ComidaDeMama

December 2nd, 2007 by Elena

Come fare uno stencil natalizio per torte

kirigami star for cake- prototype

Devo ammettere che tutto questo cercare modelli di stelle fatte con un pezzo di carta piegato e due tagli di forbice avevano uno scopo diverso dalla decorazione della casa o delle nostra cartoline di Natale.
A Marta piace lo zucchero a velo come decorazione, quindi volevo creare una serie di stelle di Natale da usare come stencil sia per i muffins che per le torte. E perchè non pensarlo anche per i piatti, ad esempio?
E’ semplice e non si impiega molto tempo. Basta avere della carta da forno e un paio di forbici, meglio quelle da manicure.
La mia speranza era di usare le mosse che introducono il bellissimo sito Make-a-Flake, in cui si può simulare l’intaglio delle stelle, vedendo in tempo reale come possono venire ed eventualmente retroagire con un comodo undo. Purtroppo i passaggi sono cos

Comments

31 Responses to “Come fare uno stencil natalizio per torte”
  1. Ciao mi fai stare appiccicata al video!
    Bellissimo anche questo! Sarà in replica a casa mia nel pomeriggio quando mia figlia torna da scuola, chissà mai che faccio una cosa cos

  2. comidademama says

    Roby, sono felice che tu siano venuti.
    Se vuoi scrivi la ricetta e la mettiamo qui, se poi puoi fare una foto ancora meglio!
    Divertiti con la tua bimva, noi qui non stiamo uscendo per il freddo ed è ottima alternativa alla TV

  3. Le tue idee sono geniali!! E io che ero alla ricerca di appositi stampi stencil per le torte! Un grande bacio per questa idea!! Ora mi guardo con calma tutti i video.

  4. Bellissimo ! stai diventando molto crafty ! ;-)

  5. bellissime queste stelle..saranno ben usate!!
    Complimenti!
    Elisa

  6. Ohhhhhhhhhh meraviglia delle meraviglie!! Ci provo!!!
    Grazie Elena di condividere con noi tutte queste cosine stupende!
    bacioni

  7. ciao. mi permetto di commentare perche’ seguendo le indicazioni in tuo post precedente anch’io ero sbarcata su http://snowflakes.lookandfeel.com/ trovando che le istruzioni per la piega iniziale della carta erano troppo veloci!! allora ho voluto cercare e ho trovato un altro sito http://highhopes.com/snowflakes.html che da’ indicazioni comprensibili su questa piega iniziale. da li’ a fare dei bellissimi fiocchi poi il passo e’ stato breve.
    grazie per i tuoi spunti (prima o poi provero’ anche le bolle giganti). ciao

  8. Anch’io qualche giorno fa stavo per comprare degli stencil da torte, ma adesso non ce ne sarà più bisogno… almeno credo (finché non provo…)

  9. Fantastico, li faccio!! è un’idea bellissima!
    GRAZIE
    ciao, Grazia

  10. Elena che brava bella idea… per giocare con i bambini.

  11. te non sei normale, te sei speciale!
    e adesso come farò io con le bestioline?
    toccherà usare anche quest’idea per il compleanno di LIvia.

  12. Ciao, la ricetta è la tua ho solo sostituito il burro con burro di soia che trovo nei negozi bio e il latte con il latte di riso nelle stesse quantità.
    L’unica variazione è stata macinato assieme ai semi di cardamomo della cannella in stecca aggiungendoli all’impasto mentre per il ripieno ho usato cannella in polvere come indicato.
    Le foto le ho fatte stasera perciò non sono belle ma te le mando lo stesso, guardale pure ma sono più belle le tue…
    ciao
    Roby

  13. queste le abbiamo fatte due anni fa sui vetri…e sono stupendissime e di grande effetto…poi nell torta di carote faccio lo stancil con una carotona gigante…e lo zucchero a velo, ovviamente. m aquante ne sai!!!! Bacioni.

  14. Sei troppo brava, troppo tutto. A me si faldano sempre i bordi, ne metto molto di zucchero, o poco. Non fallirò più! Un bacione, un inchino..

  15. Elena, è da ieri che (con grande soddisfazione personale) realizzo compulsivamente scatoline origami, adesso sarà la volta degli stencils natalizi. Le tue creazioni sono una droga! ;-)

  16. comidademama says

    alex, sei troppo buona. Martha Stewart ha creato una serie di stencils solo per Macy*s, se vuoi ti mando i links e li vedi e sono bellissimi, ma vuoi mettere farli da sola? E poi rimangono le stelle per le decorazioni, o come segnaposto, non c’è limite alla fantasia.
    vera, è un male di stagione, verso Natale divento crafty e poi mi passa ^_^
    elisa, grazie per i complimenti e ti auguro di divertirti
    adrenalina, Andrea si divertirà ad aiutarti, ne sono certa. Preparati ad avere triangolini ovunque in casa!!!

  17. comidademama says

    fjo sono felice che tu abbia avuto la mia stessa impressione. Iniziavo a dubitare della mia manualità. Facendo fatica a seguire ciò che capitava nel primo link ho anche sbagliato e ho buttato via un po’ di carta e allora ho deciso che questo link sarebbe stato perfetto solo per l’intaglio virtuale e mi sono messa a cercare altro. Vado a vedere anche il tuo link, sono molto curiosa. Grazie per avere scritto e spero di cuore che tu voglia fare le bolle di sapone perchè sono state una delle attività preferite dell’estate passata qui a Boston. Avrai adulti e bambini in ammirazione.
    elisabetta, ti ho scritto una email
    grazia, sono felice che questa nuova mia diavoleria ti piaccia
    tatiana, i bambini si divertono, hai ragione! anche gli adulti!!!

  18. comidademama says

    enza ma valà che sono normale e mio papà mi dice sempre che io non ho un minimo di fantasia e di creatività, me lo dice da una vita. I creativi sono lui e mia sorella. Al compleanno di Livia avvia un workshop di stelle di Natale e li terrai buoni buoni per un po’. Forse.
    Roby grazie mille e grazie delle fotografie che hai scattato, ti ho scritto una email
    mammina, da quando ho visto l’arsenale di fogli e colori che avete in casa e dopo avere seguito le vostre peripezie creative negli anni posso dire che sei nei miei pensieri ogni volta che mi metto a fare queste cose, un abbraccio
    mary, prova a fare stencil più piccoli o cambia carta e prendi dei figli di plastica un po’ più robusti, ma che si possano poi appoggiare sui cibi senza trasferire porcherie chimiche
    danda mi fai sorridere e ti vedo già ad intagliare compulsivamente e con gran piacere un mare di stelle di Natale, enjoy!

  19. L’origami e lo stencil sono tecniche che mi incuriosiscono molto e che vorrei sperimentare quanto prima.
    Ho trovato molto interessanti le informazioni che fornisci.
    Mi piacerebbe sperimentarli, per il periodo natalizio.
    Baci

  20. Vedi che c’è sempre qualcosa da imparare quando passo da te?
    Appena avrò capito come riuscire ad intagliare lo snowflake mi cimenterò nella stella … dopodiché posso anche darmi all’arte. DI sicuro farò una foto, i piccoli trionfi vanno sempre documentati (altrimenti chi ci crede che l’ho fatto?).
    Marika

  21. Ma è veramente semplice! Troppo bella la tua variazione, le possibilità sono veramente tante, oramai ho stelle e stelline ovunque in casa oltre alla scatoline origami di tutti i colori, molto belle fatte con la carta dorata.
    Ho dimenticato di dirti che per regalare i kanebullar ho fatto una scatola grande con la carta forno marrone scuro, senza piegare dentro i lembi ma lasciandoli su, è risultata una scatola tipo quelle da take away cinese che si vedono nei film americani, non so se rendo l’idea…
    E’ stata molto gradita.
    Ma senza il tuo spunto mai mi sarebbe venuto in mente.
    ciao
    Roby

  22. ciao. eh si’ anch’io ci ho provato a concentrarmi, ma era sempre troppo veloce. poi con mia figlia (5.5) alle calcagna che voleva assolutamente incominciare a tagliare! comunque anche con l’aiuto dell’altro mio link, sara’ che non l’ho studiato a fondo (!), i fiocchi non ci sono venuti proprio simmetrici simmetrici… pero’ son belli colorati e li abbiamo attaccati alla finestra.
    PS: sei gentile a rispondere ai commenti degli sconosciuti ;-)
    grazie e buona giornata.

  23. hihihi…sono qui al lavoro all’ufficio informazioni col tavolo tutto pieno di ritaglietti e un sorriso da ebete…
    Cavoli, devo scriverti, perché tenerci al passo è un casino: infatti da agosto ogni tanto vengo qui da Claudia a fare qualche sostituzione. Nulla di fisso, ancora. Carrera è ancora il mio lavoro principale.
    Un abbraccio alla meno creativa della famiglia Chesta..se tu sei a sti livelli, non oso immaginare papà e sorella! :D
    A presto

  24. comidademama says

    lenny, in effetti sono due tecniche interessanti, e sono felice che ti stia cimentando.
    Marika che bello! non vedo l’ora di vedere le immagini!
    Roby, anche noi siamo invasi dalle stelle, ed è bellissimo che tu abbia fatto la variazione alla scatola e immagino che i i tuoi amici siano stati felicissimi di ricevere un regalo fatto al 100% dalle tue mani.
    fjo, che bello avere una bimba entusiasta pronta a ritagliare tutto quello che la mamma piega! mi sembra strano che non ti venga il modello del secondo link, ma anche il tuo che hai trovato è ottimo, tra poco decoro anche io la casa, mi manca il filo trasparente e via!
    nicole, ti vedo troppo tra i ritagli, poi con la tua manualità che hai ereditato dalla tua mamma sono certa che farai capolavori. Abbracci!

  25. :-)))
    mamma mia che bella cosa??????!!!!!!!!!!!!
    Brava brava brava!!
    bacioni

  26. comidademama says

    grazie sandra, sei gentilisssima

  27. è bello essere nei tuoi pensieri, elenita. bacioni. (e la scolaretta con il suo scuolabus giallo, tutto ok?)

  28. comidademama says

    marta sta bene, oggi prova a cantare qualche canzone per lo spettacolo di Natale, ci saranno i miei genitori ed è moto felice!

  29. Che bello il tuo stencil, sembra una Stella di Natale, ho fatto uno stencil di quel tipo, ma il mio è più aguzzo, sulle torte viene cos

  30. … con la carta che ho usato per ricavare una stella decente si potrebbe costruire un albero… d’altronde non sono mai stato troppo abile in queste cose, mentre a mangiare me la cavo bene.
    complimenti

  31. ti ho linkata sul mio blog burghesco. baci paola picco

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes