabili.

Detto fatto, il lemon grass è arrivato in casa con il resto della spesa. Come mettere subito all’opera questo fuori programma?
Avanzava un po’ di ripieno dei yaki gyoza e il lemon grass si è trasformato in spiedino.
Mondato, lavato e inciso, il lemon grass trasferisce alla carne il suo aroma caratteristico, molto delicato, che ricorda il limone.
Esperimento direi riuscito, l’ho ripetuto ieri sera modificando a occhio la ricetta. Niente cavolo nell’impasto e molto più zenzero. Ecco la ricetta, che può variare a seconda dei vostri gusti.

Spiedini di maiale allo zenzero.
Ingredienti, piuttosto a occhio, per 10-12 spiedini:
10-12 steli di lemongrass ( se sono grandi si possono dividere in due e la quantità diventa 5-6)
800 g carne macinata di maiale
1 cucchiaio di olio di sesamo
1 cucchiaio di salsa di soia
1 cucchiaino di fish sauce
5 foglie secche sbriciolate di kaffir lime (optional) oppure 2 foglie fresche tritate finissime
2 cipollotti tagliati a rondelle fini
una radice di zenzero da 4 cm pelata e tritata finemente
1 cucchiaio raso di fecola di patate
2 cucchiaini di zucchero di canna
un bicchiere di vino bianco o di sherry

In una ciotola mescolare la carne tritata, l’olio di sesamo, la salsa di soia, il cucchiaino di fish sauce, il kaffir lime, i cipollotti tagliati a rondelle fini, lo zenzero tritato finemente, il cucchiaio raso di fecola di patate e lo zucchero di canna. Coprire la ciotola e lasciare riposare in frigorifero per 30 minuti.
Preriscaldare il forno a 200°.
Mondare e incidere gli steli di lemon grass. Dividere l’impasto in 10-12 parti uguali.
Formare gli spiedini. Con le mani bagnate fare aderire l’impasto di carne a ciascun stelo di lemon grass.
Rivestire di carta da forno una teglia e appoggiare gli spiedini distanziati gli uni dagli altri.
Spennellare la superficie degli spiedini con il vino bianco.
Cuocere gli spiedini per 15 minuti a 200°C. Verificare la cottura infilzando uno stecchino nella carne tritata.
Aumentare la temperatura a 230°C e proseguire per altri 5-10 minuti, fino a quando non diventeranno dorati.

Comments

28 Responses to “Come usare il lemon grass? Spiedini di maiale allo zenzero.”
  1. Qualche anno fa, ad Amsterdam in un ristorante indiano, ho mangiato una deliziosa zuppa ai gamberi con lemon grass. A Milano fatico a trovarla ma mi piacerebbe qualche altro suggerimento sul suo utilizzo perchè conferisce un’aroma davvero fantastico. Grazie se mi darai i tuoi consigli. Non ti scrivo mai ma ti leggo sempre, il tuo blog è una scoperta continua e non solo di cucina!

    • Daniela, mi fa molto piacere che tu legga comidademama. Sei la benvenuta a commentare ogni volta che vuoi! Ad Amsterdam anche io ho gustato delle super zuppe asiatiche molto saporite. A Milano il lemongrass fresco si trova molto facilmente. Hai provato da Kathay- http://www.kathay.it/? Sempre nei dintorni di corso Rosmini trovi un sacco di piccoli negozi asiatici, dove trovi lemongrass e molte altre spezie.

  2. Potresti dire dove si trova questo negozio thailandese a Trento? Lavoro a Bolzano e qualche volta mi capita di venire a Trento, magari se il negozio si trovasse in centro riuscirei a farci una capatina …
    Grazie! Laura

  3. Che meraviglia, questa ricetta, piena di ingredienti belli, profumati e saporiti Great inspiration…

  4. Scusate se non è un vero commento, ma avrei bisogno di mettermi in contatto con voi dopo aver letto il vostro post “Trento, Festival dell’Economia 2010 – 5 cose da fare tra un incontro e l’altro” e non trovo una vostra mail: mi potete scrivere voi?
    grazie
    Dario

  5. Che meraviglia questo blog!!!!!

  6. Elenì io ci vado pomeriggio al Thailandese (vicino alla stazione, per Laura, via Romagnosi mi pare, all’altezza del parcheggio coperto) che ci è venuta voglia di soba. E cerco anche l’agar agar che voglio provare una cosa con il succo d’arancia e pare serva questo strana cosa misteriosa :)
    Altri consigli per gli acquisti?

  7. Oggi sono andata al negozietto thai e ho fatto scorte. Ho preso anche gli shitake, poi ti dico come sono venuti!

    • Sonia carissima, vedo solo ora il tuo commento. Spero che la tua spesa sia stata fruttuosa. sabato mi racconti :)

  8. Provati stasera – ho ridotto di un cucchiaino la salsa di soia e aumentato di un cucchiaino la salsa di pesce; e ho aggiunto un cucchiaino di galanga tritata. Deliziosi.

    • Marta, sono felice di averti ispirato (e che vi siano piaciuti). AL thai shop di Trento c’era la galanga, ma non l’ho presa questa volta.

  9. Che bella questa ricetta!
    Chissà se il lemongrass qui a Modena lo trovo….

    • Cara Donatella, purtroppo non so di indirizzi utili per cercare il lemongrass a Modena.

  10. sono in estasi….devono essere buonissimi questi spiedini …appena arrivo metterò Roma sotto sopra alla ricerca del lemongrass!

  11. Cara Elena, torno qui solo adesso, grazie della risposta! Certo, farebbe molto piacere anche a me incontrarti, ti faró sapere quando verró a Trento, ora passerá un po´ di tempo ma devo sicuramente venire; cercavo la tua mail nel sito ma non l´ho vista, mi dici dove la posso trovare? Laura

  12. Deve essere una ricetta profumatissima è già invitante come tutte le tue creazioni….ciao Elena sono Silvia e volevo farti i complimenti,che sarai stanca di ricevere,ma i miei sono alla compagnia che sei in grado di fare a chi ti legge e non può fare a meno di affezionarsi.
    Te e le tue avventure siete diventati parte del mio quotidiano…è piacevole scrutare tra i tuoi percorsi e trovarne ispirazione…continua così,anche se il vecchio formato di blog mi manca un pochino…
    un abbraccio…
    Silvia

  13. Deve essere una ricetta profumatissima è già invitante come tutte le tue creazioni….ciao Elena sono Silvia e volevo farti i complimenti per la compagnia che fai a chi ti legge e non può fare a meno di affezionarsi.
    Te e le tue avventure siete diventati parte del mio quotidiano…è piacevole scrutare tra i tuoi percorsi e trovarne ispirazione…continua così,anche se il vecchio formato di blog mi manca un pochino…
    un abbraccio…
    Silvia

  14. Deve essere una ricetta profumatissima è già invitante come tutte le tue creazioni….ciao Elena sono Silvia e volevo farti i complimenti per la compagnia che fai a chi ti legge.
    Te e le tue avventure siete diventati parte del mio quotidiano…è piacevole scrutare tra i tuoi percorsi e trovarne ispirazione…continua così,anche se il vecchio formato di blog mi manca un pochino…
    un abbraccio…
    Silvia

  15. ciao elena !
    ma il sito ha perso qualche pezzo nel passaggio sulla nuova piattaforma (si dice così?) ? non sono più completi i post di qualche tempo fa…
    Grazie dell’aiuto,
    sara.

  16. miiiiiiiiiiiii ma lo spiedino sembra enorme, minacciosissimo!!!!!!
    per tranquilizzare i lettori sulle dimensioni dovresti mettergli vicino la picozza come fanno i geologi !!!
    magari il lemon grass cresce pure da noi, se trovo le sementi in primavera provo e poi lo vendo …vedo nei commenti che ci sarebbe mercato ;-)

  17. Ciao. complimenti per le ricette e per il blog e volevo segnalarti anche il mio food blog….www.saporipersingle.it

    ciao e grazie

  18. Sono passata dall’invidia più nera per il tuo aver vissuto in Olanda alla fame per la ricetta!
    Ricetta sicuramente da provare, io la lemongrass l’ho sempre usata per zuppe orientali o per tartare di pesce (branzino+lemongrass+sale rosa+olio e.v.o., per dirla terra terra, è ‘a morte sua).

    Complimenti per il bellissimo blog, passa a vedere il mio nuovo nuovo a http://lacocottebleue.blogspot.com/!

  19. ciao elenita! MA LO SAI CHE NEL CORRRIERE DELLA SERA DI OGGI (12/02/2011) CI SONO I TUOI AMICI CALYCANTHUS? ecco, tutto qui, volevo solo dirtelo. ciao.

  20. Che gola mi fanno questi spiedini…che dici la prossima volta che passo da Trento me li prepari?? Qui dalle mie parti purtroppo non abbiamo una bottega tai….altrimenti farei la tua stessa fine ;-))
    buona domenica

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes