ComidaDeMama

March 3rd, 2008 by Elena

ひな祭り- Hinamatsuri

niachan.jpg

Foto di stefyinjapan

In Giappone oggi ricorre Hina matsuri, il festival delle bambine, ringrazio stefyinjapan per avermelo ricordato con la sua bellissima fotografia.
Anni fa in questo periodo, entrando nella casa della mia amica Sumi mi ero stupita nel vedere una sorta di scaletta appoggiata al muro, coperta da un drappo di seta. Su ogni gradino una sontuosa collezione di finissime bamboline giapponesi.
Sumi mi disse che da qualche giorno era arrivato un enorme pacco dal Giappone, da parte di sua mamma, proprio per le bambine, per il loro festival.
“Non sono bamboline qualunque, Elena. Guarda bene. Quello che vedi è la rappresentazione dell’Imperatore e Imperatrice e della loro corte. Puoi avere questo tipo di rappresentazione ridotta fino ai due imperatori o essere così ricca da avere statuine di pregio e miniature addirittura di cibi imperiali.”

Su wikipedia trovate gradino per gradino tutti i caratteri rappresentati.
Un giro su flickr alla voce Hinamatsuri per vedere qualche immagine di questa festa nel mondo e specialmente in Giappone.
Una scena imperiale.
Un delicatissimo dolce a forma di fiore accompagna il matcha per l’occasione. Est 2006
Cinque stupendi dolci dal Wagashi shop Taneya nel Daimaru department store di Osaka.
Il più pingue uguisu (in giapponese vuol dire uccellino) che io abbia mai visto.
Un poema.

Una cartolina.
Da Kyoto due bellissime festeggiate.
L’Imperatrice.
Il sushi
Il chirashi sushi, spettacolare.
I cracker arare.

Fare edit a un testo dopo 5 anni (oggi è il 2 marzo del 2013!) mi fa aggiungere qualche immagine trovata su Pinterest alla voce Hinamatsuri, che nel 2008 non esisteva ancora:
Kimono Boy and Girl Kyaraben, Rolled Bread Bento Lunch for Hinamatsuri Festival © てしぱんさん

Comments

23 Responses to “ひな祭り- Hinamatsuri”
  1. sarà che oggi sono di malumore ma sapere che esiste ancora un posto civile dove i bambini sono tenuti in deito conto mi risolleva la giornata.
    in Italia finiscono nei pozzi e nessuno li cerca…
    si, dedcisamente sono di malumore…

  2. fantastico post! non ne sapevo nulla di questa tradizione giapponese…che bello scoprire sempre cose nuove…grazie! :.)

  3. Pensa che proprio ieri sono stata a prendere un matcha con relativo yokan da Toraya, la piu` antica pasticceria giapoonese di Parigi. Tuttavia credo che abbiano deciso di non dare spazio a questa celebrazione di cui ci parli; non ho visto le “bamboline” che descrivi, ma forse non ci sono stata attenta io… Bellissima la foto dell’uccellino, non l’avevo mai visto!

  4. quanto è affascinante la cultura giapponese..e le foto sono meravigliose!
    Ah…e complimenti per tua figlia..è una bambina stupenda!
    Un bacio

  5. Non sono giapponese o almeno……non in questa vita chissà……. ne avessi avute delle altre, ma nel mio piccolo anch’io ho la mia collezione di bambole, che guardando mi portano un pò in giro per il mondo.
    A Boston hai fatto caso se vi sono bamboline in costume? Mio nipote è stato l

  6. Mannaggia non ho tempo adesso…ma devo tornare in giornata per immergermi in queste rappresentazioni da sogno. Grazie!
    besitos

  7. A vedere queste splendide foto sono rimasta a bocca aperta. Mi piace molto l’idea di un festival delle bambine. Che senso estetico che hanno i giapponesi. Grazie per questo post! Un bacio

  8. Elena bellissime queste foto. Sembra quasi un concorso fotografico! Le bamboline di Stefy sono superlative e poi voto la Cartolina! ;)
    Per il sushi confesso: non l’ho mai mangiato :( !
    Abbracci
    sonia

  9. Dopo la Nuova zelanda il secondo paese in elenco “sogni & viaggi” é il Giappone!
    dopo aver letto e visto memorie di una Geisha,mi pare di sentirmi a casa.. chissà magari in un’altra vita ero una bimaba giapponesa.. :o)
    Grazie cara,come sempre sei un pozzo di informazioni!
    bacioni

  10. Ciao!
    Che bello leggere i tuoi post sempre cosi’ ricchi d’informazioni…Non conoscevo questa festivita’ giapponese..
    Da Wagamama ci son stata l’altro giorno e ho preso una soba fish soup..buonissima..
    A presto
    sciopina

  11. Molto belle le banboline e della festa non ne sapevo nulla. Bello questo post, ci comunichi smpre cose interessanti ora corro su flickr.Mariluna

  12. Queste statuine sono stupende! Sono affascinata dalla cultura giapponese.
    Grazie per le molte informazioni che ci doni.
    Scusa ma dove si possono acquistare?
    Bella la tua bimba.

  13. Nonostante il mio amore passato per il giappone … confesso la mia ignoranza!
    Questa ricorrenza non la conoscevo

  14. Elena, non conoscevo questa festa..ho una cara amica giapponese che non me ne ha mai parlato. Trovo tutte le foto deliziose, la delicatezza dei colori, l’armonia delle forme sono proprie dei giapponesi!

  15. Bella questa foto, che bello imparare cose di una cultura tanto diversa e lontana dalla nostra complimenti a te che sei cosi imformata!!! Baci alessia

  16. Aiuto! Sai qualcosa di un evento che riguarda il pane a cui partecipare entro il 10 marzo? Non trovo nessun link o immagine su cui cliccare..Elga

  17. comidademama says

    elga, non ne so niente, mi spiace
    alessia, troppo buona, tutto merito della mia amica Sumi che è giapponese ^_^
    campodifragole ma dai! Sumi ha ricevuto questo regalo quando le bambine erano già un po’ grandi, magari anche la tua amica ha qualche ricordo di questa cosa legato a lei e alla sua famiglia.
    francesco Senza avere conosciuto i miei amici giapponesi ad Amsterdam (e quelli che poi ho conosciuto in Italia) non l’avrei mai saputo. Perchè “passato” il tuo interesse? Dopo essere stata in Giappone non ho più smesso di appassionarmi.
    gallina grazie! non so dove si acquistano, chiediamo a stefyinjapan. Grazie per i complimenti circa la mia bimba.
    mariluna sopno felicissima che ti piacciano queste cose, vorrei scrivere di più, ma il tempo non è molto
    sciopina COOL WAGAMAMA
    sandra bello Memorie di una geisha, Tokyo mi ha ricordato i misteriosi interni polverosi di Murakami Aruki
    sonia grazie, flickr è una miniera! suhi mai mangiato? a trento c’è un corso di cucina giapponese tenuto da giapponesi, conosco l’insegnante e sono certa che una volta vorrai potremo chiedere di fare a casa mia una lezione e degustazione privata, ho già un paio di persone che vorrebbero farla e se ti vuoi unire sei la benvenuta.
    alex hai ragione c’è una grazia incredibile e un uso insuperabile del colore verde
    angie a presto, allora!
    astrofiammante che bella esperienza ha fatto il tuo nipote. temo si non avere mai visto bamboline in costumi tradizionali, ma ci farò occhio.
    elisa grazie mille (per Marta) e siamo d’accordo sulla cultura giapponese
    kja come ti ho scritto di già credo che siano decorazioni da casa e non da locale anche se a Boston sono esposte, ma in effetti in una vera casa giapponese
    sariti ma prego
    enza non essere di malumore, anche a me addolora sapere di tutti i bambini che soffrono o che sono morti o che sono offesi

  18. Mi fa tanto piacere vedere come le hina ningyo siano piaciute, quei link sono una gioia per gli occhi! Il set principino e principessa a me lo hanno regalato in Giappone e in realtà le due bamboline poggiano su due piattini colorati a forma di fiore, che ho tolto per fare la foto. In Italia è difficile reperirle… ho trovato qualcosa qui http://www.ikiya.it/public/shopping/home.php?cat=278 ma ne hanno solo una versione in cristallo, più due elementi della corte per la versione tradizionale su più piani. Però contattando il negozio può darsi che possano farsi arrivare qualche altro modello appositamente. Qualcosa si trova anche qui: http://www.hirotaya.com/ing.htm Spediscono in Europa, ma sono quasi tutti modelli molto costosi.

  19. Elena assolutamente s

  20. @sonia: vengo anch’io! ^^

  21. Stefy son proprio contenta … A questo punto Elena aspettiamo solo che torni al di qua dello stagno!

  22. stefy arigato per le informazioni e contateci, io te, sonia e cristina e l’altra stefania (e Francesca e paolo, forse Nicla, insomma faremo i turni, mi sa) faremo la lezione e degustazione

  23. comidademama says

    sonia e stefy mi fa piacere di sapere di arrivare a Trento e ri-trovare delle belle persone, mi fa molto piacere.

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes