ComidaDeMama

April 10th, 2008 by Elena

Scuola in Bangladesh, Anna Heringer, Eike Roswag. Candidate Aga Khan Award for Architecture 2007

Ieri, uscendo dalla biblioteca della Graduate School of Design di Harvard mi sono fermata a vedere con attenzione l’ultima mostra allestita, che presenta i lavori finalisti del Aga Kahn Award for Architecture, edizione 2007.
Ogni mostra alla GSD è cos

Comments

7 Responses to “Scuola in Bangladesh, Anna Heringer, Eike Roswag. Candidate Aga Khan Award for Architecture 2007”
  1. bellissima, ci credo che le hanno dato il premio. bello stare dalle parti di Harvard, io ci sono passata una volta sola tanto tempo fa

  2. Bellissima questa iniziativa. Non ci sono abbastanza iniziative di questo tipo secondo me, soprattutto per la salute e l’istruzione dei bambini di tutto il mondo che sono le colonne del nostro futuro. Un bambino sano e che studia può fare e diventare tutto quello che vuole!
    Approvo.
    Silvia

  3. … hai ragione comida… quelle porte danzano nella luce!

  4. Ciao Comida, il mercato di cui parli è a Koudougou, una cittadina a 75 km di Ouagadougou. Non l’ho visitato. Ma questo tema mi è a cuore. sopratutto m’interessano i nuovi progetti che tengono in conto le caracteristiche climatiche e i materiali locali. Come gli altri due premi Agha Khan in B.Faso, uno a Ouaga. Conosco anche un progetto di un’architetto italiano molto interessante. Ti farò vedere su flickr.
    Nel frattempo guarda il sito di Francis Kere. se tutti fossero cos

  5. vera grazie, sono felice di vedere via flickr qualche altra costruzione. Al Politecnico di Torino avevamo studiato le varie tecniche di costruzione, anche quelle con i muri a secco e con le pareti portanti in fango, e altre cose, ma dopo la laurea mi sono occupata di altri settori, molto più legati al nostro modo di costruire. Mi fa piacere riprendere questi temi. Tutti i progetti in concorso sono bellissimi. C’è una fontana-piazza a Beirut incentrata su due fichi secolari che è la fine del mondo. E perfino l’ambasciata olandese in Etiopia è impressive.
    Il sistema di finestre per ventilare il grattacielo di Singapore durante il periodo monsonico è interessante e semplicissimo.
    La scuola a Rudapur è molto bella e sono d’accordo con te e con Anna Heringer, se non introduci le tecnologie e i materiali del posto in cui sei rischi di impoverire il tutto.
    claudia hai visto che colori meravigliosi? senza contare il ricircolo di aria.
    silvia s

  6. vado a guardarmi il tube buon fine settimana

  7. bellissimo interessantissimo un immenso grazie! ciao

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes