ComidaDeMama

July 24th, 2009 by Elena

Porra

porra_01.jpg porra_02.jpg

Sembra un gazpacho, più rosso e denso dell’ultima bianchissima versione di Maite e il fotografo.
Chi è stato ad Antequera probabilmente la porra l’avrà assaggiata con filetti di tonno sott’olio o con le uova sode.
All’opera, tra pan del pueblo raffermo e pomodori ritroviamo Juan, che non contento di avere conquistato Marta con il pollo cinese, riesce a farle apprezzare i tanto odiati pomodori.
La consistenza quasi solida mi ricorda la zuppa di latte e biscotti che un mio amico faceva in colonia. Si diceva che il cucchiaio stesse su da solo.
Ma non vi preoccupate, per la porra basta che uova e tonno rimangano in superficie.
Il pane, importante dirlo, deve essere robusto, casereccio, con una bella mollica. La crosta che verrà rimossa può trasformarsi in pane cunzato, così non si butta via nulla.

La ricetta.

Porra
ingredienti per 4 persone

1 Kg di pane casereccio
1 Kg di pomodori maturi, pelati e privati dei semi
1 spicchio di aglio tritato finemente
mezzo bicchiere di olio
mezzo cucchiaio di aceto
sale

per guarnire:
2 uova sode
4 filetti di tonno sott’olio

Rimuovere la crosta del pane e tagliare la mollica in piccoli pezzi.
Ridurre i pomodori in purea, usando un passa verdure o un robot da cucina.
In una ciotola unire i due ingredienti, coprire e lasciare riposare in frigorifero per 3 ore.
Frullare il composto di pane e pomodoro aggiungendo l’olio, l’aglio tritato finemente e l’aceto. Regolare di sale ed eventualmente aggiungere un po’ di aceto, a vostro gusto.
Si deve ottenere una crema piuttosto densa.

A parte preparare le uova sode. Le volete con un bel tuorlo giallo, brillante e cremoso?
Seguite le indicazioni che trovate QUI.

Servire la crema fredda in piccole ciotole appoggiandovi sopra, a piacere, l’uovo sodo o i filetti di tonno.

Comments

23 Responses to “Porra”
  1. Indimenticabile quella assaggiata, tanti anni fa, nel ristorante della plaza de toros di Antequera. Proverò la ricetta di Juan, è una vera tentazione :D

  2. Sbaglio o la porra è una cugina della pappa al pomodoro?
    Stavo facendo una battuta terribile e stavo scrivendo “oltre ad essere la sorella del porro”.
    Il caldo mi sta dando alla testa, perdonami

  3. Ciao, sono una estimatrice del gazpacho, che ho imparato a fare quest’anno con aggiunta di avocado.
    Mi stampo questa tua ricetta della Porra.
    Una domanda, che pane suggerisci di usare?
    perchè aa me non piace il pane pugliese conla farina di grano duro…e a Milano non trovo mai un pane toscano come si deve…

  4. Chiara se ti piacciono le varianti del gazpacho devi provare tutte quelle proposte da la cucina di Calycanthus, sono splendide!
    Il pane è una nota dolente anche qui da me, dove trovo pani inconsistenti e soffiati. Non so la nomenclatura e protocollo del pane che c’è in Lombardia. In Piemonte il Pugliese è fatto con la farina bianca, credevo che ci fosse una catalogazione nazionale invece mi trovo sempre a sbagliare i nomi.
    Oserei proporre una ciabatta bella rossa e proverei a tenere la crosta. Oppure ti metti a panificare. hai mai provato il no knead bread?
    lydia anche qui inizia a afre caldo! sembrerebbe una parente, s

  5. MA quante porzioni vengono con un kg di pane??? :-0
    Essendo single 5 gg a settimana devo ridurre le porzioni, per il mio bene, perche’ magari ne mangerei anche due o tre :)
    Il gaspacho e’ una di quelle mitiche ricette lette e desiderate da bambine, e’ assurdo che non ne abbia ancora fatto uno :(
    Viva MArta e la rinata amicizia col pomodoro :)

  6. elvira, se leggi nella ricetta è indicato ‘per 4 persone’. Dipende comunque dalla fame che hai e cosa mangi dopo. Una bella tazza guarnita con pomodoro e tonno per me è un pranzo abbondante

  7. questa ricetta mi stuzzica particlarmente, la cosa che mi incuriosisce èla mollica d pane unitaepoi frullata insieme. Poi se penso all’aglio tritato e l’acciuga accanto credo che possa diventare uno dei mie piatti preferiti.
    Ora mi ripeterò ma ogni volta che scrivi un post è come entrare in un’ltra dimensione, fantastica.
    un abbraccio.

  8. mmmmh, senza le “guarnizioni” è perfetto anche per me!

  9. il gazpacho mi fa vemnire in mente almodovar e “donne sull’orlo di una crisi di nervi…la porra non mi fa venire in mente nessun film ma deve essere buona. baci a voi tre.

  10. Io non ho mai assaggiato nemmeno il gazpacho, non so perchè ma mi fà impressione, ma questa ricetta si che mi ispira…facciamo che per un kilo di pomodori metto almeno tre spicchi d’aglio però, ne vado matta… ^_^

  11. Interessante… potrebbe diventare un must della cucina veloce, visto che d’estate non amo molto il minestrone, neanche tiepido. E poi la versione di Juan è abbastanza veloce. Grazie!

  12. Visto il mio amore per il gazpacho dovrò provare anche questo!

  13. Visto che i pomodori dell’orto iniziano a “scambiare” colore attendo il giusto punto di maturazione per provare la densa porra con i filetti di tonno …
    Buon WE

  14. ciao ely, per chi non digerisce aglio come me potrebbe andare quello secco in polvere??

  15. mi piace moltissimo questa ‘Porra’(ma cosa signifca porra?), un gazacho rustico con tutto quel pane casareccio, arricchito da uova sode e tonno, ottimo piatto estivo, ce lo vedo proprio bene al rittorno dal mare. Lo farò, grazie!

  16. fantastica!!per me che odio il gazpacho questa è una vera manna!

  17. Ester(kosenrufu mama), le acciughe stano benissimo come top per la porra. Aglio, mai provato.

  18. buongiorno, oggi porra per pranzo.
    corro all’orto e poi alla morfologica.
    besos

  19. si la ricetta devo dire è più che gradevole, solo con la polpa di pomodoro rischiava di esser un po acido cosi mi piace molto di più, ciao

  20. Comida, che buono! provato ieri sera, dimezzando le dosi (al momento siamo solo in due, ma lo proporrò anche alle pupe, sono certa che lo ameranno) e mettendo forse un po’ meno pane. Ma anche cos

  21. fatta ed è deliziosa semplice e velocissima anche se non ho resistito alla tentazione di cambiarla un npò.
    Ho usato pane di grano duro tenendo un pochino di crosta.
    hmmmmm

  22. è inutile dire che resto sempre, ma dico sempre alluccuta…il pane cunzato è favoloso, io sono messinese e quell’arcipelago li lo conosco bene :) ma ti confermo che il pane cunzato si fa in modi diversi “questo” all’eoliana è ottimo! le uova verdoline o grigie dici…,ora capisco perchè mi vengono di quel colore asceno…
    La porra, mi dispiace ma sono di un’ignoranza crassa e non la conoscevo fino a questo momento (come un migliaio di altre cose contenute nel tuo blog :D) Quindi grazie
    cla
    ****

  23. è inutile dire che resto sempre, ma dico sempre alluccuta…il pane cunzato è favoloso, io sono messinese e quell’arcipelago li lo conosco bene :) ma ti confermo che il pane cunzato si fa in modi diversi “questo” all’eoliana è ottimo! le uova verdoline o grigie dici…,ora capisco perchè mi vengono di quel colore asceno…
    La porra, mi dispiace ma sono di un’ignoranza crassa e non la conoscevo fino a questo momento (come un migliaio di altre cose contenute nel tuo blog :D) Quindi grazie
    cla
    ****

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes