ComidaDeMama

April 15th, 2008 by Elena

Comidademama e il cerotto americano

Prendere la metropolitana con il my wise rende più rosea la prospettiva di affrontare la rush hour del luned

Comments

10 Responses to “Comidademama e il cerotto americano”
  1. Non so se mio marito avrebbe sorriso e mi avrebbe lasciata fare..non so forse perchè madre non sono o forse perchè non si fida molto, ma sono sicura che si sarebbe perfino arrabbiato.
    Comunque sei una grande se ti dedichi cos

  2. comidademama says

    silvia, ho un’idea diversa di dedizione verso gli altri, diciamo che quello era più un’intrusione fatta a fin di bene :)
    Il my wise è wise sul serio e sorride ^_^

  3. Elena fai un baffo a quelli di ER! Fantastico, immaginati il signore quanto ha invidiato Marco, pensando “Che fortunato! Che donna!”.

  4. grazie per aver capito al volo come mi sento.
    quanto a voi…vi immagino e mi vien da ridere a vedere la faccia del your wise.
    il mio avrebbe detto con fare divertito “sempre la solita”e come il tuo mi avrebbe lasciato fare, posso capirli ad avere mogli scombinate.

  5. comidademama says

    sonia, credo che al limite avrebbe detto “Che yiddish mame!” ^_^
    In ogni caso era veramente impacciato e immagino gli improperi nella testa quando non riusciva a scartare il cerotto. Luned

  6. Ti adoro quando mi fai iniziare la giornata con un sorriso sulle labbra!

  7. Ahahah ti ci vedo:Rallentatore..come nei miglior film americani,tu che ti tuffi per prendere al volo la pipetta e il pubblico che ti incita con una bella ola..ahahahah

  8. Beh… ma… dico io: ero praticamente determinata a comprare una grattugia micro*quellal

  9. ora ti leggo finalmenteeee
    buonissimo questo menu!
    baci lalla

  10. ma come mai questi bilancini – il tuo wise e il mio meno-wise – inizialmente inibiscono (pur sorridendo) gli slanci di comunicazione? anche io poi vado per la mia strada e, chissenefrega, comunico nonostante tutto, ma chissà perchè loro reagiscono cos

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes