ComidaDeMama

December 20th, 2009 by Elena

Biscotti di Natale tedeschi [4]. Spritzgebackenes, Spritzgebäck. Piccoli Spritz alle nocciole.

sprtitz02.jpg

“No, la pistola sparabiscotti no! Hidegard e Nicole, se mi dimostrate di poter usare una pistola sparabiscotti senza farvi venire il nervoso vi faccio un monumento. E tiro fuori la mia, che ho archiviato nel più alto scaffale della casa a 400 Km da qui, tanto è l’uso che ne faccio.”
Essendo persona di parola, nelle vacanze di natale prenderò uno sgabello e spolvererò la scatola tedesca in cui è custodito uno degli attrezzi che meno amo del mio arsenale da cucina.
[Continuo a non amare l'attrezzo spara biscotti, però ] questo impasto sembra fatto apposta per avere un risultato ottimo senza rimpiangere il momento in cui si è avuta l’idea di incominciare.

spritzq copia.jpg

Spritzgebackenes
Ingredienti:

250 g burro
200 g zucchero
2 uova
150 g nocciole grattugiate
1 bustina di vanillina
375 g di farina
1 cucchiaino raso di lievito

Preriscaldare il forno a 200°C.

Mescolare velocemente tutti gli ingredienti in modo da formare un impasto compatto.
Prendere un po’ dell’impasto e inserirlo nella pistola sparabiscotti.
Cuocere per 7-8 minuti a 200°C, controllando l’andamento della cottura (non tutti i forni scaldano nella stessa maniera, potrebbe essere necessario ridurre il tempo di cottura a 5 minuti, o ridurre la temperatura del forno)

spritz01.jpg

Comments

19 Responses to “Biscotti di Natale tedeschi [4]. Spritzgebackenes, Spritzgebäck. Piccoli Spritz alle nocciole.”
  1. ma allora funzionano ste sparabiscotti!
    potrebbe essere il mio prossimo gadget di cucina!
    ciao!!!

  2. Che organizzazione! Questo impasto mi piace molto, dici che posso fare un’altra forma, evitando di comprare la sparabiscotti?

  3. Senti, ma può dipendere dal tipo di pistola? Io ne ho una sega usata praticamente mai, ma l’ho tirata fuori da uno scatolone proprio oggi, quindi lo prendo per un segno divino e ci provo. E mi guardo bene dall’uscire per comprare le nocciole, che qui continua a nevicare, ma ho noci e mandorle e cerco di capire se posso modivicare questa ricetta.
    Grazie.

  4. terry io non la amo per niente e non la consiglio come acquisto
    isafragola hai visto che cose? certo che puoi usare ‘impasto per altre forme.
    Mammamsterdam la mia arriva da Duikelman, è molto bella. Still.
    Ma è vero che da voi nevica? Priya mi ha mandato le foto con i pupazzi di neve ! Va a svernare a Londra :)

  5. io non possiedo lo sparabiscotti , è grave? però posso ovviare con la bocchetta del sac a poche!

  6. credo che mi limiterò a usare il sac a poche. lo sparabiscotti mi fa paura. non sopporto le armi…dalla foto speravo nei krumiri…la mia mamma ne faceva teglie da forno ma io non ho mai visto la sua ricetta…buonanotte Elena

  7. col sac a poche? a me lo sparabiscotti mi fa l’effetto di qualsiasi arma. non la sopporto. dalla foto speravo nei krumiri…la mia mamma ne faceva teglie eenormi ma non ho mai visto la sue ricetta
    buonanotte elena, marta & co. s

  8. Condividiamo l’odio per questo attrezzo, che raramente è riuscito a funzionare a dovere, e la distanza che la separa dalla nostra cucina :)
    Passo per augurarti un buon natale, cara Comida, augurio che ci tengo a fare proporzionalmente al piacere di leggerti.
    Buona vigilia,
    Mela

  9. Mia mamma (che non ama quel tipo di biscotti e infatti non li fa da un sacco di anni) usava una sagoma apposita da attaccare al tritacarne, quello pesantissimo di ghisa, ovviamente manuale.
    Io li tollero giusto con abbondante rivestimento di cioccolato fondente. Nel complesso dei biscotti natalizi della TG lei dice che stonano perché sono un po’ grezzarelli (in effetti mia mamma fa dei biscotti natalizi che sembrano delle miniature uscite da una pasticceria di perfezionisti patologici…)
    Btw si chiamano Spritzgeb

  10. @cv non immagini quante volte abbia pensato a te e a tua mamma vedendo Nicole e Hildegard all’opera!
    Ricordo la sorpresa nel vedere un tale assortimento -bellissimo- di biscotti, il primo Natale in cui Nicole mi regalò uno dei suoi pacchetti fatti a mano.
    Mi immagino questi Spritzgeb

  11. This blog appears to recieve a large ammount of visitors. How do you advertise it? It gives a nice unique twist on things. I guess having something authentic or substantial to give info on is the most important thing.

  12. I admire what you have done here. I like the part where you say you are doing this to give back but I would assume by all the opinions that this is working for you as well. Regards, Adrian.

  13. You can use to win friends and influence work crews.

  14. Like your site, I have been reading quite a bit about this recently and it is helpful to get every unique bits of information and points of view. Look forward to finding out more.

  15. in, It has been quite a while were a few. Well perfectly. I need something like this for a project, and mine is on the same subject as yours. Glad, happy trails.

  16. I can’t find how to subscribe to the comments via RSS . I want to keep on top of this, how do I do that?

  17. The activity of sorting through the choices takes a lot time and intelligent analysis and I’m ready to hit the reboot button.

  18. Perhaps somebody may say this respecting but they would be wrong.

  19. We need men who can dream of things that never were.

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes