ComidaDeMama

January 14th, 2005 by Elena

Bici, pagelle

Questa è bella.
Ieri ho rivisto la mia amica Simona, che vive vicino al Dappermarkt.
Mi ha detto che ieri mattina tutta la fila di biciclette parcheggiate vicino alla sua avevano una evaluatie sui lucchetti e su come erano stati posti.
Non credeva ai suoi occhi: sul suo manubrio sventolava una vera e propria pagella circa lo stato delle sue difese contro il furto, ed era pure pessima.
I suoi lucchetti sono vecchi e appartengono al genere ‘facilmente scassinabile/tranciabile’. In più non erano allacciati propriamente a qualche cosa di solido. Intendo un palo della luce, un supporto che non consenta un eventuale ladro di caricare la bici su un camioncino riservandosi più tardi tutto il tempo necessario per scassinare il lucchetto.
Sono sicura che la mia catena, pesante un paio di Kg, passerà trionfante l’eventuale test.

Comments

12 Responses to “Bici, pagelle”
  1. che meraviglia. :) per altro ora cpaisco la tua bella forma snella, pedalare con un paio di kili di zavorra credo che sia uno dei responsabili :) :* pciot! buona giornata

  2. chissà se gli standard di evaluatie varierebbero di molto in centro a bologna, zona università. Probabilmente si, probabilmente attorno a piazza verdi ti consiglierebbero di fondere direttamente il telaio su uno dei fittoni davanti al teatro comunale. quando abitavo li’ vicino mi hanno rubato una cosa come sei sette biciclette. E che non me ne accorgevo subito, senno’ probabilmente potevo ricomprarmela direttamente dal ladro, due strade più in là

  3. Che bella idea! Forse c’è speranza anche per me di trovare lavoro!!! :O)

  4. Citerei, casualmente, il fatto che – quando fui ciclista – mi rubarono il lucchetto e non la bici… Non è da tutti

  5. @R:ob: due strade più in la? non ti è mai capitato di vedere il ladro che te la vende mentre te la sta rubando? E’ successo ad una mia amica… eravamo incredule!

  6. @Monzia: no, ma mi hanno raccontato una cosa simile e non credo fosse una leggenda (indiana) metropolitana ;-)

  7. comidademama says

    pm10 formA snella? no, è il sari che fa miracoli :O)
    R:ob, mamma mia, anche a bOlogna allora sono messi male, eh?
    coraggio dada!!! lo troverai un lavoro. Vieni a trovarci o no?
    falsomagro: si vede che avevi un signor lucchetto. Ad Amsterdam costano quasi quanto le biciclette.
    monzia: gigi ha visto la sua bici e ha cercato di riprendersela dicendolo al proprietario, ma era una bestiaccia, invece un amico di maria è andato in Spui a comperare una bici rubata, ma, a l posto di pagarla, ci è salito sopra al volo ed è scappato

  8. Ehi, io di lucchetti me ne intendo, Elena: per averne uno buono te lo devi sposare, ehehe…
    Scusa se non c’entra niente, ma volevo dirti che se hai bisogno del glucosio te lo spedisco io, insieme naturalmente alle foto del Lucchettino nuovo di zecca, con la L maiuscola! Ho però provato a scriverti sul tuo e-mail ma mi torna indietro la posta; mi fai un fischio tu sul mio quando hai un minuto?
    Ti abbraccio forte forte, un bacino a Marta
    Laura

  9. Comida: se e’ il sari che fa miracoli, allora me ne devo prendere uno assolutamente :)) !!!!

  10. comidademama says

    laura: grazie per l’offerta del glucosio, hai letto quindi la mia domanda sul forum di CI circa la canditura dello zenzero. Per ora non è il caso, grazie comunque, qui trovo lo zenzero candito al mercato a 1.35 euro al sacchetto, ne ho appena mangiato uno io da sola nel giro di un’ora e adesso mi gira in pancia, sono un’incorreggibile golosa
    pm10: se vuoi ora so anche come drappegggiarlo propriamente :O) Priya mi manderà le foto dove vesto il sari arancione di diwali con a fianco il my wise.

  11. Qui non siamo cos

  12. E io che sono appena entrato nel club del “metto la bicicletta in macchina e mi tuffo nella città”.. sob!

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes