ComidaDeMama

July 8th, 2009 by Elena

Desayuno andaluz I. Caffè con leche, tostada, aceite y jamon iberico.

desayuno1.jpg

A chi piace la colazione salata?
Bene, se passate qui a Siviglia avrete letteralmente pane per i vostri denti.
Annalibera mi spiega che i bar esperti in colazioni vengono giudicati dal servizio rapido, prezzo competitivo e scelta senza sorprese.
La città segue i ritmi imposti dal caldo ma non per questo rallenta. Al mattino le persone si accalcano nei bar sorseggiando caffè con latte ed eventualmente addentando fette di pane abbrustolite, tostadas guarnite con olio e sale o con burro.

Comments

29 Responses to “Desayuno andaluz I. Caffè con leche, tostada, aceite y jamon iberico.”
  1. mariodegiorgio says

    mi piacerebbe conoscere la tua opinione sull’olio spagnolo. L’argomento mi incuriosisce molto perchè, per motivi di tutela dell’olio italiano, a leggere i giornali l’olio spagnolo è un vero e proprio babau. Sospetto che si tratti solo di tutela del lavoro nazionale…

  2. antonietta says

    la panzanella(pane, olio, sale, pepe e aceto) è vecchio come il mondo, specie al tempo delle mietiture manuali…
    comunque oggi i miei figli la mangiano come fosse una cosa da happy hour…che birbiiiiii
    invece pane bagnato con acqua e zucchero era il ricostituente x chi era inappetente e poi non ha mai smesso di gustarselo(anche se la dieta mi chiama)

  3. Che fame…Il maritozzo si sarebbe mangiato volentieri una bella tostadas come quella della foto e da bravo piemontese conosce bene la soma d’aj. Di che zona sei del Piemonte? Mi sembra di aver capito Bra o Alba ma non ci giurerei. I miei suoceri sono di Canelli. Aspetto trepidamente i tuoi esperimenti sulla torta de aceite. I churros li ho mangiati belli caldi a madrid pucciati nella cioccolata. Ragazzi…

  4. Quanti ricordi!

  5. Dopo le fantastiche colazioni inglesi (l’unica cosa che trovavo commestibile) non mi spaventa più nulla e quindi assaggerei con entusiasmo la colazione salata!!!
    I churros pucciati nella cioccolata calda sono la fine del mondo
    Un bacione
    fra

  6. No io non ho mai mangiato i churros!
    Sono molto curiosa!!
    Invece il pan tostado con i vari condimenti è vero mi ricordano molto l’ora della merenda, ancora a casa mia la facciamo cos

  7. pure qui in Per

  8. Sai che non ricordo assolutamente che cosa mangiavo a colazione quando stata in Andalusia?
    Ricordo bene pranzi, cene e spuntini, ma non le colazioni :-(

  9. Ammirando queste foto e le bontà culinarie del posto mi viene una gran voglia di partire subito. Ed invece sono inchiodata qui fino ad agosto…argh!

  10. i churro s me li ricordo bene…ma io sono fan della colazione salata, quindi con questa ci vado a nozze!

  11. Che aglio e caffè stiano bene insieme lo sapevo dalle mie retate presso i blog di cucina molecolare, ma la colazione fatta con il pane tostato e l’aglio mi mancava…la mia immaginazione non è mai arrivata a tanto: che idea geniale!!! quanto pane abbrustolito con aglio mi son mangiata da piccola…ora lo proverò anche a colazione con il caffè…obbligatorio…

  12. mika come va il tuo corso? Devo passare a vedere il blog e aggiornarmi sui tuoi ultimi lavori.
    Foodpairing cita l’abbinamento felice di caffè e olio e pane http://www.foodpairing.be/FoodPairable.aspx?f=Coffee+arabica+Columbia in ogni caso è da provare
    giò W le colazioni salate!
    antonella, dai che anche noi siamo a casa, non sei da sola!
    elisabetta con tutto quello che c’è da vedere in Andalusia come fai a ricordarti tutto? se non fosse stato per Juan e anna non l’avrei notata nemmeno io.
    estrellazul bellissimo che tu rilevi questa cosa. Come va il progetto della locanda?
    chiara i churros sono buoni ma pesantissimi perchè fritti in olio, preferisco di gran lunga il pane tostato.
    fra in realtà in inghilterra ci sono tante cose buona da assaggiare, basta avere un po’ di pazienza e cercare (e togliersi dalle città come Londra, che hanno una enorme proposta, ma che se non si sa dove andare è un vero disastro). Le colazioni rimangono ottime (anche se mi è capitato di mangiare a londra per colazione i fagioli al sugo tirati fuori dalla scatoletta e pane carbonizzato, bleah)
    gea felice di farti ricordare qualche tuo viaggio
    isafragola io sono albese di adozione, ho studiato e lavorato per decenni ad Alba. ma sono di pianura, di Savigliano provincia di Cn. Il papà della mia più cara amica albese che ho lavorava alla Contratto come enologo.
    VAi a Calamandrana alta? Se sono in Piemonte magari ci vado.
    antonietta sai che non ho mai mangiato la panzanella? devo rimediare.
    mario non ho assaggiato dell’olio ricercato, ma quello di tutti i giorni. E’ normalmente buono. meno acido dell’olio spagnolo che acquistavo in Olanda, ma è vero che qui giornalmente viene usato anche per friggere, pensa che hanno dei cassonetti per la raccolta dell’olio, grandi come quelli della carta. Io credo che le crociate servano per preservare il mercato e non la qualità, detto questo non ho assaggiato dell’olio profumato o con gusti, ma se acquisto l’olio in Italia dal supermercato mi ritrovo nella stessa situazione. tra poco avrò la possibilità di assaggiare l’olio pugliese fatto dalla mamma di una mia amica, non vedo l’ora.
    alex lo so che tu ami l’aglio e i tuo aglio confit è piaciuto moltissimo!
    Staximo churros e cioccolata calda, con i 45

  13. Son curiosa come una gatta!!! Giuro che proverei tutttooo!!!!!

  14. simonetta says

    Che buona!! la colazione salata spagnola ancora me la ricordo…splendido bocadillos con prosciutto tagliato al coltello e peperone dolce verdi sopra…delicius…
    Io a siviglia presto..replicherò!
    Grazie per il reportage.

  15. Daniela B. says

    Che buona la soma d’ aj!Mio bisnonno la mangiava ogni mattina con il caffè,e mio nonno anche..e io adoro pane e aglio!eh si vede che siamo proprio di Cuneo!! :-) grazie per i tuoi reportages!!
    Daniela

  16. danielaB. la soma d’aj è buonissima. Manco da Cuneo da tanto tanto tempo, prima o poi vengo a fare un giro al mercato, ci vediamo?
    simonetta, prego, Siviglia è molto bella e molto calda in estate, vorrei vederla a Pasqua una volta.
    sally anche io sono curiosa e proverei tutte le bontà che ci sono in circolazione. Sono fortunata ad avere avuto Juan e Annalibera accanto, ci hanno portato a vedere cose bellissime oltre a farci assaggiare delle ottime specialità.

  17. buoni i churros con la cioccolata….una cosa che io mangerei pure oggi con sto caldo!:DDDma la tua colazoine…gnam!!:D

  18. A Calamandrana alta ci sono passata qualche volta in moto, prima del tupilotto :-). Ma sono vicinissima. Se ti va quando sei da quelle parti fammelo sapere. Noi siamo in Piemonte almeno una volta al mese.

  19. Apperò, una cosina proprio leggera, di prima mattina con 30

  20. MarinaV una colazione che ti mette in marcia, non c’è che dire. Il sale del jamon compenserà quello che verrà perso durante la giornata? Scherzi a parte i churros sono belli tosti per il caldo, specialmente per chi li deve friggere nei calderoni.
    isafragola a Calamandrana alta ci sono dei concerti fantastici a fine luglio, mi piacerebbe andarci. Noi torniamo in Piemonte non regolarmente, ora che siamo *solo* a 400 km distanti ci sembra di poter partire quando vogliamo, ma in realtà non andiamo molte volte.
    genny con il caldo la cioccolata calda non la riesco a immaginare, però un tentativo potrei farlo.

  21. Il corso è già terminato, ma da pigrona quale sono non ho ancora terminato di parlare di tutte le settimane nel blog… ^_^

  22. Non è una sorpresa la colazione salata.Nella mia zona d’origine (Apuania) è uso mangiarsi la focaccina. La focaccia all’olio è proprio la colazione tipica e forse più amata. I forni la vendono prestissimo la mattina, calda e fragrante, e a settembre si riempie con i fichi!

  23. francesca che tradizione meravigliosa! e mi sogno la focaccia ripiena di fichi.
    mika è un vero piacere leggere le tue lezioni, cosa fai adesso?
    isafragola sarebbe bellissimo vederci dal vivo

  24. E’ tanto che non mi faccio vivo, chiedo scusa. Leggo di vacanze andaluse, beati voi. Ma leggo anche di Calamandrana: e se fosse che una volta che venite da queste parti si va da Bardon a S. Marzano Oliveto? Cos

  25. ohddio!! quanto mi manca!!

  26. Gorgeous. I just wish I could understand but the pictures do it justice!

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes