ComidaDeMama

August 4th, 2004 by Elena

Cannoli alla siciliana

per sei persone:
12 cannoli
250 g di ricotta
175 g di zucchero a velo
1 cucchiaiata di acqua di fiori di arancio
50 g di arancia e cedro candito
30 g di cioccolato fondente tagliato a pezzettini
1 cucchiaio di cacao
12 ciliegine candite
zucchero vanigliato
In una terrina lavorate bene la ricotta, unite lo zucchero, l’acqua di fiori di arancio, l’arancia,
il cedro e il cioccolato tritato. Se volete mescolate la metà di questo composto con la polvere di
cacao. Con un cucchiaino riempite di crema le scorze (come sono chiamati in Sicilia i cannoli).
Pareggiate bene la crema e dividete a metà le ciliegine candite. Sistemate mezza ciliegia su ogni
estremità dei cannoli, allineateli su un piatto e spolverateli con abbondante zucchero vanigliato.
Trovato qui
IMPORTANTE
NOTA DI VESNUCCIA
io le scorze le faccio con 150gr di farina, 20 gr di cacao, 20 gr di burro e un cucchiaio di marsala. Impasto, lascio riposare in luogo fresco per un ora, stendo in quadrati, avvolgo i tubi di metallo, bagno le estemità cosi rimangono uniti e li friggo in olio
:-)

Comments

14 Responses to “Cannoli alla siciliana”
  1. …chissà se Iuma ha già fatto pratica.. slurp!

  2. ohmammaaa che buooono ! Ogni volta che vado in Sicilia torno carica come un mulo di vassoi di cannoli. Anche se bisognerebbe comprarli “smontati” e poi “montarli” all’ultimo momento, come insistono, giustamente, i puristi, a me piacciono lo stesso…
    Ma pensi rientri nella categoria “Dolci estivi” ? Va be’ che il cannolo è un “quattro stagioni”, però… ;)

  3. ASSOLUTAMENTE da riempire all’istante. Se no si ammosciano.

  4. Con questo caldo? Ora mi andrebbe una bella granita al caffè?

  5. Con questo caldo? Ora mi andrebbe una bella granita al caffè?

  6. silvio: me lo auguro per lei e la sua famiglia *__*
    iaia: valà che si ammosciano! non è questione di purismo o meno, è che mosci i cannoli fanno schifo
    Oggi ho trovato i gusci e ho comperato 1,5 Kg di ricotta NON MI FERMA PIU’ NESSUNO ahahahhahah (risata diabolica)
    angelo. eh già, poi diventano schifosi
    mik la granita al caffè è fuorilegge non si può più fare :( ma quella alle marndorle si, vabbè
    BTW qui ad amsterdam ci sono almeno 30

  7. domanda banale:ma dove li trovo i cannoli?
    Pensi te sarebbe troppo difficili fare anche quelli in casa??

  8. no way valentina, i cannoli sono difficili da fare, am li trovi anche nei grandi supermercati

  9. qui c’è un posto dove li fanno mooolto buoni…non come in sicilia, però mi accontento. bacioni.

  10. A casa mia prepariamo un dessert velocissimo facendo l

  11. io le scorze le faccio con 150gr di farina, 20 gr di cacao, 20 gr di burro e un cucchiaio di marsala. Impasto, lascio riposare in luogo fresco per un ora, stendo in quadrati, avolgo i tubi di metalo, bagno le estemita cosi rimangono uniti e li frigo in olio
    :-)
    nn sono dificilissimi da fare una volta preso la mano
    attenzione che toca stacarli delicatamente solo dopo che si sono asciugati

  12. Per i puristi:
    Si ottiene un sapore più deciso e gustoso utilizzando la ricotta mista: di latte vaccino e di pecora insieme. I tubi per le scorze dovrebbero essere ricavate preferibilmente da fusti di canna.
    Che voglia m’è venuta ;-)

  13. me ne vado in vacanza…tot ziens

  14. Lo proverò in sicilia tra poche settimane…. ferie e cannoli arrivooooooooooo

Get Adobe Flash playerPlugin by wpburn.com wordpress themes