ComidaDeMama

July 4th, 2007 by Elena

Al volo, il miglior gelato che abbia mai mangiato

Pensavo che Grom fosse il massimo del gelato, ma dopo ieri sera non ne sono più sicura.
Sacchero, gelato e cioccolato. Via Vittorio Emanuele 32 ad Alba (provincia di Cuneo) tel 0173 44 09 25 non so gli orari perchè l’ho assaggiato a casa di una mia amica (il classico “Porto il gelato” di uno degli ospiti della cena)
Mi dicono favole sulla granita siciliana. Se vi capita e siete intenditori di gelato vorrei sapere cosa ne pensate.

Comments

13 Responses to “Al volo, il miglior gelato che abbia mai mangiato”
  1. quello di alba sarà difficile assaggiarlo…ma GROM è vicino a casa mia…deu pedalate e …domani vado con i bimbi. grazie per la dritta. bacioni.

  2. MarinaB says

    Ciao Elena … quanto tempo! Adesso mi leggo tutto il blog per avere vostri aggiornamenti. Siete già partiti da Trento?
    Io conosco la Pasticceria Sacchero di Canale (CN) che è famosa per le sue produzioni a base di cioccolato, ma a questo punto non so se sia la stessa.
    Intanto baci

  3. segna segna che se passo dalle tue parti provo sicuramente :-PP

  4. ciao! Era un p

  5. comidademama says

    mammina
    lo so che ce l’avete, Grom. Ha aperto anche a NY, fischia. Occhio che mettono il gelato come se stessero spostando la sacra sindone
    marina, arrivo il 13luglio per qualche giorno, spero di abbracciarti dal vivo
    la gelateria appartiene alla stessa famiglia di canale, è una nuovissima apertura. Gelato eccellente
    francesca il Piemonte merita una visita sempre. Per la cucina l’autunno e l’inverno sono eccellenti
    ciao angie
    ci trasferiamo per un anno a boston, ho il responso finale in consolato lalprox settimana. E’ bello condividera a distanza passeggiate da expat ^^ hasta pronto si!

  6. comidademama says

    mammina
    lo so che ce l’avete, Grom. Ha aperto anche a NY, fischia. Occhio che mettono il gelato come se stessero spostando la sacra sindone
    marina, arrivo il 13luglio per qualche giorno, spero di abbracciarti dal vivo
    la gelateria appartiene alla stessa famiglia di canale, è una nuovissima apertura. Gelato eccellente
    francesca il Piemonte merita una visita sempre. Per la cucina l’autunno e l’inverno sono eccellenti
    ciao angie
    ci trasferiamo per un anno a boston, ho il responso finale in consolato lalprox settimana. E’ bello condividera a distanza passeggiate da expat ^^ hasta pronto si!

  7. da boston a NY per un gelatino…costosetto ma si può fare, no? bacioni.

  8. comidademama says

    mammina costoso si! non credo lo farò, tanto piu’ che non amo il gelato
    milton mi siace tantissimo non vorrei averlo cancellato confondendolo con uno spam, mi spiace
    vedo di recuperarlo, mai e poi mai ti cancellerei un commento!

  9. figurati, cara comida, non fa nulla! Scrivevo solo di ritenerti fortunata a poter gustare buone cose in occasioni conviviali regolate dal “porto il gelato”, sperimentando io in simili casi solo barattoli di mediocre gelato industriale poi marezzato dagli ospiti che noiosamente attingono qua e là senza curarsi di lasciare i cucchiai al loro posto. Ti davo poi l’indirizzo della mia gelateria preferita, che è fortunatamente dalle mie parti, ad Alberobello, e si chiama “Arte Fredda”. E’ di una giovane signora veronese/alberobellese che usa ingredienti freschi: il gelato alla mandorla ( fresca, è del tutto diverso da quello fatto con il frutto secco ), al pistacchio ed al fico sono strepitosi, d’estate, e fanno andare ad Alberobello apposta; d’autunno quello di castagne. Anch’io non amo il gelato e baratterei volenrieri il dessert freddo, di solito, tranne quando sono ad Arte Fredda! Non ne trascrivo la URL per tema che faccia scattare l’antivirus, ma la trovi facilmente con Google.

  10. tutti e tre i piccoli hanno gustato il supergelato. la peperina apriva di continuo la bocca…ha assaggiato anche quello dei fratelli, oltre al suo. bacioni.

  11. Però scusate, il campione dei vostri assaggi è abbastanza esteso? La mitica Ecologica di Milano dove la collocate? La Sorbetteria Castiglione di Bologna? Non credo si possa trarre conclusioni se ad esempio non si è assaggiato la “panna cotta” o lo “yogurth ai frutti di bosco” del Pellicano di Rimini… e cos

  12. Elena cara, quanto tempe che non ti scrivo! Però ti leggo spesso e sempre supervolentieri, sai che non avevo, da ‘gnurant, mai sentito parlare di gnom, ho guardato il tuo link..e che mi scopro??! Che fra una settimana apre anche a Mantova da me! FANTASTICO! Se dici che è buono, e dal sito ho già addocchiato mille gusti che mi ispirano, ci andrò appena torno a casa!
    A Cuneo però, uff, non ci sono mai stata…
    Bacioni a te ed a Marta

  13. sento odore di partenza…sbaglio? bacioni.

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes