ComidaDeMama

January 7th, 2008 by Elena

Mi illumino di meno 2008- Ricette a lume di candela.

millumino_logo.jpg

Per il quarto anno consecutivo Caterpillar, il noto programma di Radio2, in onda tutti i giorni dalle 18 alle 19.30, lancia per il 15 febbraio 2008

Comments

77 Responses to “Mi illumino di meno 2008- Ricette a lume di candela.”
  1. Bravissima Marta !
    aderisco ! tanto qui non è opera difficile risparmiare acqua, energia … ma veramente, quanto si spreca quando uno pensa che l’abbondanza è infinita !

  2. Immagino che da te in Burkina Faso l’energia e l’acqua sia un vero problema.
    Ed è cos

  3. Brava Elena! (e brava Marta!) Mi piace molto quest’iniziativa e, anche se questo mese per me sarà faticosetto, troverò il tempo per partecipare :-)
    un abbraccio
    ps: sugli sprechi vera ha ragione… magari è il momento di rifletterci un po’(parlo per me). grazie!

  4. ma dai!! corrispondente dall’Olanda!! anch’io seguo Caterpillar con piacere (l’anno scorso ho appiccicato la locandina di m’illumino di meno nell’androne del mio palazzo ma qualcuno deve averla staccata :( uffa). comunque anch’io credo mi ingegnerò!!

  5. K mi raccomando non ti strapazzare troppo! anche per me vera ha ragione e porta come confronto una realtà interessante e terribilmente povera.

  6. grande alemu! ma dimmi tu come si fa a staccare una locandina bella cos

  7. Ciao Elena…
    ti avevo letto moltissimo tempo fa e mi ero persa un pò le tue tracce, grazie al tuo commento ti ho ritrovata e ti linko imemdiatamente sia nel mio blog che nel mio reader…!
    Sono anche io una fan sfegatata di Cirri & Solibello… da anni ormai… e la tua proposta mi attrae tantissimo… mi sa mi sa che aderirò non appena il 19 mi fionderò a casetta dove c’è il maritino che mi aspetta!
    Un abbraccio alla piccola Marta (come bisognerebbe imparare dai bambini…)
    Annina

  8. Ma pensa, anch’io seguo caterpiller e i loro corrispondenti dall’estero devo averti sentito anch’io. Mi piacerebbe partecipare alla tua iniziativa, devo solo pensare ad una bella ricettina ecologica, adesso ci penso e mi faccio viva di nuovo.

  9. E come si può non aderire! Ricevuto. ci mettiamo in movimento. (p.s. abbiamo cambiato casetta virtuale…) bacioni a marta e a tutti voi.

  10. I miei amici mi temono per il riciclo e hanno sempre paura di trovarsi in casa mia con qualcosa che non sanno in quale bidone buttare…per cui spero di riuscire a farmi venire qualche idea simpatica per questo evento! Ma, come direbbe Marta, ricordiamoci di risparmiare sempre non solo il 10 Febbraio o il 18 ;-)
    Ciaooo,
    Aiuolik

  11. annina buon anno piacere di averti ritrovata anche io grazie al commento che hai lasciato su un altro blog, anche a me piace caterpillar: Abbraccio consegnato. Marta dice:”Mamma che fai?”
    Marinella sono felice che ti piaccia l’idea, sei hai voglia mettilo nei commenti che poi faccio il riassunto! anche io ci sto pensando, non è semplice!
    mammina, mi metto la giacca e vengp a vedere, fuori fa freddo ^_^
    aiuolik, io faccio una fatica a separare, devo sempre ricordarmi. A Trento avevo l’umido ed era super, ma qui non lo differenziano.

  12. anna maria says

    Ciao a tutte!!
    io invece ho segnalato a Caterpillar l’esigenza di un nuovo concorso: “mi illumino troppo”
    la mia città sotto Natale era, dal punto di vista del risparmio energetico, uno scempio: 3 fari che si vedevano a 40 km di distanza e luminarie che non comunicavano gioia ma solo la sensazione che i nostri soldi erano mal impiegati.

  13. bella iniziativa! io confesso, con un po’ di vergogna che tendo ad essere sprecona…devo impegnarmi di più!per non parlare del maritino che,per qualche oscura ragione,quando andiamo dai suoi se esce da una stanza spegne la luce,mentre da noi le lascia sempre TUTTE accese!
    vedo se riesco a trovare una ricetta adatta…naturalmente non dovremmo usare robot vari immagino!!! sigh! :-P

  14. partecipo anch’io, cercando in effetti di risparmiare tutto l’anno anche se nel mondo dello spreco non è facile..
    posterò una ricettina presto!

  15. Ciao non ho molta possibilità di ascoltare sempre la radio, i miei turni in ospedale non me lo permettono, ma il mio uomo la ascolta spesso e sopratutto caterpillar.
    Partecipiamo sempre volentieri a queste iniziative ma per noi l’iniziativa dura tutto l’anno. Stiamo sempre attenti a non sprecare acqua, gas e luce e ricicliamo il riciclabile. Ci teniamo al futuro dei nostri figli :D. Partecipo volentieri anche alla tua iniziativa. Un abbraccio Anna

  16. grazie per la preziosa segnalazione che cercherò di diffondere, aderisco in pieno, intanto penso alla ricettina buona giornata

  17. annamaria, hai ragione!
    Qui in USA c’è una trasmissione che va a riprendere ed intervistare i proprietari di case super decorate con luci a Natale. Alcuni sono esagerati.
    moscer

  18. Romantica come sono figurati se non aderisco anche io!! ottima iniziativa!!! e prezioso lo spunto di riflessione che arriva da te, da Vera e da Marta!! io ci penso.. ma avendo la fortuna di vivere in un paese “ricco” chissà quanti sono gli sprechi che faccio senza neppure rendermene conto!!

  19. CI STO! aderisco volentieri, è un’idea splendida! diffonderò la notizia anche sul mio blog :-)
    saluti!

  20. Che bellissima iniziativa! Vediamo se riesco a fare qualcosa anche io. Beh, in bici al mercato già ci vado. Io, per forza di cose, qui sono diventata la regina della raccolta differenziata …. anche perchè se gli spazzini vedono nei sacchi qualcosa che non va, non te la portano mica via l’immondizia! Venendo a ritirare i sacchi con la plastica solo 2 volte al mese, ti tocca per forza lavare ad. esempio i vasetti di yogurt o le scatolette di tonno, altrimenti una puzza! E li che si rispreca acqua … non molto logico.
    Un abbraccio

  21. viviana, Dai! Sono contenta! Lo spunto di riflessione è di Vera, in effetti. A volte mi scoraggio pensando a quanto è poco il mio sforzo rispetto alla vastità della questione.
    salsadisapa benvenuta e grazie!!!!
    alex accidenti! ad Amsterdam e qui è una volta alla settimana e qui a boston c’è spazio per metterla, la spazzatura e non come in Olanda dove i mq erano sempre pochissimi.
    Io ho lo stesso dubbio sui tovaglioli,che sono di stoffa da molto e dei cenci perchè non compero carta da cucina e nemmeno alluminium foil. Perchè non so se sia peggio lavare tanto i cenci e i tovaglioli. Difficile dire.

  22. Cara Elena, mi cogli impreparata per la cena a lume di candela, ma ci pensero’ancora un pochino. Per non sprecare energia, ho pochi accorgimenti ma sinceri:
    - ho lampade a basso consumo energetico in tutta la casa, non lascio nessun apparecchio elettrico in stand by, se devo lasciar scorrere l’acqua del rubinetto lo metto a meta’ potenza e per fortuna ho una casa con giardino dove ho installato un contenitore per il compostaggio dove butto tutti gli scarti della cucina e del giardino che a tempo debito si trasformano in ottimo concime per le mie piantine. E’ una bella idea la tua come sempre del resto. A presto heidi

  23. Sono anni che ascolto Caterpillar… e ogni anno faccio qualcosa di piccolo anche io, l’anno scorpso ho “costretto” i miei a mangiare solo con la luce della cappa accesa… ho spento tutti i led delle tv e acceso delle candele!

  24. Beh è la volta che comincio ad usare tutta la mia collezione di candele eheheeh Un bacione a Marta:*

  25. Torno qui dopo le vacanze e come sempre trovo un post bellissimo,che ci sia o no una ricetta..Io sto molto attenta al risparmio dell’acqua, giro sempre in bicicletta,riciclo..ma mi sento ugualmente una sprecona..Partecipo volentierissimo alla cena a lume di candela a basso risparmio energetico..

  26. Ciao Elena, fai bene a pubblicizzare questa iniziativa, non se ne parla mai abbastanza di certe cose. Caterpillar è una trasmissione mitica, guai se non ci fosse!

  27. Crediamo di fare già tanto per l’ambiente, ma si può fare sempre di più.
    Voglio prendere parte alla tua iniziativa della ricetta a lume di candela. A prestissimo!

  28. Aderisco con piacere all’iniziativa della ricetta lume di candela: si crede di fare tanto per l’ambiente ma si può fare sempre di più con il minimo sforzo. Ciao e a prestissimo!

  29. per favore mi mandi il tuo link, mi serve per segnalare l’iniziativa m’illumino di meno grazie e buona giornata

  30. L’iniziativa è davvero grande! Mi piace moltissimo e aderisco.
    Ciao

  31. Bèh, se repetita iuvant…anche io quando sono in auto all’ora giusta seguo caterpillar! Magari ti ho anche seguita quando “corrispondevi”!:)
    Cmq fa piacere condividere oltre agli ascolti radio anche le abitudini, fa sentire meno goccia nell’oceano! I piccoli passi, anche se perfettibili, ma fatti da molti, sono importantissimi! Per questo Marta è una bimba davvero “svicia” (sveglia!)….brava Marta!!!
    E brava la sua mamma….mica si diventa cos

  32. Ciao!
    che bell’iniziativa,aderisco più che volentieri!
    Cerco di risparmaiare energia,acqua ecc,ma mi accorgo che potrei fare di più,cos

  33. ti ringrazio spero di riuscire a linkare l’iniziativa, sono un’autodidatta di pc , comunque ci provo! si la fiorita di castelluccio alla fine maggio mi sembra è bellissima, x non sempre dipende da questioni climatiche è montagna buon pomerigio

  34. Avrei bisogno di un corso da Vera, perchè leggendo questa bellissima iniziativa, già sono in crisi per come fare a risparmiare. Un bell’esercizio per l’anima, grazie Elena!

  35. Aderisco!! bellissima iniziativa, grazie!
    Se dovessi avere problemi tecnici anche io chiederò aiuto informatico.

  36. Contando che le ricette io son più brava a copiarle da te che a darle… ho comunque citato l’iniziativa!
    Ricicliamo e risparmiamo!
    Un salutone
    sonia

  37. Ci sono anche io mamma elena!!
    In casa taratasso roberto ogni minuto sulle luci sull’acqua aperta etc etc.. ho una vera fissa da sempre!
    Brava Marta! E brava Elena.. :)=
    baci

  38. ciao elena,
    ho una domanda da farti, chiedo scusa perchè sono fuori tema, ma tornando a parlare di origami cooking volevo chiederti se ti sembra una tentativo sensato provare a fare le scatoline con la pasta fillo debitamente spennellata d’olio, cosa ne pensi ? Se ho letto bene il modo in cui vengono fatte di solito è con carta da forno, cosa ne pensi di un involucro commestibile ? esistono alternative più valide della pasta fillo ?
    ciao !
    sara.

  39. Heidi che bello avere lo spazio e il giardino per avere il compostaggio! A Trento si differenzia l’umido ed è veramente una cosa fatta bene, con sacchetti anche loro super biodegradabili.
    gatto goloso, che bella deve essere stata la cena a cappa accesa e lume di candela !
    tatiana, ne hai di belle? io ho un marito che non le ama molto :(
    teresa, bentornata dalle vacanze! anche io mi sento una sprecona nonostante cerchi di fare attenzione
    Elisabetta in effetti è una bella trasmissione, devo scaricare il podcast
    Lilli, grazie per la tua adesione! un abbraccio.
    caravaggio, si certo, ci sentiamo via email
    Marika grazie mille!
    Grazia, s

  40. Ciao Sara, grazie per avere lasciato un commento e non ti preoccupare se non è in tema.
    Ho pensato di fare le scatoline in pasta fillo, ma temo che sia un disastro piegarle e tenerle in forma.
    Con la pasta fillo si possono usare altri modelli di origami, come per esempio la busta da lettera, per fare del saccottini ripieni,sia dolci che salati.
    Domenica ho invitato dei miei amici per il brunch, se riesco faccio queste buste ripiene, spero di poterle anche fotografare.
    Intanto se facendo esperimenti con modellini di scatole e pasta fillo hai trovato un modello compatibile con la consistenza della pasta fillo sono tutta orecchi.

  41. cristina says

    4000 grani di riso possono bastare?
    ciao
    Cristina.

  42. ma pensa che io ci avevo provato già un anno fa qui a fare una cosa del genere…
    ahimè con scarso successo…
    sto già pensando a come partecipare alla tua iniziativa!

  43. Ciao Comida, è davvero bella questa iniziativa e fai bene a pubblicizzarla e a lanciare il dardo!! Partecipo molto volentieri e pubblicizzerò la cosa sicuramente!
    Noi ceniamo sempre a lume di candela (mi prendono in giro per questo!) e tutto ciò che aiuta a risparmiare e aver rispetto per l’ambiente è molto sentito a casa mia! Ti dirò anche che per noi è stato “emozionante ” quando siamo andati per la prima volta nella stazione ecologica della mia città!
    Evitiamo anche gli sprechi passivi… stacchiamo tutte le prese di corrente degli elettrodomestici e fonti di illuminazione non in funzione!
    Grazie Comida un abbraccio by 0_0Tina

  44. E’ una iniziativa molto interessante. Sai dirmi se é solo Italiana? Comunque sia partecipo volentieri,dopo natale ogni sera ceniamo a lume di candela ed é magico, mi impegno a farlo ancora per molto,fintanto che sarà buio.Mi farai sapere come partecipare? Grazie…mi dispiace non poter seguire da qui la trasmissione Caterpillar.A presto

  45. cristina, ciao bella1 ho parlato con tua mamma via skype l’altro giorno, spero di riuscire ad aiutarla nel far andare mia mamma e mio papà da lei a Belo Orizonte, sarà difficile, ma ce la faremo prima che scada il passaporto!!!!!! 4000 grani di riso? va bene :)
    astrid, sei tu l’Astrid di facebook? mi spiace che il tuo link non si veda, perchè non so come mai ma Movable Type non gradisce i codico HTML nei commenti. In ogni caso spero di avere più fortuna quest’anno e sono felice che tu voglia partecipare.
    O__Otina sei veramente super! io non avevo mai pensato alle spine e all’energia passiva, non credo che lo farò sennò ci metto un’ora a staccare tutto ogni sera ^_^
    ma ho una ciabatta con interruttore, quella la spegnerò.
    mariluna è un’iniziativa italiana che si estende all’estero nella misura in cui le persone residenti all’estero riescono a coinvolgere la comunità in cui vivono. Tu dove vivi? Puoi sempre scaricare i podcast di caterpillar
    segui questo link et voilà! http://www.radio.rai.it/radio2/podcast/lista.cfm?id=83

  46. Non si tratta solo di staccare le spine la sera, ma si tratta di tenere tutto staccato: ad esempio io la lavatrice la collego solo quando la uso; non puoi immaginare quanto consumi come anche la TV. Se si spegne dal tasto sotto al monitor anziché usare il telecomando si risparmia. Noi abbiamo misurato questi consumi e ti assicuro che in un anno si fanno sentire!! E per la TV non è il led acceso come ho sentito dire ; P ma è il suo alimentatore e il circuito della porta infrarossi che controlla l’accensione col telecomando.
    Per la lavastoviglie per esempio io ho un interruttore a parete, che sarebbe per evitare che i bimbi la facciano partire giocandoci, ma è utile anche dal punto di vista dei consumi!
    ^___^

  47. ciao elena.
    mi scuso se rubo spazio fra i commenti di questo bel post per chiederti una cosa che non centra nulla. ti ho mandato un’email una manciata di giorni fa e volevo sapere se ti è arrivata.
    un abbraccio intanto a tutti e tre.

  48. sottoscrivo, aderisco e rilancio nel piccolo blog cetaceo.
    grazie.

  49. sto meditando sulla ricetta :-)! aderisco.

  50. uh! leggo solo ora! ma posso aggiungermi ancora??
    cerchero’ di pubblicare laricetta per domani, promesso :-D
    sara

  51. Ciao Elena, tutto bene? Un abbraccio

  52. elena cara, ti ho risposto all’email…per sicurezza te l’ho ricomunicato qui. Dimmi tu se non è più necessario… :D
    un bacione

  53. Ciao, anche se non commento quasi mai ti seguo con costanza e amo moltissimo il tuo blog.
    Aderisco pienamente all’iniziativa e la faccio girare anche sul mio blog. Chissà magari riesco anche a inventarmi una ricettina tutta lumini e candeline…

  54. eccomi! ho ubblicato la mia ricetta a lume di candela.
    buona gionrata
    sara

  55. Ciao, sono arrivata qu

  56. più che una ricetta è un tentativo non molto riuscito, ma ho voluto raccontarlo ugualmente :-)
    http://isolesvalbard.blogspot.com/2008/01/un-tentativo-di-torta.html
    comunque ritenterò senz’altro!

  57. ho ripreso le indicazioni che gentilmente mi hai mandato, quindi provo a postare l’iniziativa, spro di riuscire,ma la ricetta che s’intende postare a chi và inviata in attesa tua gentile risposta ti auguro una serena giornata

  58. Ho appena pubblicato la prima ricetta a lume di candela!!!
    Si tratta delle alicette marinate nel limone, che normalmente viene considerato un antipasto.
    Ciao e a presto
    Barbara

  59. Ciao Comida ! fatto !
    http://brikebrok.over-blog.com/article-16242232.html
    grazie per la tua iniziativa ! e in bocca al lupo per il forno solare ! ;-)

  60. Aderisco con entusiasmo all’iniziativa!
    E ti ringrazio tanto….il tema ci sta piuttosto a cuore!
    La mia proposta è: Budino d’arancia!

  61. Ecco, ho postato una ricetta; forse non è a basso consumo come altre, ma per il momento è il meglio che sia riuscita a fare…ed è stata dura! ma adesso cerco di stare attenta a un sacco di cose,ad esempio da noi tutti gli elettrodomestici hanno la presa comandata e io adesso la spengo, non li lascio più in stand by; meglio di niente no? se riesco metto anche il banner dell’iniziativa, ma io con queste cose sono un disastro! un abbraccio

  62. comidademama says

    grazie a tutti per l’adesione!

  63. Ho appena pubblicato un post per questa bella iniziativa. Ti lascio il link.
    http://gustosamente.blogspot.com/2008/02/millumino-di-meno-lume-di-candela.html
    Ciao.
    Cip

  64. ti invio il link della ricetta che ho appena postato per l’iniziativa.Fammi un cucu’ se va bene. Grazie Mari
    http://viadellerose-miceli.blogspot.com/2008/02/polpette-di-pane-e-formaggio-per.html

  65. Elena, grazie per questa iniziativa che mi ha fatto molto riflettere. Io consideravo di aver già assunto comportamenti corretti a proposito di interruttori e elettrodomestici, ma ho capito che posso fare di meglio in casa e quando faccio la spesa.
    Ecco qua il mio post
    http://uvaromatica.wordpress.com/2008/02/08/millumino-di-meno/
    ciao ciao
    Silvana

  66. Anch’io partecipo con piacere all’iniziativa con una mia ricetta, questo è il link:
    http://diariodiunapassione.splinder.com/post/15869167
    Grazie
    P.S.
    Non so perchè ma credo di averti già conosciuto da qualche altra parte, forse in un forum, mi sbaglio?

  67. Ciao!! Scusa il ritardo con cui ho postato la ricetta, ma finalmente ce l’ho fatta…
    http://friariellietigelle.blogspot.com/2008/02/le-non-alici-ritardatarie.html
    Un bacione e complimenti per l’iniziativa!

  68. Sono in ritardissimo anch’io ma ce l’ho fatta…
    perdono perdono perdono!!!
    http://kitchenbloodykitchen.blogspot.com/2008/02/millumino-di-meno.html

  69. Eccomi finalmente (alla buon ora dirai tu!!) a darti il link del mio post m’illumino di meno!
    http://dreamthatcomestrue.blogspot.com/2008/02/tagliolini-al-profumo-di-arancia.html
    Ciao 0_0Tina

  70. Ciao Comida, non so se ti sia arrivato il mio comment e per sicurezza lo riscrivo!
    Ecco il link al mio post per m’illumino di meno
    http://dreamthatcomestrue.blogspot.com/2008/02/tagliolini-al-profumo-di-arancia.html

  71. Ecco la mia ricetta per l’inziativa:
    Salame al cioccolato

  72. Ciao ho trovato l’idea fantastica e ho deciso di partecipare anch’io.
    Il link è
    http://unafinestradifronte.blogspot.com/2008/02/cioccolato-fantasia-e-praline-di-frutta.html
    Tutte a lume di candela
    Ciao

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes