ComidaDeMama

November 16th, 2004 by Elena

Lampi d’inverno

“Lampi d’inverno” o “Lampi d’estate” era una trasmissione che sentivo su Radio Rai Tre, secoli fa, condotta da Arturo Stalteri se non ricordo male. Di quel periodo ho ancora impressa la bellissima voce di Andrea Zanchi durante le mie nottate passate a disegnare sul tecnigrafo, la lettura a puntate di un romanzo di Sciascia, la Recherche letta velocissima per pochi secondi, Proust alla velocità di Prost.
Collego sempre questo titolo al mio cambio stagionale di musica da ascolto, complice di sempre, dal 1991 a oggi Sergio.
Dead Can Dance
Tom Waits
Cure
CCCP-CSI-PGR, quel che l’è
Una nota solare, grazie all’insulare Sara, per la gioia del my wiseSusheela Raman
e, grazie a Paolo Braccini Ani di Franco
e poi jazz, come sempre, quando si può.
Cercherò qualcosa dei Einst

Comments

13 Responses to “Lampi d’inverno”
  1. Stella Maris è tanto tanto bell… comunque se vuoi qualcosina degli Einst

  2. grazie Dada!!!
    Stella Maris di PJ Harvey?

  3. :-)))) sarebbe bello il concerto, ma inizia ad essere più probabile una reunion dei Beatles. E comunque, doveva essere preceduto da una cena LMT, giusto? Chiedi a Marta una recensione dell’album, ci facciamo un post per il Sitoterital! Bax

  4. Un concerto dei LMT? Ditemi dove e quando e organizzo un pulmann dal Nord Est. Se poi volete invitare quel che resta dei Beatles, fate voi. Dai Rob, lasciati convincere! Da sottolineare la perla di questo post: “Proust alla velocità di Prost”. Complimenti Comida!

  5. “Proust alla velocità di Prost” se la sono inventati gli autori di radio Rai, a me solo il merito di ricordarmela, era geniale eh?
    LMT concerto al Macabre di Bra. Sergio ce la farà a organizzarlo mai? Chi lo sa?

  6. Aaaaah, Radiorai Tre. Ma tu riesci a sentirla on line? No, perché in teoria si può, ma non ci riesco mai…

  7. Stella maris di PJ Harvey?!?!?!?!?!?!?!?!?
    Non so, non credo: io dico questa qui

  8. Stella maris di PJ Harvey?!?!?!?!?!?!?!?!?
    Non so, non credo: io dico questa qui

  9. Silvio: io potrei anche essere già convinto, ma siamo in sei, uno messo più a pecora dell’altro. Però l’anno prossimo saranno dieci di matrimonio. E ballare sulla sabbia, con l’orchestrina in riva al mar… mi piacerebbe s

  10. Silvio: io potrei anche essere già convinto, ma siamo in sei, uno messo più a pecora dell’altro. Però l’anno prossimo saranno dieci di matrimonio. E ballare sulla sabbia, con l’orchestrina in riva al mar… mi piacerebbe s

  11. anna, ma a volte si, ma a volte il plug in non mi funziona, ma va bene se prima ascolto la BBCradio
    caro Phil, lo so che hai suonato alle Macabre mentre io frequentavo la scuola elementare :OP, naaaaaaaa ero più vecchia, ma mia mamma non mi lasciava uscire

  12. @ Comida:) come al solito mi prudono le orecchie quando parli di musica…
    Gli Einsturzende sono tosti da ascoltare per te.
    Farei carte false per assistere a un concerto reunion dei LMT! Certo con tutta sta gente il Macabre sarebbe un po’ strettino. Facciamo all’Hyroschima Mon Amour a Torino oppure al Nuvolari a Cuneo?
    Facciamo un concorso per raccogliere via internet testi per canzoni nuove per un nuovo album dei Mistoterital? Mettiamo 5 euro a testa è la sala registrazione è belle che pagata! Rob, peò tu ti devi impegnare a convincere gli altri 5 mistoterital.

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes