ComidaDeMama

May 30th, 2010 by Elena

insalata di verdure e crema di tahin (o tahina)


Fa caldo! Che meraviglia, non lo aspettavate anche voi questo bel sole?
Questa insalata mi ricorda annalibera, che l’anno scorso ho conosciuto dal vivo nella sua città, Siviglia.
Da lei ho imparato a condire l’insalata con una crema fatta di tahina, succo di limone, acqua e sale. Se vi ricordate l’avevo accompagnata con il sommaco in questo post QUI.
Velocissima da fare e nutriente, questa insalata è il mio ideale di pranzo.

salad02.jpg

Insalata di verdure e crema di tahin (o tahina)
Ingredienti:
per l’insalata
1 peperone giallo
1 peperone rosso
1 cetriolo
1/2 cipolla rossa di tropea
12 pomodorini
per la crema di tahina
1 1/2 tazza di tahina
1/2 tazza di acqua fredda
1/2 tazza di succo di limone filtrato
1 1/2 cucchiaino di sale
1/2 spicchi0 di aglio tritati finissimo
per decorare:
1 cucchiaino di paprica dolce oppure sommaco
Preparare la crema di tahina.
Mescolare la tahina con l’acqua e l’aglio tritato fine. Aggiungere poco per volta mescolando il succo di limone e il sale, assaggiando di tanto in tanto per raggiungere il livello di sapidità e acidità desiderato.
Lasciare riposare in frigorifero e servire spolverato di paprica.
Preparare l’insalata. Mondare tutte le verdure e tagliare a pezzetti di media dimensione. Affettare sottili le cipolle, ed eventualmente lasciarle a bagno per un’ora in acqua fredda. Scolare bene le cipolle prima di aggiungerle all’insalata.
Condire l’insalata con la crema di tahina. Lasciare riposare una decina di minuti al fresco in frigorifero, mescolare e servire.

salad04.jpg

Ho provato a fare un tag virtuale con il nome della ricetta, vi piace?

ec_labelcomida.jpg

Comments

8 Responses to “insalata di verdure e crema di tahin (o tahina)”
  1. La tahine e’ sempre presente in casa mia, dato dove vivo…ma non l’ho mai usata per una salsa da insalata.
    Voglio proprio provare, grazie.
    E complimenti per il grazioso tag!

  2. Proprio l’altro giorno ho ritrovato in dispensa un barattolone di tahina che neanche ricordavo di avere. Provo al più presto la salsina per l’insalata. Il tag è delizioso!

  3. buona anzi buonissima idea! anche qui fa caldo, son giorni da taboulé, ma questa insalata è un’alternativa molto appetitosa. Proveremo! Bello il tag-fiorellino, trovo che ti somigli :)
    (ti scrivo in pvt per una cosa “indiana”, al più presto)

  4. bello il tag, coloratissima la insalata !

  5. ma intanto il 4 era il tuo blog compleanno!:DDDD auguri!
    e poi..ma tutte ste erbe dove le trovate?:(

  6. ciao! ho appena scoperto il tuo blog! molto molto carino, complimenti! ho capito da qualche post che anche tu vivi a trento, ma non sei di trento.. ho cercato la tua storia ma non l’ho trovata, peccato, perché le storie mi piacciono moltissimo, soprattutto quando sembrano interessanti come la tua.. vorrà dire che cercherò di carpirla dai tuoi post! ;) intanto aggiungo il tuo blog ai miei feed! a presto, Giulia

  7. ciao! ho appena scoperto il tuo blog! molto molto carino, complimenti! ho capito da qualche post che anche tu vivi a trento, ma non sei di trento.. ho cercato la tua storia ma non l’ho trovata, peccato, perché le storie mi piacciono moltissimo, soprattutto quando sembrano interessanti come la tua.. vorrà dire che cercherò di carpirla dai tuoi post! ;) intanto aggiungo il tuo blog ai miei feed! a presto, Giulia

  8. Il mio condimento preferito per l’insalata prevede più o meno gli stessi ingredienti, niente acqua ma yogurt ed -a malincuore- molta meno tahina… purtroppo qui i problemi di linea non mancano, ma è ugualmente deliziosa ^_^

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes