ComidaDeMama

July 30th, 2008 by Elena

Comidademama in viaggio verso l’Italia. Preparate i fazzoletti II.

IMG_7943

Ecco un’immagine di repertorio, come eravamo giovani! scattata dal nostro amico Beppe Bressi, trovata mentre sto inscatolando il tutto.
Da sinistra a destra, il my wise, comidademama e una quasi irriconoscibile Marta, ignara del fatto che dopo pochi giorni avrebbe preso il suo primo volo per i Paesi Bassi, il primo di un’interminabile serie.
Ho riappeso sopra il divano la crosta di incommensurabile bruttezza. Sto riportando l’appartamento al suo stato iniziale di impersonalità.
Gli armadi sono quasi tutti vuoti, non che ce ne fossero molti.
Metto in fila un anno di spazzolini da denti usati, di carta che non ho buttato per dare un ultimo tributo alla raccolta differenziata.
I quattro medicinali di scorta non hanno fatto un plissée, nemmeno scartati -grazie al cielo.
Avremo almeno una valigia piena di cavi. Computer, macchine fotografiche, telefoni cellulari italiani e americani, ipods’. Troppi cavi.
La palma d’oro dell’acquisto inutile va ad una bottiglia di aceto bianco per fissare i colori delle uova pasquali.
Se non trovo il banchetto dei bagagli da viaggio in Downtown Crossing Megan mi ha consigliato un negozio di fucili ‘vecchio stile’ dove potrò trovare dei borsoni morbidi da campeggio di grandi dimensioni. Tremo all’idea, le armi da fuoco non mi piacciono, ma ho bisogno di bagagli leggerissimi per mettere più cose dentro.
Passo ancora a salutare il rabbino di Vilna Shul, sinagoga nascosta nel cuore di Boston, aperta al pubblico con una bellissima mostra sulla comunità ebraica della città. |you tube- Boston Center-Jewish Heritage. 18, Phillips St. Boston, MA 02114 (617) 523-2324 |
Partiamo domani per l’Italia, l’anno in USA si è concluso benissimo con un mese di viaggi, in Canada, Washington State e Oregon, di cui riporterò per filo e per segno una volta attraversato l’Atlantico.
Qualche anno fa il post ‘Preparate i fazzoletti’ veniva editato nella nostra ultima casa di Amsterdam, dopo quattro anni e mezzo di vita olandese, i primi vissuti come genitori. Diceva cos

Comments

76 Responses to “Comidademama in viaggio verso l’Italia. Preparate i fazzoletti II.”
  1. Cara Elena, siamo noi che dobbiamo ringraziare te per aver condiviso con noi il vostro soggiorno bostoniano. Ci hai regalato tante emozioni, tanti sorrisi soprattutto, curiosità, splendide immagini. Spero di accogliervi presto nella “mia” Germania, magari durante uno dei vostri passaggi ad Amsterdam. Buon rientro. Porti con te tantissimi bei ricordi.
    Un abbraccio e a presto

  2. francesca says

    Ciao, Comida, io non ti ho mai commentato, ma da un po’ seguo la tua vita americana, con qualche incursione anche nelle precedenti! Invidio un pochetto questo girovagare, io e la mia famiglia siamo ancorati per lavoro sempre nello stesso posto, e avrei invece bisogno di un bello stacco… non so, poi magari trasferirsi spesso diventa pesante, ma vedo che voi vi adattate a meraviglia ovunque… In ogni caso, ci accingiamo ad una vacanza USA a breve, e ho sgraffignato la tua mappa di New York!
    A te e alla tua famiglia, buon rientro a Trento!!!

  3. alex grazie, come al solito sei sempre molto gentile e sono felicissima di avere fatto in quest’anno la tua conoscenza. Sei fonte di stimolo e ispirazione e mi piace chiacchierare con te quando sono insonne e tu sei già sveglia, siamo tu un early bird e io un night owl, i fusi orari per una volta collimano ^_^ Conto di vederti al più presto.

  4. Cara Francesca,
    grazie per il commento e spero che le mie indicazioni ti siano utili.
    C’è una signora che ha la figlia che vive a NYC che quindi frequenta assiduamente la città e ha stilato 48 articoli spiegando luoghi molto belli e camminabili della città. Il link qui non lo prende ma sto parlando di varie ed eventuali e ti ho mandato una email con il link alla categoria che rimanda ai 48 posts. Buon viaggio

  5. …ecco, in queste situazioni mi pesa un po’ la mia natura di animale stanziale …che invidia per il coraggio di chi lascia un orizzonte familiare e parte!
    auguri per il vostro ritorno in Italia (spero che l’Italia non ti deluda…)

  6. @nn@ grazie mille per gli auguri di rientro. L’orizzonte familiare è solido e sempre all’orizzonte, nn si lascia mai. E’ facile cos

  7. Ciao Elena! Buon viaggio!
    Vedere con i tuoi occhi Boston è stato bellissimo, spero di non essere stata pesante, ma io mi sentivo come una apina appoggiata sulla tua spalla e sempre in giro con te. Grazie anche per le ricette e gli spunti… ora che sei più vicina chissà se ci vedremo, sarei anche tanto curiosa di conoscere Marta :o)
    Un saluto a tutti!

  8. uh, come mi piacerebbe darti una mano a fare le valigie! Una bella sfida…sai come sono perfettina… ^_^
    Buon viaggio, Elena cara.
    In parte del tuo elenco mi ci sono ritrovata completamente. Mi sono mancate solo dopo dieci giorni da voi: non oso immaginare come ti senta tu!
    Grazie a te di tutto. Non solo del tuo blog, dei tuoi racconti e foto cos

  9. Mi piace pensare che le cose più belle che porti dagli States, sono quelle che non devi inscatolare, perchè le hai dentro di te e non dovrai dichiararle alla dogana.
    Buon viaggio e buon ritorno a NordOvest.
    Quando venite a NordEst ci si sente .
    Abbraccio a tutti e tre!

  10. Buon viaggio di ritorno cara Elena.
    Sono certa che di avventure da mille e una notte ne avrete ancora per molti anni.
    Adesso però potrete godervi Savigliano (che caldo che fa qui!) e Trento, con tanti amici che vi aspettano.
    Anche qui a Torino.
    Un abbraccio enorme a tutti e tre!

  11. cara comida, grazie per questi ritagli americani. continuerò a seguirti anche a trento e spero di icontrarti se dovessi fare una capatina dalle parti di torino… buon viaggio!

  12. Elena, mi unisco al coro dei “grazie a te”, banalmente nella forma, ma non nel sentimento, grazie per aver accresciuto il mio bagaglio personale
    un bacio grande a Marta splendida bimba di Comida
    *
    buon viaggio
    cla

  13. Buon viaggio, cara Comida, a tutti e tre. Sfondo una porta aperta dicendo che il capitolo “Americana” del tuo blog è venuto davvero bene, bello ed utile. Durante agosto sarò un pò più libero e conto di rileggermi dei post e godermi dei links che ho dovuto saltare a suo tempo. Come quando siete tornati da Amsterdam, mi fa comunque piacere sapervi più vicini ed “interni” alle nostre piccole cose italiane.

  14. Effettivamente quest’ultimo post fa venire giustamente un po’ di magone, ma l’elenco delle positività porta subito tutto in pari. Io ti conosco da pochi mesi ma mi sono divertita frequentando te e la tua famiglia, con il vostro album ho spiluccato la vita oltroceano e sono sicura che le nuove pagine saranno altrettanto entusiasmanti!!!! Buon rientro!!!!

  15. R:ob Grassilli says

    Cari, dolceamaro vedervi tornare. Avrei voluto tenervi l’Italia un po’ più in ordine, non ce l’ho fatta. Abbiate pazienza per il tempo che vi fermerete. So che il vostro spirito di adattamento è infinito, qui ce ne vuole sempre di più.
    Un abbraccio da tutta la Casina Verde

  16. Elena, l’altro giorno Stefania, Gian ed io ci siamo incontrati. Ti abbiamo pensata e non vediamo l’ora che il ciclone Chesta Schwarz colpisca Tridentum! Abbiamo pensato a Marta che tornerà alle Nicolodi e racconterà cose bellissime ai suoi compagni, a quanto è fortunata e a quanto siete bravi voi a darle cos

  17. Vuol dire che forse riusciremo ad abbracciarci “dal vivo”? Sono già felice solo all’idea! Buon ritorno, tesora :-*

  18. Cara Comida, fate buon viaggio.
    Mi è venuta nostalgia di Boston senza neanche esserci mai stata. Non vedo l’ora di leggere nel dettaglio il resto delle tue vacanze, chissà quando ci riuscirò visto che fra dieci giorni partirò anch’io, spero che tu possa scrivere prima.
    Ti auguro un felice rientro.

  19. Buon viaggio e buon nuovo inzio! Sono certa che trasformerai in nuova energia anche questo breve o lungo soggiorno.

  20. prima di tutto buon rientro, ma anche grazie per tutte le emraviglie che hai condiviso con tutti noi in questo spazio, il post in realtà fa venire un pò un magone,si, ma allo stesso tempo trasmette anche il bello di un nuovo inizio, sicuramente carico di entusiasmo. Un bacio e buon viaggio!

  21. Buon viaggio, Elena, a te ed alla tua splendida famiglia. Sono felice che abbiate scelto di tornare in Italia. Se hai bisogno di qualsiasi cosa, anche di delucidazioni per i mondiali di ciclismo -che purtroppo non potrò fare perchè conto di parorire la settimana precedente :-))-sono qui!
    Baci a Marta, che è bellissima.

  22. Elena, quante belle storie di vita ci sono nei tuoi racconti… sono arrivata da pochissimo ma ti ho letto tantissimo divertendomi e appassionandomi e cucinando!!! buon rientro…

  23. buon viaggio di ritorno a te cara elena ed alla tua splendida famiglia… :.)

  24. Buon viaggio e buon rientro. Per me è stato un piacere conoscerti…sei una donna eccezionale…
    Un abbraccio

  25. sei pazzesca. lo sai. baci e buon ritorno a voi tre giramondo.

  26. Cara Elena, fate buon viaggio e buon ritorno. La ricchezza di esperienze che ti porti dentro sono di certo il bagaglio più impalpabile e consistente :-) Non vedo l’ora di incontrarti!

  27. Io non ti seguo da moltissimo… e non avevo mica capito che stai rientrando per restare, pensavo fosse solo per una vacanza!
    Beh, immagino che se da un lato sarete felici di ritrovare le radici, vi mancherà anche tutto il bello che avrete incontrato a Boston, ma che resterà comunque per sempre dentro di voi e negli splendidi posts che hai scritto in merito.
    Auguro a tutti e tre un felicissimo rientro,
    un abbraccio
    Gallina

  28. Sono arrivata qui per caso, non ricordo nemmeno da dove, e sono rimasta affascinata dai tuoi racconti (questo della partenza, le bolle e lo school bus).
    Ho letto che sei insegnante di cucina a domicilio, in giro per il mondo… wow!
    Continuerò a leggere dei tuoi spostamenti.
    Pretty interesting!
    Ciao
    Becky

  29. Grazie Elena per avere aperto questa finestra sugli States…è stato bello leggerti e apprendere e vedere le cose attraverso i tuoi occhi (peraltro splendidi, ora so da chi ha preso Marta). Un po’ di tristezza per quello che finisce, ma sono sicura della bellezza di ciò che verrà
    Un bacio e buon ritorno

  30. Carissima Elena… ho letto tutto il post d’un fiato con ammirazione per la tua ricca e affascinante avventura negli S.U. ho sbiarciato anche in qualche post che in questo anno mi ero persa… (devo provare a fare la treccia al più presto)
    è sempre un piacere leggerti
    buon viaggio cara, a te, al tuo wise, alla bellissima Marta

  31. Cara Elena,
    mi hai fatto commuovere, un po’ perche` le partenze sono sempre difficili, un po` perche` vai a Trento che e` dove vorrei andare io.
    Salutami le mie montagne…continuero` a leggerti!

  32. ehi … state tornando, ma che bello!!!
    Ti aspetto soon al Randré a bere il caffè ;-)))))

  33. Chouquette says

    Merci pour tous ces messages, ces émotions, ces découvertes. Ton récit m’a rappelé mes déménagements successifs (en moins aventureux car pas d’océan à taverser), vers la Belgique puis l’Italie où nous habitons désormais. Qui sait, peut-etre viendras-tu à Milan ?
    Bentornata in Italia !

  34. Io non vedo l’ora di leggere le cronache altamente digeribili da Trento, anche perché tutte le volte che ci son stata per digerire ci ho impiegato parecchio ^^
    気をつけて行ってらっしゃい☆

  35. Buon rientro!

  36. Cara Elena buon viaggio di ritorno! Ho seguito con molto interesse le tue avventure, condivido con te la scelta di vivere fuori dall’Italia, saltando da un posto all’altro e sempre mi e’ piaciuta la tua positivita’, l’allegria e la spontaneita’ dei tuoi post.
    Un abbraccio,
    Daniela

  37. Mi hai fatto venire il magone leggendo questo post! Certo hai avuto un bella vita avventuruosa e sono sicura che ua ancora piu’ fervente ti aspettera’ in Italia. In bocca al lupo epr il trasloco e il viaggio! Un abbraccio

  38. Buon rientro, ho provato tanta nostalgia leggendo questo post. Spero che ritroverete la sensazione di casa il prima possibile, e che se anche non ritroverai quello che ti aspettavi – magari il negozietto che ti aspettavi o un angolo che ora è cambiato – tu riesca a sentirti bene il prima possibile. Insomma, cambiare casa e città non è mai facile ;)

  39. Ciao Comida! E’ stato un piacere leggere i tuoi post da Boston…e dai vari luoghi che visitavi…era come fossimo anche noi l

  40. Ciao Elena, è arrivato il momento…Tanto tempo fa ho vissuto qualcosa di simile e ho pianto per tutto il volo di ritorno. Non so se per voi sara’ lo stesso, ma di sicuro tutto cio’ che hai vissuto sara’ per sempre con te, sara’ tra i tuoi ricordi piu’ belli. Mi piace molto leggerti e continuero’ a farlo con grande piacere. Questo ultimo post è davvero un fiume di emozioni bellissime. grazie per aver condiviso tutto questo con noi. Buon ritorno a casa, sally

  41. Mi si e’ volatilizzato il commento dell’altro giorno….
    Buon ritorno in Italia, leggendo il post ho avuto nostalgia come se fossi stata io in procinto di partire, ma anche questa e’ stata la tua forza, farci vivere con te, con semplicita’ e con la tua curiosita’ meticolosa, questa bellissima esperienza.
    io ti seguo dala fine del 2007, quindi per me sei sempre stata “Bostoniana” :), ma ora andrai di nuovo in uno dei posti che amo di piu’, e sara’ l’ennesimo buon motivo per continuare a venire a leggerti.
    Un bacione a Marta!!!! Come farai a non farle dimenticare l’inglese? Un modo trovete, sono sicura :)

  42. Sono ancora incredula all’idea che sia già trascorso un anno… e al pensiero di quante cose sono successe e di quanti post hai scritto, non me n’ero resa conto che fossero cos

  43. aggiungo inoltre che i link ai tuoi vecchi post sono un’enciclopedia di risorse… grazie di nuovo, un abbraccio ancora.

  44. Buona partenza e buon viaggio, elena!
    Ci si vede presto qui a Trento :-))
    ciaooo, gian

  45. mi unisco alla partecipazione generale.
    buon ritorno!
    mario

  46. Buon viaggio Elena!!
    Anch’io non vedo l’ora di leggerti da Trento! Con la tua sensibilità e il tuo occhio sono certa che le tue cronache oltre ad essere altamente digeribili saranno (come sempre ;-) altamente interessanti e stimolanti!! Un abbraccio e buon rientro in Italia.

  47. Elena, forse tu non ti sei commossa a scrivere questo post ma io mi sono commossa a leggerlo.
    Grazie!

  48. vi aspetto, irma

  49. “alla fine di un viaggio
    c’è sempre un viaggio da ricominciare…”
    Buon viaggio, ti aspettiamo con le braccia aperte!

  50. Weeeeeeeeee Elena arrivi subito qui a Trento… lo spero almeno ci incontriamo, ti mando per mail il mio cell cos

  51. Un anno intensissimo!! Buon viaggio, magari ci si vede in Italia :)
    besos

  52. Buon viaggio! Sono una trentina che legge sempre da un paio d’anni il tuo blog, ma non ho mai commentato finora. Sono contenta che torniate a Trento, e spero che ci saranno altre occasioni come la partita di cricket in piazza o il pomeriggio di te’ (che ho mancato per un soffio, purtroppo) per potersi incontrare! Ho anch’io una bimbetta, anche se più piccola di Marta. Ciaoooo

  53. Buon viaggio a tutti e tre e aspetto le nuove cronache trentine :-).

  54. A quest’ora sarai già nel solleone agostano nel suolo patrio, quindi ti offro una granita rinfrescante e ti ringrazio per le tue cronache brillanti, spiritose e mai banali. Bentornati a casa :)

  55. cara elena…
    vedrai…è qui l’america!
    e te lo dico con il cuore svedese innamorato in mano.
    innamorato di questo paese sempre in movimento, sempre piena di sorpese, sempre sorridente..
    mi piace tantissimo!!
    vieni, torna a casa.
    bacioniiii

  56. grazie grazie grazie per avermi fatto conoscere spinetti e petra magone…. musica fenomenale, voce fantastica eccellente interpretzione. sei sempre una fonte inesauribile di informazioni …. grazie ancora

  57. comida! mi hai commossa: seguirti anche solo tramite blog è quasi come condividere con te frammenti della tua/vostra vita. e questo perché le tue parole e le immagini con le quali le “condisci” sono sempre quelle azzeccate per ogni occasione. bentornata in italia, buona fortuna per la nuova avventura e a presto con le cronache da trento :-)
    baci :-*

  58. Buon ritorno Elena!
    Niki

  59. Ben tornata carissima!!!!
    E prossimamente dove? o hai finito di vagabomdare?
    Baci
    Grazia

  60. :-) in quest’anno mi hai fatto venire voglia di america, come del resto mi hai fatto venire di amsterdam prima. vedere i poswti attraverso i tuoi occhi è fresco e affascinante. “vedere” crescere marta tra mille culture e lingue diverse da un senso positivo a molto piu che potrebbe sembrare. fa pensare bene al futuro no?
    un bacione e non vedo l’ora di rileggerti

  61. non so dove tu sia ora, ma bentornata in italia…
    se passi per Verona….e ti va di bere qualcosa in compagnia …. sarà un piacere, ciaooo!!

  62. Buon viaggio, cara Elena!
    ti sento vicina perché anch’io, dopo 8 anni di vita Londinese, mi accingo a tornare in Italia, col magone per quello che lascio alle spalle e l’emozione per un nuovo inizio. Un abbraccio!

  63. Che bella questa foto !!!! Buon ritorno anche da parte mia ..

  64. un po’ mi spiace che siate andati via da Boston, e molto sono contenta di potervi rivedere. A presto!

  65. Non so se tu sia già in Italia, comunque…bentornata!!!

  66. ben tornata in quel di Trento.. giusta giusta per fare un salto a Rovereto e fare quattro salti a Mescolanze Notte. :o) ciao! marisa

  67. Le tue esperienze assomigliano moltissimo alle mie.
    Anch’io ho vissuto in una città italiana lontana da casa mia, per poi approdare in Norvegia, tornare in Italia e ripartire per l’Olanda, sempre al seguito del fidanzato (ora marito) e tra poco con un bebè…
    In bocca al lupo per il rientro e se passi ad Amsterdam fammelo sapere!

  68. Cara Elena, so esattamente quello che stai provando. Anche io sono una giramondo con famiglia. Sto per finire il mio anno a New York e già ho il magone.
    Il tuo blog è meraviglioso e spero di poterti rileggere al più presto…

  69. che qualcuno mi passi la sua scorta di kleenex che ho finito la mia.
    non so se è più grande la gioia di sapervi in Italia tra i vostri affetti (e nota che non ho scritto a casa, per quello c’è tempo) o il leggero malessere per sapervi a casa e non a Boston.
    In ogni caso da grande si diventa più facili alla commozione.
    un abbraccio ancora per poco transoceanico a tutti e tre.

  70. [Ma state tornando in nave, che ci mettete tanto? :)) ]
    Bellissimi eravate -e bellissimi siete, altroché :)

  71. Comincio ad avere crisi di astinenza da post altamente digeribili… Presto Elena!!!
    ^^

  72. Ma mi vieni a portata di gita!!! In bocca al lupo per i tuoi trasferimenti e bellissima la vostra immagine! Elga

  73. Cara Elena,
    anche io mi sono appena trasferita con minitrasloco da taranto a londra!
    Sono finalemente qui, tra giorni pieni di scoperte meravigliose , i progressi di edoardo con l’inglese, l’entusiasmo di lorenzo e giorni in cui ho paura che invece possano trovarsi a disagio e che le loro vecchie abitudini gli manchino troppo.
    Vedremo che succederà.
    Ti sento molto vicina e ti do un grande in bocca al lupo per il tuo ritorno italico!
    love

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes