ComidaDeMama

December 14th, 2006 by Elena

GIU’ LE MANI!

Edible letters

Questo è il monito di questi prossimi giorni per chiunque graviterà intorno a me mentre sono ai fornelli. Inizio a preparare il buffet della festa di Marta.
Ho ancora degli inviti da mandare, chissà se ce la farò. Domani pulizia totale della cucina e riodino dello sgabuzzino, altrimento non resco ad iniziare un lavoro cos

Comments

27 Responses to “GIU’ LE MANI!”
  1. Che prepari?
    Quanta gente hai invitato?
    Chiaracuriosa
    Bacetti

  2. Ovviamente poi vogliamo sapere il menù….

  3. mamma mia, mi sembra l’inizio di un lavoro enorme e super impegnativo…ma quante persone ci saranno??? che cucinerai??? buffet o seduti??? maggioranza adulti o bimbi???
    ciao ciao

  4. ALESSANDRA says

    Scusa guardavo la tua ricetta dei taralli pugliesi, ma non ci va il lievito?
    grazie
    Alessandra

  5. chiara, non ti dico quanti sono perchè mi prenderesti in giro (te lo dico appena arrivati in terra patria)
    su cosa preparo te lo dico appena ho messo in ordine quello che ho acquistato. Non ho voglia di patatine, non troppe almeno, un sacchetto lo dovrò far saltare sennò Marta a 11 anni vorrà il MC DOnalds per contra stare la mamma salutista
    meva appena posso lo scrivo
    mammajo sarà in una kinderspelenzaal, una sala giochi per mamme e bimbi molto nordica, con tutto in legno e a misura di bimbo, con cuscinoni morbidi per saltare.
    I genitori che verranno e che vorranno fermarsi avranno di che sfamarsi, e tutto sarà un buffet di certo mi vedo a spazzare briciole ovunque

  6. Ciao Alessandra
    No, nella mia versione dei taralli non ci va il lievito e vengono benissimo, guarda mi fai venire voglia di farli in questo momento, ma non ne ho il tempo. Accidenti
    Prova a vedere se da Gennarino trovi altre ricette sui taralli e se contempleno il lievito. Gennarino è un sito che io consulto molto ed è veramente valido, ma magari lo conosci già.
    http://www.gennarino.org/
    Un abbraccio comidademama

  7. il 24 giusto?
    noi ieri, 13, abbiamo festeggiato il primo anno di vita della peperina. Ho preparato molte cose, ma credo molte meno di quelle che farai tu. ho fatto i salti mortali dato che ho sempre lavorato. Ah, non mi son riusciti i biscotti salati con le olive, quelli che c’erano in un tuo post…era giusta la ricetta?baci.

  8. Mi piacerebbe essere l

  9. stefania says

    elena sei matta i trentini son culinariamente dei buzzurri non tutti ,ma….io starò a digiuno da ora a sabato.son pronta a morire col sorriso sulle labbra e la pancia scoppiata ;-)))

  10. mammina, tu sei una donna turbo, non c’è che dire, io con tre figli e con un lavoro a tempo pieno credo che servirei a tutta questa gente una minestrina (che per altro ieri ho fatto e mi ha sistemato definitivamente il raffreddore, una tazzona di minestrina in brodo con le farfalline, secondo me è l’effetto madeleine r il ricordo di quando mia mamma me la faceva, Marta l’ha salutata come se fosse una specialità raffinata, che bimba)

  11. tanti bacetti alla festeggiata da parte di Ginevra che vorrebbe ovviamente essere l

  12. alessandra, ti ho risposto via meail, in ogni caso in questa ricetta non c’è lievito, e finziona e d è ottima
    mi fai venire voglia di cucinarli!!

  13. ciao sandra! pensaci!
    stefania
    spero di farcela con i canditi, non so, vediamo
    ma i trentini non sono dei pessimi gourmand, almeno non quelli che ho conosciuto io
    ciao chiara ci rifaremo quando ci vedremo
    a Natale quest’anno venite da noi con tutta la famiglia? daaaaaaaai

  14. Se caso mai un giorno mi chiedessero che tipo di mamma vorrei diventare, be’…ho qua pronto un esempio!
    PS troppo carine le letterine di polenta! ^_^

  15. sei troppo cara
    vieni a mangiare i ritagli di polenta? ce ne saranno per 100 persone :O)
    se chiadi a Marta io sono una yiddishe mame, non ti conviene prendermi a modello :LO

  16. Comida, :))) !!!

  17. Complimentissimi!!!!! caspita stai organizzando un banchetto coi fiocchi… sarà sicuramente una festa bellissima per la tua bellissima bimba. :)

  18. le lettere ed i numeri di polenta sembrano deliziose, davvero una splendida idea anche per il bambino che c’é in ognuno di noi! :) in bocca al lupo per domani e Tanti Auguri a Marta e alla sua mamma :) baci

  19. una sola richiesta…mi adotti? ^^
    e mia madre che si scocciava a fare una torta…;__;, beh, visto che sto per entrare nella categoria cercherò di prendere quanti più spunti posso!!!
    auguroni a Marta!

  20. Bellissime.
    Un abbraccio alle due yiddishe girls e a quel sant’uomo che vi tiene.
    Buona festa!

  21. Sono di Trento mi inviti?! ;-)
    A parte gli scherzi, complimenti davvero! Sei una cuoca eccezionale!
    E tanti auguri alla piccola!

  22. Caspita, sei indaffaratissima. Ma scommetto che ti diverti un sacco. Tanti auguri a Marta.
    Un bacio, Kja.

  23. pm10 eh, son cose :O))))))))))))
    franci, grazie!

  24. fiordizucca ammetto che piacciono molto a me, da bimba mi sognavo un qualche cosa da mangiare a forma di lettere
    Marta ha una passione per la polenta, con i ritagli ho fatto dei muffins al formaggio e prosciutto cotto che Marta mi sta finendo per merenda
    I tuoi fichi sono già pronti e questa sera faccio tutte le tue focacce, ora lascuo il forno a risposare

  25. ma c’è trento tutta alla festa di marta? marta ti aiuta o mangia “solo”?
    buonissima festa.Se vuoi una tata per far giocare i bimbi, ho postato qualcosa che forse ti garberà. ciao.

  26. fraxxx guarda, mia mamma è una ottima cuoca, ma non ha mai avuto tanto tempo per cucinare con calma
    ricordo delle castagnole fatte con un carico di nervosismo e stanchezza per la festa di carnevale, mi sentivo in colpa per averle dato ancora un’occasione di nervosismo
    silvio, ricambio abbracci natalizi alle tue ladies, il my wise è un santo, lo so ^_^
    ceci, diciamo che nel bagno di folla non faremo intempo a conoscerci, ma se vuoi facciamo un blog raduno di blogger e non blogger trentini, che dici?
    Kja, sto contando le mele e i baccelli di cardamomo per vedere se riesco a fare la tua torta di straforo, ma prima mi toccano le focacce e i muffins, farò notte

  27. mammina, che forte il video che hai postato
    non c’è tutta trento, ma marta ha un sacco di amici, veramente un sacco

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes