ComidaDeMama

May 2nd, 2008 by Elena

Lavori in corso

Sto modificando il layout del blog, scusate il disordine.
MAI MODIFICARE UN CSS MENTRE SI PREPARA CENA!!!!!!! Ho cacciato la colonna destra in fondo alla pagina mentre prima era perfettamente a posto. Che nervoso. Ma tornerà al suo posto, parola mia, a costo di mandarla a calci nel sedere.
E’ dal 2003 che non metto mano al layout di comidademama e dato che ci stiamo avvicinando al quinto anniversario di comidademama vorrei dare una veste nuova usando la mia comidademama, il rosmarino di mia mamma e i suoi bellissimi colori: il blu dei fiori, i toni bruni del legno perchè questo è un rosmarino vecchissimo che ha un fusto poderoso e le sfumature di verde delle foglie.
La fotografia di Marta la troverete nella colonna di destra, mi sono anche io affezionata e anche se Marta ormai è cambiata molto la terrò come ricordo, vedo che nei commenti qualcuno già la reclamava, non vi preoccupate, Marta non scappa.
Riprendere in mano il CSS dopo tanto tempo è stato un po’ avventuroso e i miei templates assomigliano drammaticamente al mio cassetto dei calzini. Ancora qualche accorgimento, una bella ristrutturata ai contenuti della colonna di destra e poi prenderò in mano SeMeLoDiceviPrima, il blog del my wise, che ha ancora la nostra finestra con caffettiera della prima casa di Amsterdam.
Vedrete molti colori in questi giorni, mi servono a definire le varie aree del css, facendo a mano il tutto i colori mi aiutano a capire cosa devo modificare, poi tornerà quasi tutto indistinguibilmente bianco.

PROVA RICETTE
Ripieno ai lamponi
340 gr di lamponi surgelati
100 gr zucchero
85 gr di mandorle
Quattro ore prima di iniziare a cuocere la treccia mettere i lamponi surgelati in un colino a maglie fini, sospeso su una ciotola. Raccogliere il succo, premendo occasionalmente con un cucchiaio.
Si otterrà quello che gli americani definiscono 1/2 liquid cup, che non riesco a tradurre in nulla se non in veramente poco. Questo liquido deve essere versato in un pentolino e messo sul fuoco, cuocendo a fiamma lenta fino a ridurre di metà il volume del liquido. Spegnere il fuoco e lasciare intiepidire.
Con un passaverdura ridurre in poltiglia il resto dei lamponi.
La ricetta prevede di eliminare tutti i semi passando la purea attraverso un colino. Io non l’ho fatto.
Raccogliere la purea nel pentolino con la riduzione, aggiungere la maggior parte dello zucchero, riservandone un paio di cucchiai per le mandorle. Mescolare in modo da sciogliere lo zucchero.
Tritare finemente le mandorle e i due cucchiai di zucchero. Aggiungere al composto di lamponi.
Lasciare raffreddare completamente.

Comments

23 Responses to “Lavori in corso”
  1. Come dico sempre in riferimento alle mie stanze… non è disordine, è “ordine creativo”! :-D

  2. ;-P ma tesoro a me la confusione non disturba affatto. Vedessi la mia scrivania! Oggi bisogna che mi metta a fare un po’ di ordine o queste sposine mi menano :-)
    Buon venerd

  3. Ciao Elena, avevo bisogno di un piacere perchè nel tuo blog non riesco più a trovare la “ricetta” per preparare le bolle di sapone in casa, volevo adottarla! Un bacione Elga

  4. ma per carità! aspettiamo con pazienza. e impazienza

  5. pulizie di primavera eh? brava! bacioni.

  6. Fantastico (asticooh-icooh-oh-ohh): stai facendo space cleaning?!

  7. grazie mille, spero di fare presto con i lavori

  8. Mamma ELenaaaaaa, torna presto, anzi prestissimo!
    P.s. mi piace molto tutto questo bianco, sai?
    baci e abbracci

  9. Augurandoti buon lavoro per la nuova “veste” del tuo blog, intanto ti risolvo il dilemma “1/2 liquid cup”, che corrispondono ai nostri 125 ml.

  10. Buon lavorooooo!! A noi piace già adesso cos

  11. ma lo sai che questo verdino non è mica male? :P

  12. capisco, i cambiamenti nel layout del blog mi mettono in confusione totale… anche perchè le mie conoscenze al riguardo sono molto limitate….a presto;)

  13. la foto di marta pero’ mi manca parecchio :-(

  14. noooooooooooooooooooooooooooooooo!!!! non puoi togliere la “bambina del latte” (cos

  15. Buone pulizie! Mi sembra di sentire il profumo della tua comidademama. Purtroppo la mia di mamma non mi puo’ spedire niente, perche’ tutte le cose che vorrei verrebbero brutalmente bloccate dalla temibile dogana neozelandese (che si accanisce soprattutto su semi e vegetali!)

  16. Elena sembra proprio che t stia preparando una ricetta! Al momento abbiamo gli ingredienti mescolati in una ciotola…aspettiamo il risultato! Buon lavoro!
    sonia

  17. Hehehe, sarà la primavera che mette voglia di grandi riordini?
    Siccome poi di farlo in casa la voglia passa in fretta lo si fa nella casina virtuale… :-D
    Casalinghe-geek? :-P

  18. Ogni tanto una bella rinfrescata ci vuole… buon lavoro Elena… c’è da impazzire ne so qualcosa!!!

  19. E’ che…una bambina evidentemente felice che afferra il latte + cannuccia…più evocativo e più comidademama di cos

  20. hai fatto benissimo a scegliere quella foto come header…è davvero perfetta! quanto al lavoro che stai facendo e hai fatto ti ammiro moltissimo, io sono negata con queste cose ed infatti, pur avendo la tentazione di avere un dominio mio, sono terrorizzata all’idea di dover rifare tutto il template da sola (cioè di costringere mio marito a farlo per me!)
    p.s. tua figlia è sempre più bella! un vero cherubino!

  21. Bel lavoro!
    Ho fatto vedere il tuo blog a mio fratello che da un po’ di tempo mi ripete che il look del mio blog fa schifo (testuali parole) e lui mi ha detto “potresti farlo simile al suo!!!”
    Forse ha ragione: il look del mio blog mi ha stufato ma lavorare con blogger è complicato, soprattutto con il new blogger e quei widget di cui non capisco niente.
    Però mi darò da fare e cercherò di cambiare ispirandomi al tuo: voglio qualcosa di estremamente semplice e lineare.
    2 piccoli appunti se non te li hanno già riferiti:
    - la foto-header scompare quando si visualizza solo un post.
    - nella stessa situazione scompare anche la barra laterale
    Buona continuazione del lavoro!!!!
    Ciao!

  22. è bellissimo e molto “fresco”, continua cos

  23. Che bello questo tuo lavoro….

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes