ComidaDeMama

January 9th, 2011 by Elena

La mia prima macchina da cucire


Il regalo di Natale di mia mamma: la vecchia macchina da cucire di mia nonna. Vecchia, si fa per dire.
1-1-1989. La calligrafia di mia nonna sul libretto delle istruzioni è inconfondibile. All’età di ottanta e passa anni aveva deciso di cambiare macchina, di prenderne una più moderna. E ora ce l’ho io.
In questi giorni mia mamma mi ha insegnato l’ABC.
A quanto pare devo imparare da sola cosa fare dalla D in poi, e mi sono subito messa all’opera.

sewing03.JPG

ABC?
A come Abbigliamento. Sulla Garzantina di fine anni ’60 ritrovo le illustrazioni che guardavo e riguardavo da piccola.
Come vedete ho già sfoderato un po’ delle mie stoffe colorate, scelte con Marta all’IKEA. E il primo progetto l’ho portato a termine.
Cosa è?
E’ una cosa, come a solito, giapponese.
(al prossimo post!)
^_____________^

azuma_06.JPG

Comments

6 Responses to “La mia prima macchina da cucire”
  1. so già che tu e Marta vi divertirete tantissimo. Anche io per il mio primo progetto ho scelto una cosina giapponese di cui tu avevi parlato: il furoshiki!
    Buon ventiundici, Antonia

  2. so già che tu e Marta vi divertirete tantissimo. Anche io per il mio primo progetto ho scelto una cosina giapponese di cui tu avevi parlato: il furoshiki!
    Buon ventiundici, Antonia

  3. E cosa sarà mai??? Sono troppo curiosa, le stoffe sono cos

  4. Che bella la tua borsa !! Complimenti ! Creare con le proprie mani è sempre una grande soddisfazione ! Ciao e buona settimana !!

  5. che bella la Garzantina….:))))
    la borsa poi, non stiamo neanche a parlarne è una favola:D

  6. che bella la Garzantina….:))))
    la borsa poi, non stiamo neanche a parlarne è una favola:D

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes