ComidaDeMama

April 25th, 2005 by Elena

Panino Comidademama per Londra-Vegan

comida_panino_vegan_kl.JPGRispondo con entusiasmo alla richiesta di qualche idea per un petit morceau da vendere in un negozio di panini a Londra.
Nessuna cosa eccentrica in questo ripieno, Anche perchè se gli ingredienti sono buoni l’insalata in crosta di pane sarà divorata senza pietà.
Da oltre oceano Marco Brindelloni propone come alternativa gustosa fagioli cannellini al fiasco, tonno, olio d’oliva, e cipolla tagliata sottilissma a cui io aggiungerei le olive buone prodotte in tutto il bacino mediterraneo e poco olio di oliva.
Se poi la carne viene acclamata proporrei la mai troppo citata Cobb salad, classe 1937, direttamente da Hollywood, capriccio di mezzanotte del propretario del Brown Derby.
Ingredienti per una persona:
Un panino bianco, sferico di 11 cm di diametro circa
75 gr di insalata mista, basta che sia fresca e che comprenda qualche piccola foglia di rucola
2 pomodori a ciliegia tagliati a metà o un pomodoro pachino tagliato in quarti
1 cm di cipollotto
2 micropezzi di peperone giallo
per il condimento emulsionare
3/4 cucchiaio di olio extravergne di oliva
1/4 di cucchiaio di buon aceto di vino
sale e pepe
optional germogli di crescione e sesamo tostato
Tagliate la calotta superiore del pane molto prima della metà della sua altezza. Ho misurato che la calotta tagliata è di circa 7 cm.
Rimuovere la mollica interna avendo cura di lasciarne uno strato di qualche mm attaccato in modo da non creare buchi nella crosta e aumentare la tenuta al condimento.
Fare un’isalatina con gli ingredienti soprastanti e imbottire il panino.
Condire con una emulsione di olio e aceto, pepe e sale.

Comments

11 Responses to “Panino Comidademama per Londra-Vegan”
  1. grazie della citazione. La mia proposta e` basata sul tipico modo di magiare i fagioli all’olio a Firenze: con le fettine di cipolla, il pepe, l’olio “bono” a crudo, e il tonno (o il baccala`, o la trippa fredda in insalata). Domenica ho fatto una pentolata di fagioli e sto cercando idee per utilizzarli… provero` nel panino, con le olive.

  2. Belle le foto e buona l’idea dell’insalata nel panino,presto sorprenderò gli amici!
    Da cosa deriva la denominazione fagioli al fiasco?
    Nadia

  3. a rileggere la cobb’s salad mi e’ venuta fame. oibo’

  4. I fagioli al fiasco si chiamano cosi` perche` venivano cotti in un fiasco spagliato messo nel forno a legna dopo aver fatto il pane.

  5. comidademama says

    ma prego, Marco, mi hai fatto venire voglia di fagioli. Ma, una domanda, quanto teneva il calore il fiasco? Il forno era quasi tiepido, allora. Devo provare a fare i fagioli al fisco usando il forno a legna che mio papà ha costruito in Italia. Per ora ho solo fatto pane e pizze l

  6. comidademama says

    nadia, scusa pensavo tu fossi la MIA nadia, è il voi era rivolto a lei e a suo marito Sergio.
    Rifaccio da capo
    cara nadia, grazie mille per l’entusiasmo, prova a vedere se ti piace fare queste ciotole di pane e ti consiglio caldamente il pane di altamura come ciotola grande a cui tutti posso attingere alla insalata

  7. Gulp, che bella accoglienza!Appena avrò tempo preparerò una forma di pane con il lievito amdre e poi la userò per un’insalata strepitosa, la mollica potrei ridurla a quadratini, tostarla ed usarla a mò di crostini.

  8. Hmmm… non ti so dire niente di preciso sul fiasco, perche` col fiasco non ho mai provato. Io li faccio in pentola a cottura lentissima. La storia del fiasco l’ho sentita dai miei vecchi, e mi pare la riporti anche Paolo Petroni nel suo “Vero Libro della Cucina Fiorentina”, ma vado a memoria…

  9. vendono dei fiaschi in pyrex che si possono usare sul fuoco del fornello.
    cottura semplice e gustosa…
    mmmm… vado a mettere deio cannellini in ammollo ;-P
    e comida: belli i tuoi panini, ma il burro non e’ vegan ;-P

  10. comidademama says

    mire, ma infatti in questo non c’è burro!!!
    è solo questo vegan l’altro no, ma se vuoi puoi togliere il burro

  11. comidademama says

    ah ho scordato di togliere il burro, accidenti, ho fatto cut and paste della ricetta di prima per fare veloce

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes