ComidaDeMama

January 20th, 2005 by Elena

Comidademama intenta a ridurre finemente le foglie di coriandolo fresche alla festa di Diwali

diwali01.jpg

Comments

30 Responses to “Comidademama intenta a ridurre finemente le foglie di coriandolo fresche alla festa di Diwali”
  1. comidademama says

    mamma mia, guardavo, come sto invecchiando

  2. Che spettacolo :) Forse la collana ti tradisce, altrimenti sembrava una cucina di New Dheli.

  3. Ti ricordo che abbiamo la stessa età. Non offendere… LOL ;)

  4. comidademama says

    Valà Silvio!!! guardavo la mia espressione affaticata, non la nostra data di nascita -peraltro annata eccellente :’)–
    La collana me l’ha prestata Priya, è una di quelle in argento indiene, pesantissima, io che porto solo un filo di oro bianco girocollo con una perla con montatuta anni ’30, dono si mia nonna

  5. ma per fare quelle cibaglie l

  6. comidademama says

    Gionspenser, avrei pagato oro per non cucinare con su tutta quella seta preziosa non mia. Che il sari mica lo metti in lavatrice!!!
    Se tu venissi a trovarmi ti convincerei ad ammorbidire le tue riserve nei confronti della cucina indiana :O)

  7. La cucina indiana a me piace, però a padova costa tantissimo e in più quelli da cui sono stato erano antipaticissimi, ma forse lo sono stati perchè non avevamo il vestito giusto… chissà!
    Ciao! :O)

  8. comidademama says

    Guarda che dal negozio cinese davanti alla stazione di Padova trovi quasi tutto quello che ci vuole per cucinare un pasto indiano, ci ho fatto un giro la volta che sono venuta a trovare Papino e Mammina. Prossima volta andiamo insieme a fare la spesa l

  9. Adesso non posso… la scusa è che settimana prossima vado a parigi da un mio amico che mi invita da lui ripetutamente da almeno tre anni. Poi quando torno, se tutto va bene inizia il mio master, che però dovrebbe essere soltanto nei weekend…dunque, io rimanderei a dopo la primavera, che cos

  10. allora comida, ti ho raggiunta la prima volta via frasistoriche e poi ho scoperto che vivi ad amsterdam una città che mi fa impazzire e dove vorrei tornare a vivere, per sempre. adesso ti leggo ogni giorno e ti ho anche linkata. volevo solo dirti questo.
    P.S. bellissimo il sari.
    accadedinotte

  11. comidademama says

    tto late, dada, dopo la primavera magari io sarò già in italia permanentemente ;O( spero di no, BTW

  12. ragazza, sei uno splendore!!!! uffa, ho vogliasa di abbracciarti forte…saluta Priya da parte miya!eheheeheheh è che son scema, ecco. baci.

  13. ops…voglia…

  14. accidenti! :-O
    Io avevo capito che restavate lassù ancora parecchio, tipo fino al 2006. come al solito non ho capito granchè..
    vedrò cosa posso fare (per convincere i miei che è giusto che io vada in giro per il mondo)
    però, non essere troppo triste: ci si può vedere anche in Italia, no? basta sostituire alle pizze e ai mandolini dei tulipani e dei canali e nessuno farà caso a dove siamo… :o)

  15. comidademama says

    accaddedinotte: benvenuto-a!!! Non dirmi cos

  16. Ma che bella questa foto: mi ricorda le vacanze di quest’estate, a Katmandu, piena di ragazze eteree ed elegantissime nel loro sari.

  17. Bellissima! Altro che vecchia, mi sembri una ragazzina! bacio

  18. Queen Cindy says

    …bellissima la foto (e il soggetto!)! Ti ricordi di me? Sono la ligure amante della focaccia e del mare, ma con tanta nostalgia di Amsterdam….come stai?

  19. Eh, che belli i liguri amanti della focaccia e del mare.

  20. Queen Cindy says

    …non che ci voglia molto ad amare focaccia e mare, nè? avrei potuto essere più originale, eppure…però mi piacciono anche l’ontbijtkoek e gli stroopwafels, giusto per rimanere in tema d’olanda…

  21. No,no…ma che, scherzi??? Focaccia e mare uber alles! [Per inciso: sono genovese, ma vivo a Parigi da due anni, e puoi immaginare quali sono le cose che mi mancano di piu'] ;-)

  22. … gira a caso per il blog e ogni tanto ti salta fuori l’italiano/a in Olanda… Beh, in numero non saremo tantissimi, ma diamine se ci facciamo notare!
    Saluti da Utrecht (anche se in questo periodo sto lavorando fuori)!

  23. @comi:grazie, grazie, grazie! Bacio.

  24. comidademama says

    Emanuele, che bello Katmandu! Presto andrò in India con Priya
    encli troppo buona, ma io so come era una volta e mi fa impressione vedere quanto la mia espressione si sia appesantita. E’ vero che quel giorno ero stanchissima perchè avevo lavorato fino a tardissimo da Gigi, ma pensavo di aver fatto un buon restauro
    queen Cindy certo che mi ricordo!!!!! Ho apprezzato la focaccia ligure, verrei a Genova a vivere solo per quello

  25. comidademama says

    mammina :O)

  26. ..mi aggiungo alla lista degli italiani out, out in tutti i sensi..vivo in spagna..saluti..

  27. Sei stupenda! fin da piccola sono un’amante dei “travestimenti”…non sai la gioia di quando mi hanno vestita con il kimono o quando me ne sono andata a vedere gli hanabi (fuochi d’artificio) in yukata…

  28. comidademama says

    epimenide: piacere di sapere di un altro blogger italiano che riesce a sopravvivere in queste terre brumose, dovremmo fare un micro blog raduno ad amsterdam, magari a mangiare un boccone da Gigi qui nella sua stuoenda casa-cookstudio
    pausa&caffè benvenuta nel mio blog incasinato! evngo a trovarti, ma ora non òosso che sto preparando cena
    stefy non più in japan so come ti sentivi, rammenti che anche io ho porteto lo yukata? E poi devo dire che non percepisco questi come travestimenti ma come trapassamenti, nel senso che anche vestire una cosa come il sari o come il kimono o yukata è molto istruttivo e formativo e lo faccio, come del resto lo fai tu, con molto rispetto. Vieni a trovarmi!!!

  29. ma dai, invecchiare che? Stai benissimo :)

  30. comidademama says

    spin:grazie, sarà allora l’effetto del contrasto di luce che appesantisce il tutto ;O)

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes