ComidaDeMama

September 7th, 2007 by Elena

Sassolino dopo sassolino

Why are you staring at me like that?

Se credessi agli oroscopi, se li leggessi, probabilmente oggi avrei trovato dieci stelline accanto al mio segno zodiacale. “Grandi avvenimenti”.
Pediatra-scuola-attività doposcuola, tutti infilati di oggi dopo una serie di passi falsi di “ritorni con questo documento”, di “forse non è ancora chiaro” , di notti dal sonno disturbato perchè io mi agito -e Marco poi se ne torna in Europa per una decina di giorni.
I documenti per la scuola di Marta sono completi e la prossima settimana iniziamo. Ma manca un richiamo di un vaccino, senza quello niente scuola, quindi sono tornata alla carica con il mio cartellino della nostra assicurazione sanitaria che nella prima ricognizione di dieci giorni fa aveva sortito un preventivo di centinaia di dollari per una visita banalissima. Dopo lunghe consultazioni telefoniche una simpatica impiegata mi ha sparato la cifra e spiegato il perchè esordendo: “Il sistema sanitario statunitense potrà sembrarle un po’ strano” . Direi, un filino. Occhio a sbagliare lista di medici.
Insomma oggi ho capito meglio come funziona la nostra assicurazione sanitaria “Le conviene non rimanere incinta negli Stati Uniti, signora,[penso io] a meno che non sia sicura che suo figlio diventi presidente degli Stati Uniti. In tal caso rientrerà delle spese,[/penso io]“.
Ora Marta ha una pediatra dal cognome cinese e domani alle due -domani!- possiamo fare la vaccinazione e non rallentare oltremodo l’inserimento a scuola.
Scandagliare i meandri della sanità statunitense non è facile e non credo che sia ancora finita, meno male che ci ammaliamo rarissimamente, ma devo dire che le persone che ho incontrato sono state gentilissime e molto collaborative. Hanno avuto un paio di momenti in cui probabilmente hanno creduto che fossi la sorella di Roberto Benigni, per le mie spiegazioni alla “Very strange mother my mother. My mother Isolina” e per il fatto che abbia dovuto chiamare Marco per verificare la sua data di nascita, meno male perchè la stavo fornendo sbagliata. Passi non avere dietro il Social Security Number di Marco, ma il compleanno! Lo so, lo so, non dite nulla. E’ dal 1994 che lo scordo.
Domani quindi alle 9.30 abbiamo appuntamento nella prima scuola e poi ZAC la puntura.
Povera Marta, ma per concludere il pomeriggio l’ho portata a vedere quella che ho deciso sarà la sua scuola di danza.
“Oh, mamma, finalmente una chiesa non in mattoni, ma IN PIETRA!”
Ebbene s

Comments

14 Responses to “Sassolino dopo sassolino”
  1. Dopo qualche episodio pilota, iniziano finalmente le prime puntate! Sarete la mia serie preferita dell’anno! E vuoi mettere, conoscere personalmente gli attori protagonisti… ;-) Un abbraccio!

  2. ciao Ste! qui sono le 2.40am ed io dovrei dormire, ma sono agitata per domani, per la scuola e per come reagirà Marta al vaccino, Ma lei è più coraggiosa di me.
    Grazie per il supporto, a presto, ti seguo anche su flickr!

  3. felice di leggere che i pezzi del puzzle si stanno incastrando
    vedrai che andrà tutto bene :)
    un bacione alla nipotina
    e a te un caldo abbraccio ( qui ieri mattina alle otto avevamo 8 gradi e in bici si sono fatti sentire)
    baci sparsi
    la strega piccina inizia marted

  4. ciaoooo
    non ti ricorderai di me cara elena ma io SI. sono stata a casa tua un pò di anni fa, ah già casatuadisavigliano, con federica demontis e il gruppo di scrittura creativa che frequentavamo in quel periodo e tu ci seguivi via mail da amsterdam…io poi negli anni ogni tanto facevo un salto nel tuo blog per curiosità e perchè mi sei piaciuta molto e mi è rimasta impressa quella piccola bimba dalla chioma brillante che ci aveva raggiunti a fine serata semiaddormentata tra le braccia di tua mamma, credo? insomma marta. cheforte! cos

  5. Che donna che sei Comida, pensieri e agitazioni non ti fermano, tu vai, fai e riesci. Bello.
    Son sicura che il vaccino di Marta non darà problemi, ve ne tornerete a casa serene, e cos’ lei potrà cominciare la scuola, e la danza. Che emozioni. Ma Marco poteva non partire questa volta? :-)
    Un abbraccio forte. Ti seguo sempre con affetto.

  6. Che bello! Quanti preparativi emozionanti..
    La piccola Lolly ha iniziato il corso di tedesco (con me) per l’accademia di Zurigo. Quanto lavoro dietro le ballerine di domani ;-P

  7. che bello leggere i tuoi racconti! Marta è diventata grandissima e le invidio molto la scuola di danza! Io verrò a Boston in vacanza a novembre, magari ti scrivo per chiederti un paio di dritte. L.

  8. Oh, la petite danseuse !
    :-)
    Qui si improvvisa più su un filone di danza contemporanea, ma parecchio contemporanea, pure troppo.
    Ma Letizia impazzirebbe di gioia con un tutù!

  9. Prova a dire a me le vostre date di nascita e ti faccio sapere come andrà nei prossimi mesi :-)
    Tanti in bocca al lupo e complimenti per la bellissima figlia.

  10. ciao Chiara in bocca al lupo per l’inizio della scuola materna di Greta cavoli vai in durite in bici? in effetti è più veloce nel traffico cel mattino
    elena, certo che mi ricordo di te anche se sono passati tanti anni da quella volta che ci siamo visti! pensa che mi ha scritto Flavio qualche giorno fa, appena posso vi scrivo con calma, ora devo scappare!!!

  11. dovresti scrivere per il cinema…ti leggo e vi vedo…e sorrido. ma la scuola di marta è tipo quella di flashdance? bacioni a tutti voi. (ma posso tel col cellulare? fammi sapere. ciao e buon anno scolastico alla ballerina biondina.

  12. grazie francesca, da 48 ore ho una connessione a casa e tornerò a seguire tutti i blog, il tuo in pole position. Marco viaggia parecchio per lavoro, è stato più difficile quando marta era piccolissima, dopo aver dipanato queste matasse sono più tranquilla e posso stare da sola con marta.
    meva non ti fermi mai nemmeno tu! buon corso di tedesco, a Marta piace da morire ed è triste di non studiarlo quest’anno. FOTO FOTO dell’india e del matrimonio, ci tengo!

  13. laura che bello vederti a Boston!! scriviamoci cos

  14. Ogni volta che vedo Marta in una nuova foto, mi sembra diventata cos

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes