ComidaDeMama

November 11th, 2009 by Elena

Buon San Martino!

stmartin_klein.JPG


Elf november is de dag
dat mijn lichtje, dat mijn lichtje
Elf november is de dag
dat mijn lichtje branden mag

Quando vivevo ad Amsterdam nella nostra via, la Nieuwendammerdijk, tutti i bambini si preparavano per una ronda notturna con le lampade, a bussare alle porte delle case. Nieuwendammerdjik è una vecchia diga su cui sono attestate delle bellissime case in legno del XVII alternate con altre più recenti in mattoni, ma non per questo meno affascinanti, in pieno stile Noord Holland. Immaginatevi quindi una via piene di casette ad un piano, massimo due, dalle finestre illuminate di candele e un gruppo di zazzere bionde tutte contente di poter girare con le lanterne e riempire le loro borse di dolci e mandarini.
Qui a Trento i nostri amici tedeschi, organizzano un’escursione con lanterne in un parco. Ma si lavora troppo, oggi niente lanterne, per me e Marta.

Laterne, Laterne, Sonne Mond und Sterne!
Brenne auf mein Licht, brenne auf mein Licht,
aber nur mein Liebe Laterne nicht!

E a proposito di Germania, ve lo ricordate lo strepitoso post scritto da Alex sull’oca di San Martino ?
Quanto mi farebbe piacere finire la passeggiata con le lanterne con una cena corroborante alla Weinstube Wolfgang Bauer!

Comments

11 Responses to “Buon San Martino!”
  1. possibile che abbia già visto questa foto da qualche parte? mi ha colpito, è bellissima con questo mix di azzurro e biondo…
    i figli piccoli inteneriscono tantissimo. e dire che i nostri, se ho colto l’età della tua, in realtà sono ancora piccoli. da tenerne da conto.
    buona vita trentina, che ogni volta che la descrivi mi sembra che parli di un’altra città…

  2. Oggi dopo il giro sotto casa e quello con la scuola su Java Eiland, con la vicina e cinque belve, di cui una neonata che a un certo punto si è messa a urlare per stare in braccio, ma aveva perso un calzino e quindi stava tutta impellicciata con questo piede nudo e freddo di fuori se tenuta in braccio, siamo andati alla tua Nieuwendammerdijk.
    Una scarpinata, però vuoi mettere l’atmosfera?

  3. Che immagine tenerissima!!! Una meraviglia certe tradizioni soprattutto quando ci sono i bimbi!
    A presto
    Gialla

  4. E’ bello vivere le tradizioni con l’entusiasmo dei bambini :)

  5. Che magia! Vorrei essere dotata di teletrasporto!

  6. Purtroppo, mia cara, questa tradizione qui in Olanda sta sparendo. I primi anni che ero qui, ricordo la ronda notturna dei bambini, il suono delle pentole e dei coperchi, bussavano a tutte le porte. Da alcuni anni non si sente piu’ un suono, non una luce, sono spariti……

  7. Ieri, seduta in riunione, sentivo i canti dei bambini per strada. Una festa che mi sta molto a cuore e mi emoziono sempre quando vedo i bimbi con le loro lanterne.
    Spero di riuscire ad andare a mangiare l’oca in questi giorni.
    Un abbraccio

  8. alex capisco, anche a me piace molto e mi fa tenerezza vedere tutti questi nasini freddi e arrossati che vanno in giro con le lanterne. Ho imparato anche io la canzone Lanterne, forse è l’unica canzone in tedesco che so da cima a fondo
    barbara Olandesi amici e vicini di casa miei quando vivevo l

  9. Luciana says

    Vivo in un angolino dell’ Austria dove esiste questa tradizione.
    Molto bello, molto poetico, anche la mia figlia più piccola ha partecipato a questa tradizione…
    posso purtroppo garantirti che il 99% di questi bambini diventa in pochi anni quanto di più lontano ci sia da queste tradizioni.
    L’ infanzia è sempre più breve e l’ adolescenza sempre più problematica.
    Se penso a come sono diventati i compagni di mia figlia in quelle foto, tanto simili alle tue,mi prende male.
    Scusa lo sfogo

  10. che bella questa foto, me l’ero persa. Le lanterne sono molto affascinanti per i bimbi, anch’io ho dei bellissimi ricordi.

  11. Commento con quasi un mese di ritardo, che poca vergogna che ho… Ma ogni anno ricordo San Martino grazie al tuo post e alle tue belle storie :)

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes