ComidaDeMama

May 1st, 2006 by Elena

Il primo negozio di alimentari Thai in Trentino

IMG_9087

Mi ricordo benissimo che, mentre impacchettavo le nostre cose ad Amsterdam, a settembre, mi chiedevo come avrei fatto a continuare a cucinare indiano, giapponese, thaiandese, iraniano, come avrei potuto imparare cose nuove senza avere i negozi di Amsterdam sotto casa e avendo Porta Palazzo lontana 500 Km a ovest da me. Non che fosse in cima alle mie preoccupazioni, ma ci pensavo e intanto accumulavo spezie fresche, coscienziosamente fatte essiccare, barattoli, utensili, libri.
E invece arrivo a Trento per cercare casa e subito scopro il primo negozio pakistano aperto a Trento, chissà quanti anni fa –lo scoprirò presto– in via San Martino, vicino alla scuola elementare disegnata da Adalbero Libera. Il proprietario di questo negozio l’ha venduto per aprirne un altro in Via Maccani. Intanto in Via Prepositura e in via Brennero ce ne sono altri due e nella Via Segantini e nella sua parallela ce ne sono ben altri due. Per non parlare poi dell’evoluzione delle tavole calde pakistane, che in questa zona vengono chiamati semplicemente kebab anche se poi si servono anche falafel e altre ottime cose.
Non c’è che dire, i negozi di alimentari pakistani qui a Trento hanno una loro storia, una storia che mi interessa conoscere e raccontare non appena avrò finito questo lavoro per Asia Quest’Altromo Mondo. Anzi, dato che la comunità pakistana partecipa attivamente all’evento credo che avrò occasione di iniziare a fare molte domande durante gli allestimenti degli stands e in cucina, intorno al forno tandoor che porteranno per l’occasione.
Sono ancora in cerca del negozio di alimentari russo Tepmok dove si possono comperare la Silocta (aringa del mar baltico) e molte delicatessen russe, ma dopo essermi persa un paio di volte in via Matteotti non ho più avuto tempo di ritornare. La lista delle cose da fare e delle persone da incontrare si sta allungando ogni giorno di più.
First Thai Shop in Trentino Ma, torniamo a noi. Gioved

Comments

11 Responses to “Il primo negozio di alimentari Thai in Trentino”
  1. e mica solo sandra… sapessi quanto sono ignorante io in materia… mi paicciono i colori delle cose e mi ispirano le etichette… ma di qui a sapere come preparare qualcosa di buono, ce ne corre!

  2. lo so, specialmente i miei amici italiani non hanno problemi, qiuelli olandesi fanno la spesa regolarmente e molti ormai si servono nelle macellerie islamiche perchè alcune carni hanno degli ottimi tagli e poi trovi merguez fresche
    uuuuuuuuuu tardi devo correre, mi sembra di essere il coniglio con l’orologio di Alice in wonderland
    adios

  3. Chissa’ perche’ ma quel riferimento al sorbetto al lemongrass sembra chiamarmi in causa…

  4. Wowwwwwwwwwww!!!
    Un bellissimo negozio thai a Trento….
    Dovrai farmi fare un bel giro turistico cara Elena!!! :-)
    Intanto avrò bisogno della tua esperienza per due piatti indiani!!! :-)
    Un abbraccio
    Sandra

  5. avesao, right :)
    gourmet, benissimo vieni ma dopo il 10 di giugno che qui sono piena di lavoro che nonso perchè sto scrivendo un commento che dovrei uscire tra tre secondi
    per la consulenza dei piatti indiani scrivimi una email e se posso ti aiuterò con piacere
    grazie per l’offerta di pan masala, ma ne ho ancora, ho avuto una fase entusiastica anni fa e ora lo servo dopo pasto a chi lo vuole e basta
    cooooooooooooorrrrrrrrrroooo

  6. Che bello e poter cucinare piatti da tutto il mondo! Sono contentissima del mio “New Continiental Market” (cibo di tutti i Continenti meno Europa) ma anche i mercati Italiani al aperto. Tutte quelle verdure, la scelta e proprio fantastica. Se un giorno mi trasloco dal Italia questo e una cosa che mi manchera’ seriamente!

  7. O.T.
    Sabato, alla ricerca di una ricetta per lo tzatziki che convincesse la cuoca di casa, ho digitato su google e sono finita su un tuo post:
    http://www.montag.it/comida/archives/000103.html
    Volevo dirti che grazie all’arte applicata di Surreale abbiamo avuto un’ottima salsa per il nostro barbecue!
    Grazie!

  8. Ma che meraviglia!
    Adesso anche Trento (che pure non ha Rembrandt e i tulipani) tira fuori le sue potenzialità nascoste.
    Ai fornelli ! Ai fornelli!

  9. Io sono davvero fortunata, mi basta attraversare la strada per un negozio cos

  10. cristina says

    NON CI POSSO CREDERE!!!!!!!!!! ABITO A TRENTO, ADORO E CUCINO SPESSISSIMO THAI FOOD, COMPRO TUTTO IN THAILANDIA, IN AUSTRIA, IN INGHILTERRA E PER CASO SCOPRO CHE QUESTA MERAVIGLIA E’ ARRIVATA ANCHE QUI!
    GRAZIE

  11. E’ un vero piacere.
    I signori sono molto gentili e simpatici, forse un po’ timidi. Il signor Mazzero è trentino.
    Se vai puoi dire che hai letto il mio articolo, io avevo organizzato lo scorso anno una manifestazione chiamata Cene dell’Altro Mondo e li ho conosciuti dato che avevano cucinato Thai!
    Io adoro la cucina Thai e ho preso lezioni da una cuoca thailandese quando vivevamo ad Amsterdam.
    http://flickr.com/photos/64143414@N00/sets/929948/
    qui avevo regalato una lezione a domicilio di cucina thai a una mia amica, Katinka, che aveva gradito molto, seguiva la cena con ciò che avevamo preparato,un’altra volta mi sono fatta portare a fare la spesa nel quartiere cinese, dove trovi tutto il mondo e tutte le verdure fresche provenienti da ogni parte di oriente, freschissime. U che malinconia.
    A presto
    Elena-comidademama

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes