ComidaDeMama

March 20th, 2006 by Elena

Round midnight

Sto aspettano che arrivino le 2.00 am per dare un po’ di paracetamolo a Marta.
Ho avuto una domenica sera movimentata, con Marta con la febbre 39-6 esterna che non si abbassava. Chiamato la guadia medica. Spugnature. Marta è stata bravissima, si è lamentata, ma non ha fatto scendere giù tutto il caseggiato per vedere come mai a mezzanotte una bimba urla cos

Comments

15 Responses to “Round midnight”
  1. Benvenute nel Club!
    Un rapido calcolo di Manuela ci ha chiarito che su 28 giorni di febbraio le creature sono state sotto antibiotico per giorni 20. Non ci siamo fatti mancare la fantomatica “Sesta Malattia” ad entrambi, né influenze intestinali a go go.
    Da un abbraccio a Marta e dille che le sue amichette veronesi sperano che guarisca presto.
    (PS: resisti!)

  2. Ahhhh ma allora siamo tutti nella stessa barca. :-D
    Coll’anitbiotico vinciamo noi però eh, da Natale a oggi abbiamo totalizzato 2 flaconi di cefaclor, tre di augmentin, 1 di cedax e un giro di intramuscolari con rocefin. E chi ci batte? (siete dilettanti…tsè)
    Di contorno un paio di virus intestinali, una candidosi….uhm, dimentico qualcosa? ah, s

  3. poveriiina…. Un salutone!!!!!!

  4. Grazie miei cari genitori. Io continuo a fare la furba perchè Marta non si ammala mai, ma poi faccio domande idiote alla dottoressa sulla febbre. E che ne so se Marta non ha mai avuto febbre più alta di 38

  5. ciao monzia, ciao anche a te

  6. Mi ricordo quando da bimba l’ho avuta è veramente noiosissima. Un abbraccio a te e alla piccola Marta :)

  7. Mi ricordo quando da bimba l’ho avuta è veramente noiosissima. Un abbraccio a te e alla piccola Marta :)

  8. tinset o cicloviran o zovirax per evitare altre tantissime bollicine…e poi la calendula per non grattarsi. Noi qui abbiamo già data, tranne la peperina che è ancora piccina perciò speriamo che la scampi. bacioni alla biondina. e tu, respira.

  9. beh, un abbraccio enorme a marta. dille che ormai dopo la varicella è quasi una donna – ma le stai leggendo tutto il signore degli anelli? :)

  10. @comda: non appaiono perché ogni tanto mi dimentico di “approvare”…avesao non lo conosco, mi ha solo lasciato un commento (chi è?)
    cmq se mi leggessero il signore degli anelli altro che varicella verrebbe a me… :-D (mi è bastato metà hobbit)
    bacio e tieni duro

  11. grazie a Gorgoglio e a Mammina, Marta sta meglio.
    Delio, tutto bene? temevo per la tua incolumità quando ho scritto che marta non stava bene ^_^ Le ho letto poco perchè ieri e oggi era in stato delirante, l’ho semplicemente curata e idratata, era uno straccio, ma da questa sera è più fresca, meno male
    CV tranquilla, pensavo ci fose un filtro meno umano. Avesao è un mio amico molto simpatico di trento, lui e la sua famiglia sono molto cari e simpatici e interessanti

  12. (spin)
    coraggio!

  13. Mamma mia… Io sono alle prese con i dentini in questi giorni, e se penso che abbiamo appena cominciato mi tremano le vene ai polsi… Io mica ci ho il fisico per fare la mamma, altro che guardia medica. Vabbè, un grande abbraccio e un sorriso a tutte e due

  14. francesca says

    ahi, comidademama! ti ho pensato domenica, sai? sabato quando ci siamo conosciute non potevo dirtelo che domenica sera ci sarem trovati tutti per festeggiare paolo: era festa a sorpresa e lui era proprio l

  15. ciao spin! tutto ok, il peggio è passato. Marta torna ad essere lei stessa
    cabiria, nemmeno io ho il fisico e i nervi da mamma!Ma per Marta c’è nel mio corpo sempre qualche risorsa in più che salta fuori quando è necessario.
    Francesca, mi ha fatto piacere conoscerti sabato, Ero molto arnusa (traduzione disponibile dal tuo moroso piemontese) e il parlare con voi ha migliorato l’umore di netto. Sono felice che tu abbia avuto successo nella tua festa a sorpresa e non ti preoccupare, domanica Marco era già in Svizzera e Marta aveva la febbre alta. Avesao special guest! Mica male eh?
    Si, si andiamo in via alla Busa con macchina fotografica, spero di non avere creato troppa aspettativa. E vi aspetto a cena che vi faccio gli idli, Priya mi regala la sua forma e prende quella di suo sorella che vive a Londra, che ce l’ha e che non la usa mai perchè non è appassionata di cucina.

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes