ComidaDeMama

April 16th, 2009 by Elena

Riciclare il cioccolato delle uova di Pasqua. 5 ricette facili e veloci.

Quante uova avete ricevuto?
Noi sette. Sette!
Penso sia il massimo storico raggiunto nella nostra piccola famiglia.
Per creare delle varianti al mai troppo celebrato pane e cioccolato ho deciso di cimentarmi in cinque ricette.
In questo periodo non ho molto tempo per la cucina quindi le ho scelte veloci e di semplice esecuzione.
Spero che queste cinque ricette vi piacciano e se volete lasciare nei commenti altre ricette che state usando siete i benvenuti.
La torta al cioccolato con fleur de sel di Marzia de il Mondo di Adrenalina è l’unica che ho già testato con grande soddisfazione mia quando vivevo ancora a Boston. Il resto sarà sperimentato nei prossimi giorni.
E voi? Come riciclate il cioccolato delle uova di Pasqua?
1 Una calda cioccolata in tazza di Paoletta di Anice&Cannella.
Non so voi, ma è da tanto tempo che non bevo una buona tazza di cioccolata calda.
Se fosse buona e cremosa riuscirei a berla anche a ferragosto.
Anice&Cannella spiega come creare da zero un preparato in polvere da conservare in barattolo, pronto per ottenere velocemente una ottima cioccolata in tazza. Datevi giusto il tempo di scaldare un pentolino di latte.
2 Torta al cioccolato con fleur de sel di Marzia de il Mondo di Adrenalina.
Vi è capitato di annoverare immediatamente una ricetta nel vostro ricettario di famiglia?
Se la risposta è no probabilmente questa torta romperà la tradizione.
Le piccole scaglie di fior di sale fanno da contrappunto al dolce del cioccolato. E’ una torta piuttosto sostanziosa, pratica e veloce. E molto, molto buona.
3 Brownies alle nocciole di maite, marie e il fotografo de la cucina di calycanthus.
Serve a dire che stiamo parlando del più affascinante foodblog italiano? Sono rimasta per un momento indecisa scorrendo le ricette della sezione cioccolato e se non fosse stato per la maggioranza di polvere di cacao avrei scelto senza dubbio i Parfait glacé au chocolat.
La ricetta dei brownies alle nocciole “è conosciuta e diffusissima in mille varianti (che di solito prevedono l

Comments

29 Responses to “Riciclare il cioccolato delle uova di Pasqua. 5 ricette facili e veloci.”
  1. Uhm…. il tuo post non mi sembra fair. Se le uova di cioccolato sono state donate a Marta, 99.9% si tratta molto probabilmente di cioccolata al latte (non sempre di buona qualita’). Le tue ricette prevedono/assumono cioccolata fondente (e non potrebbe essere diversamente). Temo che questo post sara’ fonte di grandi frustrazioni per i tuoi affezionati lettori;-)

  2. contando che 2 uova ce le siamo comprate noi per le sorprese dei Simpson (ahh il marketing..), le altre 4 sono arrivate regalate, più ovetti vari, ma quelli non contano, si mangiano e basta.. e considerando che siamo solo 2 e non bambini, il numero è ottimo!!!
    io preferisco mangiarle, le uova, ma ultimamente la mia bilancia mi ha sgridata, per cui gli anni scorsi ho trovato questo ottimo espediente. è più o meno il solito moelleux, ma adattato da me con molto meno burro e per il cioccolato al latte: http://viaggiodiluna.splinder.com/post/12905011#12905011
    oppure, la torta di ricotta di Tulip. ne vanno via solo 100 gr per volta, ma a Pasquetta l’ho portata e tutti l’hanno apprezzata, per cui al massimo si fa spesso!! ;)
    per il post sotto: sai che la mia città natale è gemellata con la protezione civile di Trento? ogni anno il comune di Canelli riceve un bellissimo abete in ricordo degli aiuti per l’alluvione del 96 in Piemonte (che l’abete io non lo taglierei, però è una bella tradizione)..

  3. avesao Ma no che abbiamo ottime uova! Mi tocca invitarti a provare di prima persona gli esiti del riciclo, cos

  4. Cara Elena a parte ringraziarti per i complimenti (!) devo dirti che è un post geniale… anche per me che di uova quest’anno non ne ho ricevuto nessuno (segno inequivocabile di invecchiamento…), in compenso ho ancora parecchie uova candite di monache spagnole! se verso il we riusciamo a incrociarci ti toccano pure quelle…

  5. Ciao Elena… ho giusto oggi postato il mio epilogo del giorno di Pasquetta… a tema…
    e mio marito si lamntava della nostra quota 6…. con 2 figli però….
    la ricetta…
    http://panevinoetzucchero.blogspot.com/2009/04/dulcis-in-fundo.html

  6. … io giusto oggi, pausa pranzo, ho riciclato un fantastico uovo [quelle che ne restava] fondente con nocciole in pezzi. e ho fatto dei brownies.
    :)

  7. ha!ha!io vi frego a tutte!!!!noi ne abbiamo ricevute circa 13 con due bimbi piu’ una quantità industriale di ovetti vari e una bellissima gallina tutta di cioccolata…il record è mio!!!!ed ora vado al riciclo…ma con calma….intanto oggi gelato al cioccolato ovviamente!ciaooooo

  8. Hai sempre delle idee simpatiche e soprattutto utilissime!!
    Se ha bisogno della foto, prendila quando vuoi :)

  9. Elena, se non ci fossi tu…
    Grazie, è un onore far parte di questo elenco.

  10. avendo le mie figlie superato ampiamente l’età per le uova di pasqua non mi sono ritrovata cioccolato da riciclare, ma non posso lasciar passare sotto silenzio la stupenda mousse all’acqua di Dario Bressanini. con l’aggiunta di una manciata di nocciole tostate tritate diventa un dessert strepitoso

  11. ho una cosa come 2 kg di cioccolato in frigo e stasera mi sa che comincio lo smaltimento…grazie per i link mi sa che saranno sfruttatissimi
    Un bacione
    fra

  12. solo io ho fatto il percorso al contrario??/ Comprare tanto cioccolato prima di pasqua per farne uova?? :))
    Pero’ la torta al fleur de sel di Adrenalina la faro’ al piu’ presto, ne ho quasi il dovere morale, visto che due carissime amiche blogger mi hanno fornito di un cioccolato eccellente e di fleur de sel alla vaniglia… :)
    A MArta almeno son piaciute le sorprese?? :)

  13. Brava Comida! Io vista la ormai più che maggiore età (!) ho ricevuto un solo uovo, più 3 coniglietti. Ma tutti di cioccolato al latte! Che innanzitutto non mi fa impazzire, e seconda cosa è molto più difficile da riciclare… ma forse ho trovato qualcosa nella mia bibbia del cioccolato :P Presto un post anche sul mio blog, non mancherò di segnalartelo!

  14. Leggendole io voto la quinta deve essere gustosissima!!!

  15. Ciao Elena,
    perche` non aggiungi un bel gelato al cioccolato.. anche se prevede l’uso della macchina per il gelato che non tutti hanno.
    Io lascio la ricetta poi decidi tu:
    2 cups heavy cream
    1 cup milk
    1/3 cup sugar
    4 oz choccolate
    1 teaspoon of vanilla extrat.
    Scaldare il latte, polverizzare il cioccolato con lo zucchero e sciogliere nel latte, raffreddare. Aggiungere la panna fredda e versare tutto nella macchina:http://www.amazon.com/Cuisinart-ICE-20-Automatic-2-Quart-Ice-Cream/dp/B00000JGRT
    30 min di lavorazione due ore di riposo in freezer. Buonissimo!!

  16. Ciao Elena,
    io che sono ciocco dipendente faro’ tesoro di questa lista di ricette to die for….
    Le uova di Pasqua non mi sono mai avanzate… pero’ il cioccolato non manca mai in dispensa…. tant’e’ che il supermercato e’ al lato di casa :)
    Besitos
    Daniela

  17. 0, zero uova….
    Stavo per scoppiare in lacrime davanti a questo post.
    Certo non sono più una bambina da un pò, ma solo fuori però, perchè dentro lo sono, eccome se lo sono. E l’importante è sentirsi, non essere.
    Cavolate a parte, di cioccolato da utilizzare ne ho davvero tanto.
    Una cosa che faccio spesso quando ne ho in sovrabbondanza è preparare una bella ganache, congelarla porzionata e tirarla fuori all’occorrenza

  18. Ciao Elena! Proprio una bella idea il post per il riciclo della uova.
    Se può essere utile la mia testimonianza, posso dire che la ricetta di Paoletta sul preparato per la cioccolata calda è utilissima. Riesci a fare un’ottima cioccolata in brevissimo tempo per la gioia dei figli impazienti. Per di più ci si può sbizzarire con qualsiasi tipo di cioccolato (rispettando le proporzioni). Il risultato è sempre ottimo.
    @Ilaria: il gelato lo si può fare anche senza macchina, il procedimento è solo un attimo più lungo. Lascio un paio di ricette che a noi piacciono:
    -http://blog.libero.it/lamuccasbronza/view.php?id=lamuccasbronza&mm=0603&gg=060317
    (al posto della nutella il cioccolato fuso…risultato garantito)
    -http://lamuccasbronza.blogspot.com/2008/02/gelato-alla-vaniglia-con-culis-di.html
    (invece del coulis di fragole, dei bei pezzettoni di cioccolato ed una crema cioccolatosa)
    -http://fiordizucca.blogspot.com/2005/11/gelato-di-patate-dolci-e-cardamomo.html
    (io aggiungo anche il cioccolato, ed è buonissimo…lo mangiano anche i miei figli)
    buona giornata
    Marta

  19. A casa mia di cioccolata non ce ne è mai tanta e qui in Germania l’usanza delle uova di cioccolato non si conosce (almeno non di quelle enormi con la sorpresa). Ma pur non essendo una grande amante del cioccolato la torta di Adrenalina ormai è diventato un must e sta facendo il giro di amici e conoscenti. … certo che sarebbero da provare anche i brownies!!

  20. Non avendo bimbi poche uova per la verità…però queste ricette le posso provare lo stesso? ;-)

  21. Grazie mille, idea fantastica questa del post sul riciclo delle uova pasquali.
    Io ho ricevuto solo un minuscolo coniglietto di cioccolato -e pure al latte- ma la voglia che ho adesso di quei ‘biscotti al cioccolato migliori del mondo’ mi fará comprare tutto il cioccolato che occorre… immediatamente!

  22. Bellissime idee! Approvo a pieni voti:) La torta al cioccolato e fleur de sel è un must in casa mia!

  23. Non c’è piacere più grande dell’opulento cioccolato che si accumula indolente dopo le feste e del divertimento che ne segue per il “goloso riciclo”.
    C’è tanto da sbizzarrirsi: io per esempio ho cominciato ad utilizzarne una parte per dei tartufi, montati a “Grappolo d’uva” da regalare ad un caro amico fresco di laurea …
    Baci

  24. Non c’è piacere più grande dell’opulento cioccolato che si accumula indolente dopo le feste e del divertimento che ne segue per il “goloso riciclo”.
    C’è tanto da sbizzarrirsi: io per esempio ho cominciato ad utilizzarne una parte per dei tartufi, montati a “Grappolo d’uva” da regalare ad un caro amico fresco di laurea …
    Baci

  25. scusate il ritardo con cui rispondo, tutto va alla rovescia in questi giorni. E a rilento.
    Sono felice che vi sia piaciuto questo post sul riciclo delle uova di cioccolata. Tengono un sacco di posto nella dispensa, vero?
    Lenny che regalo di lusso per una tesi di laurea, un grappolo d’uva di tartufi fatti a mano, complimenti, a te e al neolaureato.
    Elga anche qui La torta al cioccolato e fleur de sel di Adrenalina è un must , buonissima.
    Marilù ho l’impressione che il coniglietto sia sparito, ma hai ragione, basta procurare unpo’ di cioccolato e cedere alla bellezza e bontà dei biscotti di Kja.
    Aiuolik, direi che non ci sono controindicazioni.
    Alex anche in Olanda non c’è questa tradizione. Si mangia colazione e c’è credo un egg hunting come in inghilterra, noi abbiamo sempre festeggiato con la comunità anglofona. Conservo ancora il primo regalo di pasqua commissionato a distanza da mia mamma, che non si consolava del fatto che non avessimo le uova con la sorpresa.
    Io da piccola ricevevo delle belle sorprese, alcune le ho conservate a casa di mia mamma. Carte da memory anni ’80, giargiatule varie da signorina. Niente di costoso, sul serio, in casa mia non si spendeva per queste cose in maniera sconsiderata, ma le sorprese erano belle. Adesso le sorprese son brutte e tristi.
    Marta grazie per tutti i link che hai condiviso! e io non ho la macchina del gelato quindi proverò. La polvere di cioccolato di Anice&cannella è geniale, sono d’accordo.
    lydia mi ricorderò il prossimo anno di serbarte uno solo per te? Non ci contare perchè ho la memoria di un pesce rosso. L’idea di una ganache da porzionare e mettere al fresco mi piace molto. Per quanto si conserva? E a che te temperatura? Io ho solo la parte di un freezer domestico, senza troppe pretese ne’ grandi performance.
    campodifragole, in realtà la mia lista continua fino al numero 35, ma non potevo metterle tutte. Spero che ti piacciano.
    Ilaria mi sogno un pomeriggio a chiacchierare e cucinare con te, mia cara Ilaria. Spero vi siate incontrate, tu e Barbara. proverò anche senza macchian del gelato oppure chiederò al mio amico paolo che ne ha una di fare un lavoro a quattro mani con la ricetta bostoniana.
    chiara yep, bella e buonissima.
    catobleppa eh, il cioccolato al latte ne ho poco poco, si è sparsa la voce che anche a Marta piace il cioccolato fondente. Aspetto di vedere i post che tirerai fuori tu.
    Elvira mi sa che sei solo tu e complimenti, che mi ricordo un anno con mio papà facemmo a mano addirittura lo stampo perchè allora, a quel tempo non si trovavano facilmente in commercio. E mio papà è un creativo e si era divertito tanto. complimenti. Ho visto il tuo post e sei stata troppo dura con te stessa, le due metà ancora da saldare erano bellissime.
    fra 2 kg in frigo? mamma mia, mi hai battuta. Di materia prima ne hai da vendere. Prevedo una fila di amici felicissimi alla tua porta.
    dede il chocolat chantilly di Bressanini è strepitoso, hai ragione. Mi è passata la ramà (come diciamo in prov di CN) ma è stato il protagonista di molti dessert di dicembre. Ho contagiato anche la mia mamma. E il tuo tocco di nocciola sembra perfetto. Annalibera l’ha montato con 100% di Armagnac, o Coinreau? Non mi ricordo, ma ha detto che era eccellente.
    Virginia sei una forza della natura, sei. Tu e la tua coppa Malù. L’ha fatta anche la neomamma Uvaromatica, sai? Che mentre raggiungeva la sala parto faceva le sue ultime telefonate di lavoro, un’altra forza della natura.
    paolettaS grazie di cuore.
    silvia mamma mia 13 sono tantissimi, buon gelato allora.
    lukiz i brownies sono una ottima idea in effetti. Veloci, facili e tanto buoni.
    valentina ho letto i tuoi spot ( non solo questo che citi) e complimenti per avere imbandito un signor banchetto pasqualino.
    maite grazie a te. Le uova erano ottime.

  26. Ciao Elena… sarebbe bello ehehhe… poi adesso mi sono comprata anche una bella tavola da Ikea per lavorare la pasta!!! Barbara non mi ha chiamata… e io non ho i suoi contatti. Spero lo faccia cosi ci si vede ehehhehe
    Un abbraccio a tutti li!

  27. Elena, tu hai la memoria di un pesce rosso ed io di una carpa (un mio amico sostiene che la memoria di una carpa duri 5 secondi). E’ una nobile gara!!!
    La ganache la tengo nel congelatore di casa, in recipienti chiusi ermeticamente anche 3 o 4 mesi

  28. BATTUTI!! noi otto uova! un disastro! mi ispirerò alle tue ricette, e pazienza se prevedono il cioccolato fondente e noi abbiamo quasi 5 chili di cioccolato al latte. le adatterò.
    leggo il tuo blog da anni ormai e mi appassiona.
    complimenti ciao clara

  29. Mi sa che sto antipatica al sistema che gestisce i commenti a questo post perche` non ha pubblicato il commento che ho fatto lunedi` :(
    Volevo dire che martha stewart e` sempre un punto di riferimento, almeno a me offre sempre molta ispirazione. e poi che non ci vuole cosi` tanto cioccolato, e` il cacao che fa tanto in questa ricetta.
    un bacio

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes